Milano
Milano, rapina e attacco ad agenti: straniero si finge minorenne
Politica
Sea Watch, la comandante: "Siamo davanti a Lampedusa"
Cronache
De Magistris sta con Rackete: “Difesa vita umana è primo principio”
Nigeriano senza biglietto graffia controllore, fermato a Santhià
Paura per la Merkel: tremori davanti al presidente ucraino
Nuovo malore per la Merkel: tremori alla conferenza

Lo "sciopero" della musica contro l'ennesima stangata

Ascoltare e far ascoltare musica è diventato un lusso che pochi esercenti ormai possono permettersi. Solo nel litorale romano quest’anno su 22 locali hanno aperto solo in 4. Il presidente della Confcommercio del litorale romano, Luca Capobianco ci spiega perché far ascoltare musica è diventato così proibitivo - a cura di Laura Muzzi

Calendario eventi