Viaggio nelle città d'arte dell'Emilia Romagna. Tutti gli appuntamenti con i festival

Da quello della Filosofia a Modena, al Prosciutto a Parma fino alla Sagra musicale malatestina a Rimini: ecco tutti gli appuntamenti per trascorrere weekend speciali da settembre a novembre

sono dei luoghi speciali che, come per magia, brillano ogni volta che si torna a scoprirli. Questo è quello che succede con le città d'crte dell'Emilia Romagna. Dieci destinazioni di grande charme che non ci si stanca mai di vedere. Forse è questo il motivo che spiega perché, stagione dopo stagione, sono mete sempre così richieste. Da Bologna a Parma e Piacenza, da Ferrara a Ravenna, da Modena a Reggio Emilia, Forlì, Faenza e Rimini, ognuna di loro non finisce mai di emozionare. Del resto l'Emilia Romagna è un territorio che offre al visitatore un intreccio tra cultura, saper vivere, prodotti tipici, buona cucina, vini di qualità ed enogastronomia di eccellenza.  Il ricco patrimonio d'arte e di storia si esprime nel reticolo delle città capoluogo, ma anche in una grande vivacità di centri minori e borghi storici.

Quando trovare il week end ideale per scoprirle? Forse proprio questo autunno: sarà davvero unico con gli appuntamenti in cartellone che potete trovare su www.cittadarte.emilia-romagna.it

PIACENZA: FESTIVAL DEL DIRITTO - UMANITA' E TECNICA
Ce ne sono tanti ormai di festival in giro per l'Italia, ma nessuno come questo. Basta dire che lo firma Stefano Rodotà che l'ha concepito e curato scientificamente. Perché andarci? Perché questo prestigioso festival multidisciplinare, affronta sempre questioni relative al diritto, che riguardano direttamente la vita di ciascuno. Ma ad ogni edizione con un filo conduttore diverso. Quello di quest'anno è: Umanità e Tecnica. Un'occasione per scoprire Piacenza, città affacciata sulle rive del Po, ricca di palazzi nobili e di castelli così belli che basterà chiudere gli occhi per un attimo per sentirsi nel Rinascimento!
Quand
o: 22 - 25 settembre
Dove
: varie sedi della città
Informazioni:
IAT Piacenza, tel. 0523/329324

FESTIVAL DEL PROSCIUTTO di PARMA
Basta dire Parma, che subito una delle prime associazioni mentali che scatta, è quella con il celeberrimo (e soprattutto ineguagliabile!) Prosciutto di Parma. Nessuna sorpresa quindi che la città dell'Imperatrice Maria Luigia dedichi a sua maestà il Prosciutto un festival che, attenzione, è tutto meno che una sagra. A Parma il Festival del Prosciutto è un grande appuntamento culturale con contenuti di qualità. Un susseguirsi continuo di eventi all'insegna della gastronomia (naturalmente), dello spettacolo e della cultura che coinvolge la città intera.

Perché andarci? Innanzitutto per entrare in punta di piedi in un Prosciuttificio grazie all'iniziativa Finestre Aperte quando le aziende spalancheranno le porte al pubblico. Si potrà cenare nei borghi più suggestivi delle colline parmensi, gironzolare fra teatri di strada, bancarelle di prodotti tipici, mostre di pittura e assistere a momenti di comicità. Non manca una grande festa finale a Parma con stand per la degustazione allestiti nelle piazze della città e mostra mercato dei "tipici".  Insomma, in due parole: peccato perderlo!
Quando: 9 - 18 settembre
Dove
: Parma, Langhirano e tutti i Comuni della zona di produzione del Prosciutto di Parma
Per Informazioni
:
IAT Parma, tel. 0521/218889

MODENA:FESTIVAL FILOSOFIA
Se la parola Filosofia a qualcuno può sembrare "alta", naturalmente si sbaglia. Perché la filosofia riguarda la vita e dunque tutti noi. Sarà per questo che il Festival della Filosofia di Modena è forse il più famoso dei Festival che si tengono in Italia. Quest'anno, bisognerà proprio cercare di andarci, non solo perché Modena è una città splendida dichiarata Sito Unesco. Ma anche perché il tema conduttore di questa edizione 2011 è particolarmente stimolante. Sarà "Natura" la parola chiave.

