Tensione al congressodel partito Radicale:aggredita troupe del Tg3

Un iscritto al partito ha inveito contro il giornalista Scarrone e il suo operatore: "Siete tutti comunisti di m... Vergogna". L'uomo è stato fermato da altri esponenti

Attimi di tensione durante il congresso dei Radicali italiani. Il giornalista del Tg3, Danilo Scarrone e l’operatore di ripresa Mario Rossi sono stati aggrediti mentre facevano un’intervista da un militate. 

"Siete del Tg3 come Bianca Berlinguer - ha inveito l'uomo - Siete tutti comunisti di m... Vergogna". E con una mano sull'obiettivo della telecamera ha costretto l'operatore a interrompere le riprese. La situazione si è normalizzata solo quando altri iscritti al partito hanno fermato l'aggressore mentre tentava di avventarsi su Scarrone.

Dal palco, però, il segretario del partito, Mario Staderini, ha detto: "A nome mio e di tutto il congresso porgo le scuse agli operatori del Tg3 e alla loro direttrice Bianca Berlinguer per quanto è accaduto". E ha sottolineato che fatti come questi "non appartengono alla nostra cultura. Quel militante era già poco sereno di suo. Non è una scusante ma ribadiamo la nostra solidarietà al Tg3. A volte servirebbe però solidarietà anche nei
nostri confronti".