Referendum autonomie, Zaia: si scrive pagina storica
Referendum autonomie, Zaia: riforme si fanno partendo dal popolo
Voto in Lombardia: le immagini dai seggi
Palma Campania, il piccolo comune con otto casi di tubercolosi in meno di un anno
Gran Bretagna, ostaggi in un bowling
Azuki, il riccio che fa impazzire Instagram

Direttore della banda suona inno ucraino e viene picchiato

Questa mattina si è svolta a Donetsk, “capitale” della rivolta filo russa nell’Ucraina orientale, la tradizionale manifestazione dei veterani in ricordo della vittoria sovietica della seconda guerra mondiale. Quando la banda ha suonato l’inno nazionale ucraino, il direttore è stato assalito e picchiato da energumeni filo russi, che urlavano “provocatore, provocatore”. L’intervento, blando della polizia, lo ha salvato da una fine peggiore

Sgarbi quotidiani

Viaggio nel tempo

Annunci