Centinaia di appuntamenti in decine di luoghi di tre città diverse, ma ugualmente affascinanti: Modena, Carpi, Sassuolo. Si potrà così approfondire il tema della natura attraverso lezioni magistrali, dei personaggi e intellettuali di spicco che arricchiranno la mente e riempiranno il cuore. Ma si potrà anche godere di mostre d'arte, concerti, spettacoli, iniziative per bambini, pranzi e cene a tema.
Quando: 16 - 18 settembre
Dove
: Modena, Carpi e Sassuolo
Informazioni:
IAT Modena, tel. 059/2032660

RAVENNAMOSAICO 2011
Ravenna è una delle grandi città d'arte d'Europa. I suoi meravigliosi mosaici paleocristiani sono considerati i più belli del mondo. Ed è molto difficile trovare nel mondo altre città che, come Ravenna, offrano ben otto Siti dichiarati dall'Unesco Patrimonio dell'Umanità. Ravenna è una di quelle città che non ci si stanca mai di visitare. Ma stavolta è quasi obbligatorio capitarci. La novità? Ritorna RavennaMosaico: è il primo Festival Internazionale di mosaico contemporaneo.

La rassegna offre una vera e propria sfilata di meraviglie: esposizioni, nuove produzioni, convegni, laboratori, cantieri di restauro, incontri e conferenze. Tutto naturalmente in stretta relazione con il patrimonio musivo paleocristiano e bizantino.

Segnatevi la data! La giornata di apertura coincide con la Notte d'oro. Nessun altro nome era più indicato per questa notte bianca quando Ravenna  brillerà ancora di più grazie all'oro dei mosaici. Via allora agli spettacoli, i concerti, gli incontri con noti scrittori, le letture di poesie, mostre, visite guidate ai siti Unesco, animazioni e tanto altro fino alle prime luci dell'alba nelle vie e le piazze della città.
Quando: 8 ottobre - 20 novembre
Dove
: varie sedi della città
Informazioni
:
IAT Ravenna, tel. 0544/35404

FAENZA: SUPERSOUND
Che energia e che vibrazioni si respirano a Faenza al Meeting delle Etichette Indipendenti! L'appuntamento è ormai diventato quello più atteso dell'anno per le giovani band e per gli artisti emergenti. Buona musica, tanta arte, grandi promesse. L'iniziativa si tiene a settembre, uno dei periodi più affascinanti per visitare questa piccola città d'arte, famosa per i suoi scorci barocchi, rinascimentali e soprattutto per le sue Ceramiche artistiche. Una fama che ha superato i confini, tanto è vero che il suo Museo internazionale delle Ceramiche ha  da poco ricevuto un ambito riconoscimento da parte dell'Unesco.

Quest'anno intanto Il Meeting delle Etichette Indipendenti di Faenza si rinnova e presenta al suo interno "Supersound", il più grande festival di musica italiana dal vivo per giovani emergenti. L'iniziativa risuonerà nel centro storico di Faenza. Finalmente un evento (non ce ne sono tanti in Italia) che punta sulle giovani generazioni e sui nuovi talenti musicali. Durante il Meeting  si svolgerà la Notte Bianca degli Emergenti.
Quando: 23 - 25 settembre 2011
Dove
:
centro storico di Faenza
Informazioni
:
IAT Faenza  tel. 0546/25231

RIMINI: SAGRA MUSICALE MALATESTIANA
Rimini? E' una delle più importanti città d'arte in Italia. Dimenticate per un momento la spiaggia e il mare e fate un salto in Riviera per scoprire questa splendida città romana e rinascimentale con tante testimonianze della Signoria dei Malatesta. A cominciare naturalmente da Castel Sismondo.

Prenotate allora subito un week end fra fine agosto e inizio settembre per non perdervi la Sagra Musicale Malatestiana. Si tratta di una tra le più prestigiose rassegne musicali italiane, ospita grandi orchestre sinfoniche, direttori e solisti di fama internazionale, progetti originali dove la musica si intreccia con altre arti: dall'Orchestra di S. Cecilia alla Filarmonica di S. Pietroburgo.
Quand
o: fino al 24 settembre
Dove
: Rimini
Informazioni:
IAT Rimini, tel. 0541/56902
Prenotazioni:
Istituzione Musica Teatro Eventi, tel. 0541/704294 - 704293