Ue senza confini per i clandestini, il Cav non può andare a Bruxelles

Il Tar conferma il ritiro del passaporto: Berlusconi non può lasciare l’Italia anche se gli accordi di Schengen hanno trasformato l’Ue in una zona di libera circolazione per uomini e merci

Un Europa senza confini, dove merci e cittadini vanno e vengono come se fosse davvero un’unica grande nazione: questo è il continente del dopo-Schengen, l’accordo internazionale che ha fatto cadere le barriere e trasformato in ruderi i vecchi posti di controllo. Ma per Silvio Berlusconi, condannato in via definitiva per frode fiscale nel processo per i diritti tv, il Tar del Lazio ha stabilito che i confini tornino ad essere quelli di un’altra epoca, i confini della Repubblica Italiana. Da quelli, il Cavaliere non può uscire. Il ritiro del passaporto, disposto dalla questura di Roma dopo che la condanna era divenuta definitiva, è stato confermato dai giudici amministrativi. Se Berlusconi si azzardasse a mettere il naso a Montecarlo finirebbe in galera.

Il ricorso contro il provvedimento della questura era stato presentato dai legali dell’ex presidente del Consiglio sostenendo che il divieto di espatrio - misura assolutamente legittima e prevista dal codice penale - non può, nella realtà di oggi, impedire di varcare i confini italiani. Dopo gli accordi comunitari, i confini sono diventati quelli della Unione Europea, o almeno quelli del gruppo di paesi che aderiscono a Schengen e hanno rimosso le frontiere nazionali. In questa macronazione circolano senza controlli non solo gli uomini (galantuomini o no che siano) ma anche le merci. Ed è su questi confini, sostenevano i legali, che va «tarato» il divieto di espatrio per i condannati.

Niente da fare. Il Tar laziale ha motivato la sua decisione con argomentazioni di non facile lettura: «Norme tese a garantire l’effettività della pena appaiono chiaramente rientranti nei motivi di ordine pubblico in senso ampio, al quale principio sono improntati gli ordinamenti degli stati comunitari», si legge nella sentenza, e la questione quindi diventa strettamente connessa «ai tempi necessari per l’espiazione della pena, la quale è evidentemente collegata al comportamento tenuto dal cittadino comunitario e ritenuto in sede giudiziaria contrario alle norme di diritto penale». Come una gita di Berlusconi fuori porta possa mettere a rischio la «effettività della pena» secondo i legali di Berlusconi non è chiaro, visto che il Cavaliere potrebbe tranquillamente - se cercasse di darsi alla fuga - venire bloccato dalla polizia di qualunque stato membro. E anche per questo lo staff legale si prepara a impugnare davanti al Consiglio di Stato la sentenza del Tar.

Ma anche nel caso che il ricorso avesse successo, Berlusconi non potrà ugualmente lasciare l’Italia: la sentenza del tribunale di sorveglianza di Milano che gli ha concesso l’affidamento ai servizi sociali ha stabilito che non può uscire dai confini non solo nazionali, ma nemmeno della Regione Lombardia, senza una autorizzazione esplicita dei giudici. Difficile da ottenere per gli spostamenti in Italia, quasi impossibile per quelli all’estero: Schengen o non Scenghen.

Commenti

ilfatto

Gio, 24/07/2014 - 16:20

Fazzo che sia perché sta scontando una condanna? mah...

AH1A

Gio, 24/07/2014 - 16:28

I clandestini non dovrebbero nemmeno entrare, l'ex cav non può uscire perchè questo dice la legge.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Gio, 24/07/2014 - 16:40

Le visite inutili non sono ammesse, rimanga a casa col cagnolino che è meglio, fa meno danni.

Alessio2012

Gio, 24/07/2014 - 16:53

Le leggi sono fatte dagli uomini... in questo caso da veri FDP...

