L'ombra della 'ndrangheta sulla Lega Nord

Indagato il tesoriere Belsito. Sull'inchiesta c'è anche l'ombra delle cosche calabresi

C'è anche l'ombra della 'ndrangheta sugli affari oscuri della Lega Nord copme li sta ricostruendo la triplice inchiesta delle Procure di Milano, Napoli e Reggio. E' la parte potenzialmente piu' devastante dell'indagine, perchè mette in relazione gli affari del Carroccio con l'universo piu' culturalmente e "etnicamente" lontano dal mondo padano: quello delle cosche calabresi e della loro penetrazione nell'economia pulita.

Il troncone calabrese della indagine si chiama "operazione Breakfast" ed è gestito dalla Procura antimafia di Reggio Calabria. Uomini della Dia di Reggio e Milano stanno eseguendo quattodici perquisizioni e notificando otto avvisi di garanzia per il reato di riciclaggio; per uno degli otto la Procura contesta l'aggravante di avere agito per agevolare l'organizzazione mafiosa. L'interfaccia del mondo leghista con quello legato ai clan calabresi è - nella ricostruzione compiuta dalla procura di Reggio - un genovese di nome Romolo Girardelli, detto "l'ammiraglio", inquisito per riciclaggio insieme ad altri specialisti del reimpiego di capitali sporchi (come Curio Pintus, il cui nome compariva già nell'indagine Telekom Serbia) al soldo del clan Di Stefano. Girardelli secondo l'accusa è di fatto un prestanome del cassiere leghista Belsito, e lo agevola in tutte le operazioni sporche di circolazione dei capitali. Nel decreto di perquisizione spiccato dal tribunale di Reggio, a Belsito vengono attribuite una lunga serie di operazioni illecite: tra l'altro il cassiere del Carroccio avrebbe ricevuto oltre centomila euro in contanti, che gli venivano consegnati nascosti in un cappello e in scatole di vino. Inoltre Belsito come ricompensa per avere fatto da intermediario in un affare avrebbe ricevuto in uso una Posche Panamera, un bolide alla cui guida è stato ripetutamente immortalato nel corso delle indagini preliminari.

Commenti
Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 03/04/2012 - 13:18

ma come ? non era maroni che tempo fa' si era infuriato con chi sosteneva che in lombardia c'era l'ndrangheta?

Ritratto di ettore muty

ettore muty

Mar, 03/04/2012 - 13:18

ma come ? non era maroni che tempo fa' si era infuriato con chi sosteneva che in lombardia c'era l'ndrangheta?

Cla027

Mar, 03/04/2012 - 14:14

milano -napoli - reggio... le solite tre procure a caso...

Cla027

Mar, 03/04/2012 - 14:14

milano -napoli - reggio... le solite tre procure a caso...

albertohis

Mar, 03/04/2012 - 15:38

Ahimé, quando il culto del denaro e del mercato è l'unico valore riconosciuto non c'è da stupirsi che la criminalità organizzata prosperi: il ruolo delle organizzazioni criminali è funzionale a un modello basato solo sulla crescita economica, essendo il flusso di denaro di provenienza illecito necessario al funzionamento della macchina. Non so se esponenti della Lega siano direttament coinvolti, ma molti amministratori e imprenditori locali (soprattutto in Brianza) arrivano a chiudere anche due occhi pur di far arrivare sul territorio liquidità di provenienza almeno sospetta e generare lavoro e ricchezza (almeno apparente). Altro motivo per abbandonare un sistema marcio basato su crescita illusoria e valori quantitiativi.

nicrom

Mar, 03/04/2012 - 15:57

Ma bossi poteva non sapere?

albertohis

Mar, 03/04/2012 - 15:38

Ahimé, quando il culto del denaro e del mercato è l'unico valore riconosciuto non c'è da stupirsi che la criminalità organizzata prosperi: il ruolo delle organizzazioni criminali è funzionale a un modello basato solo sulla crescita economica, essendo il flusso di denaro di provenienza illecito necessario al funzionamento della macchina. Non so se esponenti della Lega siano direttament coinvolti, ma molti amministratori e imprenditori locali (soprattutto in Brianza) arrivano a chiudere anche due occhi pur di far arrivare sul territorio liquidità di provenienza almeno sospetta e generare lavoro e ricchezza (almeno apparente). Altro motivo per abbandonare un sistema marcio basato su crescita illusoria e valori quantitiativi.

nicrom

Mar, 03/04/2012 - 15:57

Ma bossi poteva non sapere?

pintoi69

Mar, 03/04/2012 - 17:07

#1 ettore muty : vagamente ricordo un attacco a Saviano che aveva messo due parole nello stesso discorso ... Lega ... Ndrangheta ... Che avesse ragione Saviano ?

