La verità, vi prego sull'amore Firmata Catullo

Avvezzo a grandi imprese culturali, Alessandro Fo, poeta di genio - con Mancanze nel 2014 ottiene un Viareggio - e latinista all'Università di Siena, dopo aver tradotto l'Eneide (2012) si è gettato nel canzoniere di Catullo, che «ha tradotto in versi la vita». Ne nasce una versione davvero definitiva, con commento monstre (mille pagine di annotazioni e materiali), del poeta che ha detto l'amore in ogni variante, dall'eros all'epos della perdizione («È difficile, un lungo amore, deporlo all'istante./ È difficile: eppure, sia come sia, devi farcela./ Questa è la sola salvezza»). Monumentale.

Davide Brullo