Lucci all'assemblea Mdp. "Renzi dice che vi ama"
Spari durante la movida: feriti sei giovani a Napoli
Se la censura di Facebook non vale per chi offende i cristiani
A tutta frutta
La grande beffa del Pos
Vauro choc in tv: "Fare chiarezza sui soldi del Cav"

Rimini, lo stupratore Guerlin Butungu su Facebook: "Siamo tutti fratelli"

Guerlin Butungu, ventenne congolese, è stato arrestato perché ritenuto il capo del branco di immigrati che ha stuprato la turista polacca e la trans sulle spiagge di Rimini. In un video, pubblicato sulla propria pagina Facebook, diceva: "Tutti sono uguali. Siamo tutti fratelli"

Commenti

Fossil

Dom, 03/09/2017 - 14:30

Se siamo tutti uguali bisognerebbe violentare sua madre e sua sorella! Testosterone alto e quoziente intellettivo basso.

Ritratto di karmine56

karmine56

Dom, 03/09/2017 - 15:29

...e sorelle... da farsi.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Dom, 03/09/2017 - 17:02

in congo vige ancora il cannibalismo!!andatelo a dire ai kompagni!!

mariod6

Dom, 03/09/2017 - 21:50

Tu sarai fratello della Kyenge, delinquente, non certamente mio. E nemmeno parente alla lontana. Adesso in galera per 20 anni ed estradato in Polonia, dove non esci certo dopo due mesi.

Ritratto di Vogelspinnen-ChrisLXXIX

Vogelspinnen-Ch...

Dom, 03/09/2017 - 22:24

No, Io fratelli ROM, Islamici o Africani, mi dispiace, non ne ho e non ne voglio avere. Nemmeno in senso 'metaforico', si capisce.

Viaggio nel tempo

Annunci

Calendario eventi