Trapani, un'auto pirata investe e uccide donna

La donna stava attraversando la strada in una via centrale di Trapani quando è stata travolta e uccisa da una Mercedes di grossa cilindrata

Tragedia a Trapani dove una donna è stata travolta e uccisa da un'auto pirata mentre attraversava la strada nella centralissima via Fardella attorno alle 13 di oggi.

La vittima è Anna Maria Di Nicola, 60enne dipendente delle Poste Italiane e figlia dell'ex senatore socialista Francesco Di Nicola. È morta sul colpo: sul luogo sono intervenuti i sanitari del 118 che hanno constatato il decesso e le forze dell'ordine. La persona al volante della Mercedes di grossa cilindrata è fuggita.

Commenti

cgf

Sab, 22/07/2017 - 22:27

Mercedes di grossa cilindrata he troveranno in un campo bruciata.