Ventura: "Addio a X Factor"

Dopo aver condotto ben due edizioni del programma, con un grande successo di pubblico e il lancio di molti giovani cantanti, la Ventura fa un passo indietro: il prossimo anno presenterà solo <em>Quelli che il calcio</em> e <em>L'Isola dei famosi: </em>&quot;Motivi personali&quot;. Morgan: &quot;Mi mancherà tanto&quot;. Gori (Magnolia): &quot;Difficile sostituirla&quot;

Milano - Chi la conosce forse se l'aspettava. Per tutti gli altri è stata una grande sorpresa: Simona Ventura ha deciso che non farà parte della terza edizione di X Factor. Già confermata nel nuovo palinsesto autunnale di Raidue al timone di Quelli che il calcio e dell’Isola dei Famosi, la Ventura non sarà nella squadra del talent show musicale della seconda rete Rai che ha portato al successo con Morgan, Mara Maionchi e il conduttore Francesco Facchinetti, trasformando la trasmissione anche in un fenomeno mediatico, specie tra la fascia giovanile del pubblico televisivo.

La Rai condivide i motivi La rete, come comunica una nota dell’ufficio stampa Rai, "ha condiviso pienamente le motivazioni personali che hanno portato una delle punte di diamante della sua programmazione a ridurre il suo impegno professionale per la prossima stagione televisiva".

Morgan: mi mancherà tanto "È una bella persona con la quale avevo un rapporto profondo. Mi mancherà tanto. La chiamerò per sincerarmi con lei ma la capisco. Lavorava troppo ed era molto stressata. Non poteva continuare così e alla fine lo ha capito anche lei". "Il mio augurio - sottolinea Morgan - è che arrivi qualcuno più maturo di me, più risolto da un punto di vista umano e personale, non mi piaceva essere il primo della classe". Tra le persone che vorrebbe al posto della Ventura, Morgan fa il nome di Mauro Pagani: "Vorrei qualcuno che mi desse del filo da torcere - conclude - un grande intenditore di musica con il quale sfidarmi".

Gori: complicato sostituirla "Sarà complicato sostituire una presenza forte come quella di Simona Ventura quindi ci dobbiamo pensare molto bene, in questo momento c’è una rosa di soluzioni molto ampia. Inutile fare nomi, non ci sono ipotesi concrete al momento. Ci ragioneremo nei prossimi giorni, nelle prossime settimane. È una decisione importante, sarà ben ponderata, insieme alla rete". Così Giorgio Gori, responsabile di Magnolia, la società produttrice del talent show, commenta la decisione della Ventura. "Devo dire che mi dispace molto ma rispetto anche molto il suo punto di vista", conclude Gori.