Ritratto di echowind

echowind

Mar, 03/04/2012 - 17:10

... Ora Si E' Dato Il Via Ad Un Nuovo Accanimento Giudiziario Contro La Lega ... Non Bastavano Forse Quei 18 Anni Di Buffale Contro Bertlusconi..?

pintoi69

Mar, 03/04/2012 - 17:07

#1 ettore muty : vagamente ricordo un attacco a Saviano che aveva messo due parole nello stesso discorso ... Lega ... Ndrangheta ... Che avesse ragione Saviano ?

Ritratto di echowind

echowind

Mar, 03/04/2012 - 17:10

... Ora Si E' Dato Il Via Ad Un Nuovo Accanimento Giudiziario Contro La Lega ... Non Bastavano Forse Quei 18 Anni Di Buffale Contro Bertlusconi..?

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 03/04/2012 - 18:55

Se c'è di mezzo la Procura di Napoli e il P.M. motociclista italo - inglese allora è di certo una BUFALA!!!!!

Ritratto di marystip

marystip

Mar, 03/04/2012 - 18:55

Se c'è di mezzo la Procura di Napoli e il P.M. motociclista italo - inglese allora è di certo una BUFALA!!!!!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 03/04/2012 - 19:50

Sveglia, Fazzo! La Lega c'entra con la ndrangheta come Forza Italia con la mafia, e cioè niente! O forse, quando fa comodo, ci si converte in seguaci del pallonaro italo-inglese?

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Mar, 03/04/2012 - 19:50

Sveglia, Fazzo! La Lega c'entra con la ndrangheta come Forza Italia con la mafia, e cioè niente! O forse, quando fa comodo, ci si converte in seguaci del pallonaro italo-inglese?

Ivano66

Mar, 03/04/2012 - 21:07

Ah ah ah... Nordisti a parole, ma sugli affari con la mafia calabrese non sputano di certo...

Ivano66

Mar, 03/04/2012 - 21:07

Ah ah ah... Nordisti a parole, ma sugli affari con la mafia calabrese non sputano di certo...

Gabriele184

Mar, 03/04/2012 - 23:18

Qui in Brianza il comportamento di certe giunte leghiste (es. Lissone) molto vicine al mondo dell'edilizia, dà molto da pensare... Soprattutto se si pensa ai parecchi imprenditori calabresi che operano nel settore...

Gabriele184

Mar, 03/04/2012 - 23:18

Qui in Brianza il comportamento di certe giunte leghiste (es. Lissone) molto vicine al mondo dell'edilizia, dà molto da pensare... Soprattutto se si pensa ai parecchi imprenditori calabresi che operano nel settore...

wirtak

Mar, 03/04/2012 - 23:45

E se Lombroso non avesse avuto tutti i torti? a uno con la faccia di Belsito non affiderei nemmeno i miei fantarisparmi. Del resto un personaggio così se non esistesse bisognerebbe inventarlo ...

Gabriele184

Mar, 03/04/2012 - 23:18

Qui in Brianza il comportamento di certe giunte leghiste (es. Lissone) molto vicine al mondo dell'edilizia, dà molto da pensare... Soprattutto se si pensa ai parecchi imprenditori calabresi che operano nel settore...

wirtak

Mar, 03/04/2012 - 23:45

E se Lombroso non avesse avuto tutti i torti? a uno con la faccia di Belsito non affiderei nemmeno i miei fantarisparmi. Del resto un personaggio così se non esistesse bisognerebbe inventarlo ...

wirtak

Mar, 03/04/2012 - 23:45

E se Lombroso non avesse avuto tutti i torti? a uno con la faccia di Belsito non affiderei nemmeno i miei fantarisparmi. Del resto un personaggio così se non esistesse bisognerebbe inventarlo ...