Frank.brownies

Gio, 24/07/2014 - 17:00

Non dimentichiamoci che si parla di un pregiudicato...provate a fare lo sforzo di accettare che la legge e' uguale per tutti !!!!

qwertyuiopè

Gio, 24/07/2014 - 17:01

Ricordo che è stato condannato, purtroppo in modo troppo lieve in relazione al gravissimo reato commesso. Ed un condannato si sa che non può e non deve godere degli stessi diritti di un uomo libero. Dovrebbe comunque essere in galera e non agli arresti, si fa per dire, domiciliari!

cakecake

Gio, 24/07/2014 - 17:02

Vi e' una piccola differenza: i clandestini non sono pregiudicati ne stanno scontando una pena (prevengo gia chi dira' che molti lo dibenteranno, puo darsi ma ORA non lo sono) Berlusconi invece e' entrambe le cose

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 24/07/2014 - 17:09

L'UE ha, di fatto, sbarrato le porte ai clandestini. Che resteranno nostri graditi ospiti a vita. Grazie anche alle leggi sulla clandestinità abrogate colla collaborazione di Silvio.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 24/07/2014 - 17:11

.........@Alessio2012 ...da veri figli di pu..mmarola???

releone13

Gio, 24/07/2014 - 17:12

Fazzo.....la tua falsa ingenuità è commovente...............Davvero vuoi far credere che non sai che è a causa della condanna che non può uscire dai confini italiani???????????Davvero non capisci questo????????...Che il trattato di schenghen non centra una bella cippa????????????????????????????.....Non può essere, nemmeno per te che lavori in questo giornale è possibile, sarebbe troppo per tutti....

Ritratto di mina2612

mina2612

Gio, 24/07/2014 - 17:12

Siamo nel Paese dei paradossi: è giusto che il Berlusca non espatri? Va bene, se lo dice la legge. Ma la legge non dice anche che il rimpatrio con foglio di via obbligatorio rilasciato ai soggetti considerati socialmente pericolosi debba essere attuato nel giro di pochi giorni? E allora, perchè certi clandestini sono arrestati due, dieci, venti volte sul nostro territorio se devono essere a casa loro?

82masso

Gio, 24/07/2014 - 17:12

E a fare cosa all'estero? ma se conta come il due di bastoni e, sono sicuro, nessun politico d'oltralpe smania per colloquiar con costui; il polmone d'acciaio che lo tiene in vita ha solo un nome... Renzi.

Ritratto di SEXYBOMB

SEXYBOMB

Gio, 24/07/2014 - 17:13

....e te pareva i sinistri stanno sempre a stronzicare....

mzee3

Gio, 24/07/2014 - 17:22

Luca Fazzo si è distratto, bisogna avere pazienza,troppo impegnato a scrivere notizie inutili come questa e quindi non ha saputo che Belrusconi è un condannato in via definitva e come a tutti quelli che capita di ricevere una condanna definitiva per determinati reati, gli viene impedito di uscire dal territorio nazionale.

davidebravo

Gio, 24/07/2014 - 17:23

Sostituire "il Cav" nel titolo con "chi sta scontando una pena alternativa al carcere" e questo avrà più senso. Per l'articolo non c'è nulla da fare, è irrecuperabile.

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Gio, 24/07/2014 - 17:25

EH SI PER QUEGLI STRONZI DI GIUDICI COMUNISTI BERLUSCONI E' PEGGIO DI UN CLANDESTINO....SIAMO IN ITALIA IL PAESE CON LA ALTA GRADAZIONE COMUNISTA DELL'EUROPA....PURTROPPO. L'IMPORTANTE NON E' NON MANDARE BERLUSCONI ALL'ESTERO, L'IMPORTANTE E' AVERE PIU' IMMONDIZIA, PIU' CLANDESTINI, PIU' DELINQUENTI LIBERI DI CIRCOLARE QUI, GRAZIE COMPAGNI...

marina.panetta

Gio, 24/07/2014 - 17:30

Comunque per circolare in Europa il passaporto non serve, basta la carta d'identità. Gli hanno ritirata pure quella?

