Catalogna, Rajoy: "Applicheremo articolo 155"
Referendum autonomia, Alfano: favorevole ma senza scherzetti su unità nazionale
Def, Boccia: "Date le risorse non c'erano grandi aspettative, è in linea con le riforme fatte"
Renzi: "Ai cittadini non interessa quel che succede nel PD"
Salvini "chef" a Host prepara un piatto etnico
Backstage: la settimana in transatlantico

Metro di Roma, i nuovi treni sono già imbrattati

È il 13 ottobre e in molti nella stazione Marconi aspettano l'arrivo del treno sulla banchina della linea B della metropolitana. Dall'altro lato, in transito con direzione Laurentina, arriva un treno vuoto. È un mezzo di prova per scuola conducenti, non è mai stato utilizzato. Il convoglio, un CAF MB.433-434, effettuerà 1500 km di prove su binari e ha ancora tanti test da superare.

Ci si aspetterebbe un mezzo nuovo di zecca, pulito, scintillante, praticamente appena uscito dalla fabbrica. E invece lo spettacolo che si presenta ai cittadini è un treno già vandalizzato, ricoperto di scritte senza senso, spruzzate con le bombolette da writer impuniti e indisturbati, che si aggirano la notte tra i depositi dei mezzi e le stazioni dove sostano i treni. Video da twitter: Trenino Blu

Viaggio nel tempo

Annunci