Politica
Tribunale archivia Raggi: è la fine di un periodo pesante per me e per Romeo
Politica
Berlusconi: "Con Salvini e Meloni al governo supereremo le differenze"
Politica
Berlusconi: "Impediamo ai grillini di andare al governo"
Calenda: "Su Embraco governo non molla"
Poletti: "Da Embraco comportamento inaccettabile e ingiustificabile"
La video-denuncia di FdI: "Perché Agnese Renzi ha un pass a Firenze?"

Picchiava gli alunni, maestro sospeso a Treviso

Sospeso dall’attività di insegnamento a un maestro di scuola elementare per le violenze a cui sottoponeva i suoi scolari di prima e seconda elementare. Tutti gli abusi sono stati filmati dalla polizia di Stato con microtelecamere nascoste in aula: i video mostrano appunto l’insegnante prendere a calci, tirare le orecchie e dare ceffoni ai bambini, terrorizzati dalla paura di ricevere nuove punizioni. L’indagine era iniziata nell’aprile 2013 dopo la segnalazione di un dirigente di una scuola di Treviso, che aveva ricevuto le lamentele dei genitori di alcuni alunni. Trasferito in un’altra scuola, il maestro si era reso responsabile di metodi violenti di insegnamento.

Commenti

obiettore

Mer, 15/10/2014 - 15:01

Mi chiedo quanti bambini siano stati maltrattati nel periodo delle indagini. C'era proprio bisogno di aspettare tanto prima di fermarlo ?

Giorgio5819

Mer, 15/10/2014 - 16:23

Perché sospeso e non arrestato?

Calendario eventi