NON RASSEGNATO

Gio, 24/07/2014 - 17:30

Il cav è italiano, i cari ospiti sono invece al di fuori della legge, tanto è vero che restano sempre impuniti

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Gio, 24/07/2014 - 17:31

...Cavaliere! Si faccia paracadutare sulle coste libiche, si imbarchi poi su una carretta del mare e, una volta sulle coste italiane, tornerà ad essere un uomo libero con tutti i diritti e senza restrizione alcuna. Dal rispetto delle regole, in occidente, sono esonerati gli extracomunitari clandestini, meglio se mussulmani, zingari e quant'altro di peggio ci possa essere. Rifletta! Sono molti gli italiani che ci stanno pensando.

denteavvelenato

Gio, 24/07/2014 - 17:33

No, ma dai, ha subito una condanna per frode fiscale, per la quale stà già scontando una pena durissima, mezz'ora la settimana di servizi sociali, e questi kommunisti gli proibiscono pure di andare all'estero come più gli pare e piace, cose da pazzi.

elalca

Gio, 24/07/2014 - 17:33

urca quanti trinariciuti. loro non possono essere condannati.........speriamo in un ritorno del baffone!

Felice48

Gio, 24/07/2014 - 17:38

Essssì egregio cavaliere in quest'Italia ormai in mano ai costronzi rossi succede anche questo. A loro tutti i diritti (nessun dovere) anoi ci tocca patire nefandezze. Se non succedono casini, come paventato in Norvegia, è perchè le nostre coste servono per l'invasione di questa brava gente a cui non piace la pasta. Bisogna provvedere.

settimo

Gio, 24/07/2014 - 17:39

Non gli viene concesso perche' e' un delinquente, se non credete a me andate a sentire Emilio Fede.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Gio, 24/07/2014 - 17:42

ilfatto, ma perché scrivi cazzate??

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Gio, 24/07/2014 - 17:43

Per quanto a malincuore, mi verrebe voglia di dire che "chi è causa del suo mal pianga se stesso". Tutto questo è stato causato dal suo buonismo di maniera, camuffato del suo moderatismo inattivo; dagli appoggi dati a governi, tipo quello di Monti, Letta e quello attuale; dall'avallo di leggi trappola, soprattutto per lui stesso, da questi governi proposte e mai ponderate o lette a sufficienza prima di votarle; dal non voler ottusamente mai considerare con chi aveva a che fare e a chi dava il suo appoggio, nonostante la contrarietà dei suoi elettori; dal suo essere convinto che alla fine avrebbe trovato un giudice a Berlino, quand'anche Berlino era diventata un tutt'uno con Roma; dal fatto che, quando avrebbe dovuto scatenare la furia politica contro un sedicente Stato democratico e persecutorio, ha preferito starsene invece mogio mogio sotto l'ala protettrice di Renzino, appoggiandolo anche in tutto e per tutto, e tranquillo agli arresti domiciliari per paura di dover affrontare gli arresti in cella. Se questi sono gli atteggiamenti e il coraggio che deve avere un leader!

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Gio, 24/07/2014 - 17:46

Frank.brownies, why do you write cazzate?? Dal nome direi che sei straniero e perciò occupati dei casi di casa tua!

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 24/07/2014 - 17:47

ilfatto PENSA CHE MICHELE MISSERI E' IN GIRO CON IL TRATTORE ... E DI PENATI ORSONI GREGANTI SE NE SAPUTO PIÙ' NULLA ? MAHHH....

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 24/07/2014 - 17:48

Frank.brownies Gio, 24/07/2014 - 17:00 Non dimentichiamoci che si parla di un pregiudicato...provate a fare lo sforzo di accettare che la legge e' uguale per tutti !!!! QUINDI DELLA DECINA DI MILIONI DI STRANIERI CLANDESTINI CHE MI DICI

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Gio, 24/07/2014 - 17:48

mina2612, provi a girare la domanda ai sinistronzi che scrivono solo cazzate!!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 24/07/2014 - 17:50

Ma per circolare un Europa non ci vuole più il passaporto o ci vuole solo per Berlusconi? Io sono andato spesso in spagna, e in latri paesi europei non mi ci è voluto il passaporto, solo la carta 'identità.

Giorgio Mandozzi

Gio, 24/07/2014 - 17:50

Beh! Con tutte le colpe che vogliamo addebitare al cavaliere, questa si dimostra l'ennesima e reiterata conferma dell'infamia della nostra magistratura e della persecuzione ad personam! Quelli che fanno vittime per strada perché ubriachi e/o drogati non fanno neanche un giorno di carcere e meno che mai vengono privati del passaporto. I clandestini, e quindi come tali illegalmente presenti sul territorio nazionale, circolano liberamente non avendo nemmeno bisogno di documenti e/o passaporto! Davvero siamo il paese del ridicolo.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Gio, 24/07/2014 - 17:50

82masso, infatti da Monti in giù ci trattano a pesci in faccia grazie alla credibilità internazionale guadagnata (zero assoluto) dai sinistronzi!!

