Politica
M5s, Di Maio: "Oggi si chiude un era, è tempo di riformarsi"
Politica
Di Maio e l'abbraccio con i colleghi
Politica
Di Maio abbraccia Crimi e gli dice: "Buona fortuna"
M5s, Di Maio: "Ho portato a termine il mio compito"
"Luigi, Luigi" Di Maio accolto da cori al Tempio di Adriano
La confessione choc del tunisino in questura a Genova: "Forse ho ucciso una donna"

ESCLUSIVA: BILOSLAVO LIVE DALLA CRIMEA

Testimonianza di Fausto Biloslavo da Simferopoli (Crimea). DIARIO DA KIEV

Commenti

disturbatore

Gio, 27/02/2014 - 22:23

Una rivolta armata di piazza non ha nulla che fare con la Democrazia , e quella della piazza Maydan e´una rivolta astutamente preparata , anche con l´aiuto di gruppi editoriali potenti del Nordeuropa che parlano tedesco .
Uno dei protagonisti , capo del Partito Udar il pugile Klitschko e´ parlamentare nella duma , ma la sua vita si svolge in Germania , la sua famiglia vive in Germania. Klitschko e´quello che ha tenuto i contatti fra la politica ed i media tedeschi ed i politici di opposizione in Ucraina , il giorno prima degli scontri dove morirono decine di persone , Klitscko e Yazenjuk si incontrarono con la Angie a Berlino.
Ricordo la partecipazione dei due alla conferenza per la sicurezza in Europa di MOnaco di B. La presa del potere della piazza non puo´passare come legittima e democratica , sono state annullate di colpo due esiti elettorali , uno del 2010 e l´altro del 2012.
Non puo´passare come democratico lo sfilare di ben 13 esponenti della politica Europea su quella piazza , nel periodo che va fra NOvembre e Febbraio , nello stesso tempo pero´hanno accusato la Russia di fare pressioni sull´Ucraina , e´una corbelleria che non ha eguali . Non so se al mondo ci sia un Paese sovrano simila che permetterebbe a politici stranieri di agitare la piazza , sarebbero subito espulsi o arrestati . quei politici Europei che sono andati su quella piazza , sono altrettanto colpevoli per il precipitare della situazione , se adesso fanno eleggere subito un nuovo premier e´per coprire le porcate combinate , delinea un brutto vizio.
Anche il fatto che Janukowitsch avrebbe portato via soldi , era chiaro che avrebbero sventolato le sue proprieta´, ma sui soldi la cosa si complica , mi chiedo come facciano a starci 70 miliardi in cassa se l´UCraina ha 45 miliardi di debiti.
La Bassotta di Berlino sulla questione ha messo piu´di un dito ed io spero che quanto prima tutta la melma che va distribuendo gli ricada addosso tutta assieme . Questa bassotta ci sta´portando in un conflitto e l´Europa sembra fare finta di nulla.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Ven, 28/02/2014 - 01:29

Il rischio di guerra civile è altissimo. Si stanno verificando le medesime condizioni che hanno portato la Russia ad invadere l'Ungheria negli anni '50. A quel tempo c'era in atto il patto di Varsavia. OGGI C'È IL GAS E LO SBOCCO NEL MEDITERRANEO DELLA FLOTTA RUSSA.