Depeche Mode, annullata
la tappa a Kiev:
"Troppa instabilità"

commenti

17:5425 Feb
I Depeche Mode hanno stamattina annunciato l'annullamento della tappa di Kiev nel loro tour. La decisione è stata presa unanimamente dal gruppo, che a causa delle tensioni e dell'instabilità della regione hanno deciso di saltare la tappa nella capitale ucraina - a cura di Lapresse

commenti
17:0018 Feb

Caracas a ferro e fuoco:
proteste in tutta la città

Oggi a Caracas nuovi scontri hanno fatto tremare la cittadina. Morto un 17enne che bloccava la strada manifestando

commenti
 
10:4908 Dic

L'Egitto soffre le rivolteIl Mar Rosso è sicuro

Intervista a Luca Patanè, vicepresidente di Federviaggio: "Nelle città ci sono i disordini, in spiaggia si prende il sole: due realtà distanti e diverse"

commenti
 
12:2428 Set

Britney senza ritegno gira video a Hackney In passamontagna e pistola finta alla mano

Il nuovo video di Britney Spears? Sarà ambientato nel quartiere londinese di Hackney, uno dei teatri delle rivolte di agosto. Ma gli amministratori locali non ci stanno: "Se avessimo saputo dell'utilizzo di passamontagna e pistole finte non avremmo mai dato l'approvazione"

commenti
 
19:0113 Giu

Amina, la blogger siriana che non è mai esistita

Il blog non era curato da una ragazza omosessuale che protestava contro il regime, ma da un quarantenne americano che vive ad Edimburgo

commenti
 
13:4410 Maggio

Siria, in vigore le sanzioni Ue contro il regime Non toccano Assad, ma solo il fratello minore

Congelamento dei beni e divieto di visto per 13 esponenti del regime di Damasco. In lista non c'è il presidente siriano. Un portavoce del governo assicura: "Rivolte domate, apriamo al dialogo", ma i carri armati marciano verso Hama. A Londra la moglie di Assad

commenti
 
10:3707 Maggio

Siria, ancora un venerdì di sangue: 21 vittime C'è l'accordo Ue sulle sanzioni, ma non ad Assad

Scontri armati anche tra esercito e forze della sicurezza. Arrestato a Damasco il leader dell'opposizione. <a href="http://stage.ilgiornale.it/video/siria_esercito_lascia_daraa/id=siria_da... lascia Daraa</strong></a>, ma secondo testimoni i cecchini sono ancora sui tetti. L'Europa stila la lista dei &quot;sanzionati&quot;, tra cui non c'è Assad. Clinton: &quot;Non è Gheddafi...&quot;

commenti
 
08:5804 Apr

La Cia lancia l'allarme: le rivolte manovrate da integralisti islamici

Dalla Libia all'Egitto, ma anche nello Yemen e in Siria il rischio infiltrazione di estremisti islamici è molto serio

commenti
 
10:1801 Mar

Libia, Pentagono pronto a eventuali interventi L'Italia prepara le basi

Per la Clinton, Gheddafi &quot;deve andarsene. Esilio? Ci
penseremo&quot;. Frattini: &quot;Pronti a dare le nostre basi aeree&quot;. Coprifuoco a<strong> </strong><a href="/esteri/coprifuoco_negozi_chiusi_e_banche_prese_dassalto/01-03-2011/articolo-id=508994-page=0-comments=1"><strong>Tripoli</strong></a>, cyberboys e capitribù governano<strong> <a href="/esteri/la_citta_si_autogoverna_capitribu_e_cyberboys/01-03-2011/articolo-id=508995-page=0-comments=1">Bengasi</a></strong>

commenti
 
19:3228 Feb

Libia, Gheddafi insiste: "Tutto il popolo mi ama" Gli Usa dispiegano le forze e pensano a un esilio

La Corte penale internazionale ha deciso di indagare sulle violenze. Anche l'Ue adotta le sanzioni. La Clinton: &quot;Nessun intervento navale imminente&quot;. Il Colonnello: &quot;Esilio? Nessuno lascia il proprio Paese&quot;. E il Rais chiede a ex capo 007 di trattare con i ribelli.<strong> <a href="/esteri/reportage_al_zawia/28-02-2011/articolo-id=508828-page=0-comments=1">Viaggio ad Al Zawia, tra ribelli e irriducibili</a></strong>

commenti
 
12:2623 Feb

Bengasi, ventre molle della Libia di Gheddafi

 Dalle insurrezioni del 1995-96 alla
contestazione del 2006 contro il ministro Calderoli, Bengasi
è sempre stata un ventre molle del regime di Gheddafi. La città centro
di potere alternativo a Tripoli e sede di una fronda
di integralisti islamici sostenuti dal Sudan e dagli egiziani

commenti
55 

Immigrati, i Cie messi in crisi
da rivolte, danni, cause legali
E i clandestini restano in Italia