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 24/07/2014 - 17:51

releone13 E DELLA DECINA DI MILIONI DI STRANIERI CLANDESTINI CHE CIRCOLANO CON AUTO RUBATE , SENZA PATENTE O ASSICURAZIONE , SPACCIANDO E RUBANDO CHE MI DICI ..SI POTRÀ FARE UN PARAGONE CON BERLUSCONI ...COMPAGNO STATALE MA VAI A FARTI INGROPPARE DA UN ASINO ..

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Gio, 24/07/2014 - 17:52

davidebravo, l'irrecuperabile sei tu!!!

Ritratto di rinnocent637

rinnocent637

Gio, 24/07/2014 - 17:53

Siete troppo democratici accettate tutti i commenti anche quelli fatti da persone ignoranti che dicono che è un pregiudicato, chi dice che è meglio che resti a casa cosi fa meno danni etc etc. Dai loro stupidi e incivili commenti si capisce l'ignoranza che abbiamo nel nostro paese

Ritratto di Markos

Markos

Gio, 24/07/2014 - 17:53

IL VERO PROBLEMA IN ITALIA E' L'ELETTORATO STATALE CHE MANTIENE IN VITA CON IL SUO VOTO IL SISTEMA COMUNISTA IN ITALIA , SE NE USCIRÀ', NEL MOMENTO CHE L'INPS E DEBITO PUBBLICO NON AVRÀ PIÙ' I SOLDI PER PAGARE GLI STIPENDI MAGGIORATI DI 80 EURO A QUESTA GENIA DI PARASSITI , FORSE QUEL GIORNO SI RIBELLERANNO ANCHE LORO . QUINDI C'E' DA AUGURARSI CHE QUESTO AVVENGA NEL PIÙ' BREVE TEMPO POSSIBILE PER IL BENE DI TUTTI. COMUNQUE A QUESTA GENTE CHE AL MOMENTO SE LA PASSA ALLA GRANDE , VI SONO FAMIGLIE CHE SONO TUTTI STATALI E TRA PADRE MADRE E FIGLI CI SONO INCASSI MENSILI DI 5.6.000 EURO AL MESE , COSA VOLETE CHE GLI FREGHI A QUESTI DEI PROBLEMI DEGLI ALTRI CHE SONO ALLA CANNA DEL GAS , DEI PROBLEMI DELL'INVASIONE MUSSULMANA.. CLANDESTINI.. ZINGARI ... I NOSTRI EROI STATALI HANNO LE LORO BELLE MACCHININE RIGOROSAMENTE TEDESCHE E DI COLORE ROSSO , LA VILLETTA CON I PANNELLI SOLARI , LA CASETTA AL MARE E QUESTI SIGNORI POI GUARDANO DALL'ALTO IN BASSO CHI NELLA VITA NON E' STATO INTUBATO NEL POSTO FISSO .STANNO TUTTO IL GIORNI IN QUESTI GIORNALI A PONTIFICARE NEI FORUM E SFOTTERE E DERIDERE GLI ALTRI MAGNIFICANDO LA BELLEZZA DEGLI ZINGARI E DEI MUSSULMANI ...LI DOBBIAMO ACCOGLIERE TUTTI... E' UNA VERGOGNA NON FARLO . MA NON A CASA LORO , S'INTENDE . "I NOSTRI BALDI STATALI" SONO DEGLI ESSERI SUPERIORI , NON COME QUEI LADRI EVASORI CHE TIRANO A CAMPARE NEL PRIVATO E PER GIUNTA PROTESTANO PER LE TROPPE TASSE E PER I TROPPI STRANIERI CLANDESTINI CHE CIONDOLA TUTTO IL GIORNO PER STRADA .

