Renzi parla in una piazza piena soltanto a metà
2012, un anno di eventi sportivi
Del Grande scherza: dopo 7 giorni di sciopero della fame, la prima cosa che faccio e' mangiare
Del Grande: io vittima di violenza istituzionale
Fumo nella metro di Londra, i passeggeri fuggono dalla fermata Oxford Circus
Crozza-Grillo e le Europearie

Kiev, nel cuore della rivolta

Fausto Biloslavo a Kiev grazie a "Gli occhi della guerra": il primo giorno del reportage in Ucraina tra le barricate degli antigovernativi a -20 gradi

Commenti

francesconeglia

Ven, 31/01/2014 - 20:08

Immaginiamo questo popolo come e' stato martoriato per farlo arrivare fino a st'esasperazione. Solo qualche anno fa questa situazione sarebbe impossibile, invece oggi, in quasi tutte le nazioni europee, paventare una simile rivoluzione e quasi d'obbligo. Si continua a sperare che tutto si risolva per il meglio, ma se al potere c'e' un grandissimo figlio di troia maledetto, bisogna per forza ricorrere a sti estremismi. Che Dio ce la mandi buona e convinca tutte le forze armate a non ubbidire a ordini scelleratamente disumani.

ilGossip

Annunci