La grande beffa del Pos
Vauro choc in tv: "Fare chiarezza sui soldi del Cav"
È morto Riina, cosa pensano i cittadini
Fausto Brizzi, molestie o avance? Rispondono i giovani
Gianni Morandi al Giornale.it presenta il nuovo album D'amore e d'autore"
Nel "mercatino del rubato" che imbarazza i grillini

Cervi: "Ma i generali italiani non furono processati

Il videoeditoriale di Mario Cervi: "Nessun rimpianto per l'esecutore degli ordini di Hitler, ma è stato uno dei pochi a pagare"

Commenti

bruna.amorosi

Ven, 11/10/2013 - 17:56

Tranquillo signor CERVI i partigiani sinistri non pagheranno mai ,io spero soltanto che questi pochi che sono rimasti non possano trovare pace e non muoiano nel loro letto . per quante malvagità hanno combinato ,siano maledetti .

killkoms

Ven, 11/10/2013 - 18:06

nessuno dei criminali nazisti ha pagato per l'ignavia della classe politica nata dalla resistenza!

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/10/2013 - 18:08

Vien da piangere, ora si interessano di Priebke da insignificante ufficialetto che era. Kappler a sentir i racconti degli anni quando fuggi dal carcere di Gaeta dentro la valigia della moglie roba da far ridere o piangere tuta misteriosa la grande fuga , con un Andreotti a piangere credito da un Helmut Schmidt come cancelliere socialista ex ufficiale nazi in tempo di guarra. Dico ancora che kappler era un suo superiore e se ne assunse tutta la responsabilita. Criminale che fu Priebke ha eseguito solo ordini, Cosa invece che non aveva bisogno un criminale come bencivenga.

Ritratto di serjoe

serjoe

Ven, 11/10/2013 - 18:15

Di onore se ne intende chi l'anima non vende:...grassa,nera,rossa o barbuta,si esprime con identica battuta:..il principio si rispetta anche se ne va della propria testa,la parola non e' nebbia,tradimento da celare, per miseria propria salvaguardare.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 11/10/2013 - 18:55

I commenti sono aria fritta.

Beffa di Buccari

Ven, 11/10/2013 - 19:01

Per quella strage era già stato condannato Kappler, pertanto il processo a Priebke è stato una buffonata fuori dal Diritto, per calmare certi bollori.
Ma per via Rasella andavano condannati ANCHE i partigiani che misero la bomba e che - vigliaccamente - non si costituirono, rendendo possibile l'orrenda rappresaglia, tuttavia prevista dalle leggi di guerra. Quanto ai Crimini contro l'Umanità, detto ormai tutto dei nazisti a Norimberga, rimangono da processare tanti altri: chi ordinò i bombardamenti al fosforo su Dresda ecc., i bombardamenti sulla inerme TREVISO, sulle scuole (vedi Gorla), e pure Hiroshima e Nagasaki. E il napalm in VIETNAM ? Cari miei, chi vince ha sempre ragione....

killkoms

Ven, 11/10/2013 - 20:20

@beffa di buccari,parliamo di comunisti,mica di un carabiniere come Salvo D'Acquisto!per quanto riguarda hiroshima e nagasaki,ci sarebbe da dire che la loro distruzione con l'arma atomica,garantì
al giappone un trattato di pace più benevolo,che comportò la conservazione della casa regnante di hirohito(compromesso invece col partito dei guerrafondai)e la mancata punizione di molti criminali di guerra nipponici!

pajoe

Ven, 11/10/2013 - 22:56

R.I.P Amen !

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 12/10/2013 - 00:03

questi italiani hanno forse pagato?

Cufra, città santa per gli islamici considerata da Graziani "centro di raccolta di tutto il fuoriuscitismo libico" fu bombardata il 26 agosto e i ribelli inseguiti verso il confine con l'Egitto. Lo stesso Graziani parla di 100 ribelli uccisi, 14 ribelli passati per le armi e 250 fermati tra cui donne e bambini. Dopo una nuova insurrezione, il 20 gennaio 1931 la città è rioccupata dagli italiani; ne seguirono tre giorni di violenze ed atrocità impressionanti che provocarono la morte di circa 180-200 libici e innumerevoli altre vittime tra i sopravvissuti:[14] 17 capi senussiti impiccati, 35 indigeni evirati e lasciati morire dissanguati, 50 donne stuprate, 50 fucilazioni, 40 esecuzioni con accette, baionette, sciabole. Atrocità e torture impressionanti: a donne incinte venne squartato il ventre e i feti infilzati, giovani indigene violentate e sodomizzate (ad alcune infisse candele di sego in vagina e nel retto), teste e testicoli mozzati e portati in giro come trofei; torture anche su bambini (3 immersi in calderoni di acqua bollente) e vecchi (ad alcuni estirpati unghie e occhi).[14]

http://it.wikipedia.org/wiki/Crimini_di_guerra_italiani#Guerra_di_Libia

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 12/10/2013 - 09:01

marforio cosa vuol dire ex ufficiale nazi?

James Cook

Sab, 12/10/2013 - 10:48

Ma quale "Uomo" d'onore fuggì in Argentina perchè? Questo e stato un feroce nazista,che non ha mai rinnegato e tanto meno non si è mai pentito delle stragi etniche prodotte dal nazismo!
In quanto ha pagare, ha vissuto 100 anni, tutti i giorni a trovato un piatto pronto,(con quali soldi!!)guardie del corpo per proteggere la vita di cotanto CRIMINALE! Giovani vite furono torturate ed uccise,per ideali di libertà!Ma cosa devono pagare!!!!! coloro che oggi scrivono insultando il loro sacrificio (vedi tale BRUNA AMOROSI) possono farlo perchè vi furono persone che sacrificarono la loro vita per per un ideale di Democrazia, eroi sconosciuti.... mentre un CRIMINALE NAZISTA
riceve comprensione e stima per il suo comportamento!!

Franco60 Ferrara

Sab, 12/10/2013 - 17:27

Ai comuninsti non piace la verità, Priebke aveva ragione, è tutta una montatura della sinistra.

Franco60 Ferrara

Sab, 12/10/2013 - 17:29

Ai comuninsti non piace la verità, Priebke aveva ragione, è tutta una montatura della sinistra.

Ritratto di alejob

alejob

Dom, 13/10/2013 - 12:04

Cervi, non furono processati nemmeno i crimini che hanno fatto i partigiani, anzi sono stati lodati.

Viaggio nel tempo

Annunci

Calendario eventi