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 24/07/2014 - 17:56

Ci facciamo ridere dietro dal mondo intero, o meglio ci facciamo disprezzare. Che lo statista che il popolo italiano vorrebbe poter eleggere Presidente della repubblica (lo dicono tutti i sondaggi!) non possa circolare liberamente lo possono pensare solo le toghe rosse del Tar del Lazio. Purtroppo la loro decisione non colpisce tanto lo statista SILVIO BERLUSCONI - la Sua grandezza politica, etica e morale Gli è usbergo contro qualsiasi nefandezza - quanto l'Italia e l'Europa, che, mai come in questo momento, avrebbero bisogno di una guida forte e sicura. A conferma ricordo a tutti che Egli stesso ebbe a dire che "nessuna decisione viene presa in Europa senza il Mio assenso". I danni che stanno facendo i sinistri sono terribili, la crisi morde ferocemente, pochi giorni fa gli industriali, piangenti, hanno umiliato ai Suoi piedi le loro suppliche: imprese che chiudono soffocate dalle tasse volute da renzi, milioni di posti di lavoro persi, e, di fronte a questo scenario drammatico, il Tar blocca l'Unico Uomo capace di trarre l'Italia e l'Europa a salvamento. Follia! Follia pura!

angelomaria

Gio, 24/07/2014 - 18:28

LA DICE TUTTA SU QUANTO LO TEMONO!!!!!

StefanoD

Gio, 24/07/2014 - 18:32

Bello leggere i commenti di una nutrita truppa di Trinariciuti, commenti che coprono tutto l'arco delle scempiaggini naturali e artificiali. Conditi della loro fame di sangue e spinti dalla loro atavica passione per ogni tipo di totalitarismo (verso il quale, indipendentemente dal colore, tendono a prostrarsi fino al suolo, alzando alternativamente il pugno o la mano perché non capiscono la differenza), elaborano, sulla base di una sesquipedale ignoranza in materia di legge, costrutti che sarebbe offensivo definire pensieri, essendo assai più prossimi ai rutti e alle scoregge. Verrà un giorno...

StefanoD

Gio, 24/07/2014 - 18:46

Bello leggere i commenti di una nutrita truppa di Trinariciuti che coprono tutto l'arco delle scempiaggini naturali e artificiali. Conditi della loro fame di sangue e spinti dalla loro atavica passione per ogni tipo di totalitarismo (verso il quale, indipendentemente dal colore, tendono a prostrarsi fino al suolo, alzando alternativamente il pugno o la mano perché non capiscono la differenza), elaborano, sulla base di una sesquipedale ignoranza in materia di legge, costrutti che sarebbe offensivo definire pensieri, essendo assai più prossimi ai rutti e alle scoregge. Verrà un giorno...

hector51

Gio, 24/07/2014 - 18:54

I clandestini liberi di andare dove vogliono. Lasciamoli liberi di andarsi a prendere quello che vogliono.La fine è vicina.Quanto siamo co....ni.

Il giusto

Gio, 24/07/2014 - 18:58

Incredibile!E' stato condannato a 4 anni di carcere,ma nella realtà passa 4 ore a settimana a trovare dei suoi coetanei!E vi lamentate pure?Siete ridicoli e senza vergogna!!!

Il giusto

Gio, 24/07/2014 - 18:59

Ah-ah-ah...siete troppo buffi...comunque vi auguro che un truffatore vi derubi dei vostri averi e che poi,dopo l'arresto,lui vi restituisca l'equivalente di un caffè!E, ovviamente,che se la cavi con una mezza giornata a settimana per 10 mesi a chiacchierare con coetanei!E,riovviamente,una volta scontata questa "durissima"pena sia libero di spendere i vostri soldi nell'attesa di truffare qualcun altro!!!Chissà che risate....

Ritratto di mark 61

mark 61

Gio, 24/07/2014 - 21:02

PROVI ANCHE LUI A FARE IL CLANDESTINO

Alessio2012

Gio, 24/07/2014 - 21:02

@ Il giusto: a te invece ti auguro di trovare uno più in malafede di te che ti renda tutte le menzogne che spargi in giro...

moshe

Gio, 24/07/2014 - 21:40

Fuori dalla ue !!!!! dividere l'Italia !!!!!

