Mondo
Kobe Bryant, l'ultimo audio: "State volando troppo bassi"
Roma
Tenta rapina in albergo, attacca carabinieri e cerca di rubare pistola: preso ghanese
Cronache
Catturato pakistano: ottiene status rifugiato in Italia ma in patria aveva ucciso la moglie
Sorprende nel sonno la compagna, la pesta a sangue e la sequestra: preso nigeriano
Ragusa: ecco come le maestre maltrattavano i bambini
Aggredisce sanitari che vogliono soccorrerlo ed agenti: fermato albanese ubriaco

Mediterranea torna in mare e salpa da Lampedusa in direzione acque SAR libiche

"Da bordo della Mare Jonio - Questa mattina alle 6 e mezza siamo partiti dall'Isola di Lampedusa accompagnati da un'alba magnifica. Navighiamo verso sud, verso la zona SAR (search and rescue) attribuita alle cosiddette autorità libiche, seguendo come sempre il faro dell'umanità e del rispetto dei diritti umani". Questo il post sui social network con il quale la Ong Mediterranea Saving Humans ha annunciato che la sua nave, Mare Jonio, è tornata in mare per le operazioni di soccorso dei migranti al largo delle coste della Libia. fonte Facebook_Mediterranea Saving Humans
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev