9 cervelli trovati per strada

In un villaggio a nord di New York sono stati trovati 9 cervelli per strada: pare appartengano ad animali come pecore e capre

Alcuni cittadini di un villaggio a nord di New York hanno fatto in questi giorni una scoperta raccapricciante e alquanto macabra: per strada, sono stati rinvenuti nove cervelli, senza sapere come e perché.

Le autorità di polizia sono state da subito rassicuranti, come riporta l'Huffington Post: pare non si tratti di cervelli umani ma di organi provenienti da cani e pecore. Gli organi non provengono neppure da attività criminali, ma si sospetta siano stati utilizzati per scopi scientifici, tanto che su uno di essi sono state rinvenute delle tracce di formaldeide, a testimoniare che molto probabilmente l'organo fosse stato conservato in una teca.

La foto dei cervelli è subito finita su Facebook. «E questi cosa sono, ci si potrebbe chiedere. - ha scritto l'utente - Sembrano essere cervelli, piccoli, della misura di una mela, e giacciono sulla strada. Non sono sicuro di voler sapere da quale tipo di animale provengano. La polizia ne ha preso uno per esaminarlo. Se qualcuno trova qualcosa di molto strano come questo, per favore, chiami il dipartimento di polizia locale».

Non è la prima volta che negli Stati Uniti accadono simili fatti: l'anno scorso l'Università di Austin in Texas ha denunciato la scomparsa di decine dei cervelli dai laboratori, ma quegli organi erano stati distrutti nel 2002. Una brutta fine per coloro che hanno donato il loro corpo alla scienza.