GENIUZZO

Gio, 24/07/2014 - 22:29

CAVALIERE LE DO UN CONSIGLIO. ESPATRI CLANDESTINAMENTE IN RUSSIA E SI AFFIDI ALL'AMICO PUTIN. POICHE' IL SUO DINAMISMO NON PUO' ESSERE NASCOSTO PER DNA, COLLABORI INTENSAMENTE CON PUTIN PER LA RICOSTITUZIONE DEL PCUS. UNA VOLTA RIFONDATO IL PARTITO COMUNISTA, COMBATTA E LOTTI DA LI' IL PD ITALIANO CON TUTTI I SUOI ADEPTI, COMBATTENDOLI CON OGNI MEZZO CON LA SEGUENTE MOTIVAZIONE: TRADIMENTO PER AVER RINNEGATO L'IDOLOGIA COMUNISTA PER LA QUALE AVEVANO GIURATO A SUO TEMPO FEDELTA' PER MEZZO DELL'INTERMEDIARIO CITTADINO RUSSO PALMIRO T. SOLO COSI', FINALMENTE, POTRA' FARE "PIAZZA PULITA" COADIUVATO NON SOLO DALLA MAGGIOR PARTE DEI RUSSI, MA ANCHE DALL'ESPERTO AMICO FERRARA, DEGLI ODIATI NEMICI POLITICI EX COMUNISTI ITALIANI. CIAO

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 25/07/2014 - 00:02

StefanoD - Attendevo di rivedere un suo commento per rispondere al suo di qualche giorno fa che faceva cosi`:>>>Sab, 19/07/2014 - 14:27 "Attendo fiducioso il tempo in cui i Luigi Piso, Frank Brownies, Pravda, Cadaques & Co. penzoleranno dalla forca." >>> StefanoD, ovviamente lei ha seri problemi personali, quasi sicuramente e` stato vittima di abusi, probabilmente sessuali, da bambino, probabilmente in famiglia, e quasi sicuramente vive una vita di diniego dell'accaduto. La sua tipologia corrisponde a questo background. Mi dispiace per lei, spero trovera`, col tempo e con l'aiuto di altri familiari , amici e specialisti, un equilibrio sufficiente a farle affrontare le difficolta` di questo mondo. Cordialmente.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 25/07/2014 - 00:12

Berlusconi, i suoi legali e le Pecorelle della Liberta` di delinquere che scrivono qui, vivono tutti felici e contenti in un Universo parallelo, in cui Berlusconi ha natura divina e intoccabile, pura materia non assimilabile a nient'altro creato nell'eternita` dall'inizio e fino alla fine del Tempo. Egli non deve ne' puo` soggiacere alle leggi degli umani, perche' egli levita maestoso in una dimensione intellettuale sovrumana, puro ectoplasma di lucente diversita`, da adorare e celebrare nella dimensione piu` pura e celeste. Passaporto? Cos'e` questo strumento da "vile meccanico"? Chi osa ostacolare il suo viaggio. Egli potrebbe, con tele-cinesi immediata, aggirare qualsiasi divieto e sublimare nella sua superiorita` ultradivina... (e si sveglio` tutto sudato).

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 25/07/2014 - 00:48

I trinariciuti non possono fare a meno di dimostrare la loro incapacità a capire cosa significhi democrazia. SONO COMUNISTI ED IL COMUNISMO È UNA DITTATURA. È inutile che ce la menano con la loro pretesa di essersi democraticizzati. IL TRATTAMENTO CHE RISERVANO AL LEADER DELL'OPPOSIZIONE SILVIO BERLUSCONI È LA SEMPLICE E PURA APPLICAZIONE DEI PRINCIPI DEL COMUNISMO.

Night

Ven, 25/07/2014 - 01:11

marina.pannetta la carta d'identità non gliela hanno ritirata. Gli hanno fatto un timbro sopra con scritto "Non valida per l'espatrio", come previsto dalla legge.

electric

Ven, 25/07/2014 - 06:29

Vedo che non mancano i commenti degli imbecilli sinistrorsi, leccapiedi di un certo Esposito, che per loro rappresenta un punto di riferimento culturale ed intellettivo. E' bastato che il predetto Esposito esalasse la parolina magica 'pregiudicato' che subito il branco di iene assetate di sangue si avventasse sulla preda. Bravi, continuate cosi'.