Cie chiusi per danneggiamenti e capienza ridotta: il Viminale non riesce a far fronte all'espulsione dei clandestini che ogni giorno invadono il Belpaese

commenti
 

Nuovo venerdì di sangue in Siria. Giornata di dura repressione: venti i morti.

Gli oppositori sono scesi in piazza anche per mettere alla prova la reale volontà del regime di aderire al piano di pace della Lega Araba, che prevede la fine della repressione e il varo delle riforme

commenti
 

Siria, l'Europa minaccia sanzioni contro Assad E ora Obama blocca i beni e le importazioni

Europa e Stati Uniti unanimi: &quot;Il presidente siriano deve lasciare il potere&quot;. Obama ha firmato un ordine che blocca i beni del governo di Assad e vieta l'importazione e l'esportazione di prodotti e servizi verso la Siria. Per il governo siriano Obama &quot;fomenta la violenza&quot;. Assad ha assicurato: &quot;L'esercito non interverrà più contro i manifestanti&quot;. Ma l'Onu chiede riforme &quot;credibili&quot;

commenti
 

Assad ammette: "L'esercito ha commesso errori" E anche la Svizzera sanziona il regime siriano

Il presidente siriano ammette gli errori commessi dalle forze di sicurezza. La Svizzera impone limiti alla vendita delle armi e congela i beni di 13 membri del governo, tra cui lo stesso Assad. Flop dello sciopero, ma le proteste continuano. <strong>Foto: <a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery/scoperta_fossa_comune_deraa/id=3099... target="_blank">Scoperta una fossa comune a Deraa
</a></strong>

commenti
 

Siria, ucciso un bambino e arrestato un altro Ma il governo apre al dialogo con opposizioni

La violenta repressione delle proteste contro il regime di Assad non si
placa. Le forze militari sono entrate con i carri armati in varie città. Almeno 12 morti oggi a Homs. 6 le vittime in due giorni a Banias, dove sono state arrestate 250 persone, tra cui un bambino di 10 anni

commenti
 

Di nuovo proteste in Egitto: 2 morti e 18 feriti Trema ancora la Siria e Israele attacca Gaza

Notte di fuoco a Il Cairo: centinaia di migliaia in piazza Tahrir per chiedere un governo civile e un processo a Mubarak. L'esercito spara, i manifestanti danno fuoco a un bus. In tutta la Siria sono morte 32 persone negli scontrio, ma il governo accusa &quot;sabotatori e cospiratori&quot;. 18 vittime a Gaza dopo i raid israeliani

commenti
 

Siria, a breve il governo di Assad si dimette A Daraa in migliaia in sit-in nella moschea

Dura controffensiva del governo, che finora aveva tenuto l'esercito fuori dalle città. Ieri almeno 4 persone sono state uccise dai cecchini, ma Assad accusa: &quot;Sono gruppi armati esterni alla polizia&quot;. E abroga le leggi in vigore dal 1963 che danno poteri speciali alle forze di sicurezza

commenti
 

Scatta la caccia ai neri: "Sono tutti mercenari"

<span class="abody">In Libia gli immigrati dell’Africa nera,
lavoratori regolari o clandestini in attesa di imbarcarsi per l’Europa,
sono perseguitati. Si sentono in pericolo e cercano di lasciare il Paese al più presto</span>

commenti
 

Viaggio ad Al Zawia, tra ribelli e irriducibili E l'America offre "qualsiasi aiuto" ai rivoltosi

Un reportage dal nostro inviato in Libia dalla città a 40 chilometri da Tripoli. E' in mano ai rivoltosi da sabato. In piazza hanno scavato dieci fosse per seppellire i caduti. <strong><a href="/esteri/lamerica_offre_qualsiasi_aiuto_rivoltosi/28-02-2011/articolo-id=508829-page=0-comments=1" target="_blank">Dagli Usa la Clinton offre il massimo sostegno per far cadere Gheddafi</a></strong>. il Colonnello promette: &quot;La battaglia continua&quot;