INGVDI

Ven, 25/07/2014 - 08:22

Se i clandestini sono liberi di circolare è merito anche di Berlusconi complice nell'aver favorito mare nostrum. E non solo il cav continua, con il suo appoggio, a permettere le porcherie del governo Renzi. Complimenti!

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 25/07/2014 - 08:52

Berlusconi, i suoi legali e le Pecorelle della Liberta` di delinquere che scrivono qui, vivono tutti felici e contenti in un Universo parallelo, in cui Berlusconi ha natura divina e intoccabile, pura materia non assimilabile a nient'altro creato dall'inizio e fino alla fine del Tempo. Egli non deve ne' puo` soggiacere alle leggi degli umani, perche' egli levita maestoso in una dimensione intellettuale sovrumana, puro ectoplasma di lucente, eterna diversita`, da adorare e celebrare nella dimensione piu` pura e celeste. Passaporto? Cos'e` questo strumento da "vile meccanico"? Chi osa ostacolare i suoi viaggi? Egli potrebbe, con tele-cinesi immediata, aggirare qualsiasi divieto e sublimare nella sua superiorita` ultradivina... (e si sveglio` tutto sudato).

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 25/07/2014 - 11:23

@mario.leone. Un sinistronzo, altrove, allo stesso post mi ha risposto: "I clandestini non hanno frodato il fisco italiano e rubati soldi a noi cittadini italiani, [ un po, diversa la cosa." Questa è la prova del nove che, oltre ad essere sinistronzi, sono anche incapaci di capire.

Night

Ven, 25/07/2014 - 11:51

mina2612: volevo ricordare a te che, sei berlusconiana quindi non "sinistrornza" che il reato di clandestinità è stato cambiato dal governo Letta con l'avvallo anche dei senatori di forza italia depenalizzandolo in illecito amministrativo. Si hai letto bene. Anche coi voti di forza italia. Basta un pallottoliere e controllare il voto definitivo sul sito del senato. Quindi i clandestini non commettono reato penale, il frodatore fiscale si. Quindi il paragone fatto dal giornalista è scritto apposta per i berluscones che si fermano al titolo dell'articolo e se vanno oltre né capiscono, né controllano se per caso l'articolista ha scritto qualche fregnaccia.

eureka

Ven, 25/07/2014 - 12:21

Chiariamo: tra i clandestini ci sono moltissimi pregiudicati visto che i controlli non si possono fare per la moltitudine di gente. In Europa nessuno chiede più i documenti tra uno Stato e l'altro, c'è libero passaggio e non vedo perché Berlusconi non possa usufruirlo per andare a Bruxelles non per villeggiatura ma per lavoro, per cercare di curare gli interessi dell'Italia. Diciamo che molti lo vogliono bloccare per paura che prenda ancor più potere senza sapere che così gli fanno un favore: i martiri hanno più visibilità e sono più benvoluti dal popolo.

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 25/07/2014 - 12:50

@Night. Tutto l'iter di quegli abusi di cui si sono operati i doppisinistronzi al governo, appoggiati da altri non meno stronzi, purtroppo lo so benissimo. Ad ogni buon conto ti riporto il mio PRIMO COMMENTO, cioè quello cui era stato oggetto delle risposte di Mario Leone e mie: """"Gio, 24/07/2014 - 17:12 Siamo nel Paese dei paradossi: è giusto che il Berlusca non espatri? Va bene, se lo dice la legge. Ma la legge non dice anche che il rimpatrio con foglio di via obbligatorio rilasciato ai soggetti considerati socialmente pericolosi debba essere attuato nel giro di pochi giorni? E allora, perchè certi clandestini sono arrestati due, dieci, venti volte sul nostro territorio se devono essere a casa loro?"""" ORA DIMMI, DOVE LEGGI CHE IO ABBIA MENZIONATO L'ACCUSA DI FRODE FISCALE NEI CONFRONTI DEI CLANDESTINI, o se preferisci degli immigrati? Forse forse, quando si interviene in un dialogo, sarebbe opportuno aver capito di che cosa si parla.