Cronache
Firenze, arrestato aggressore della ragazza nel parco
Cronache
Palermo, fermati due uomini per l'aggressione
Cronache
Fabrizio Corona esce dal carcere e va in comunità
I centri sociali: "Aggressione a FN? Se lo dovevano aspettare"
Napolitano: Gentiloni e' riferimento essenziale per la governabilità
Legato e pestato militante di Forza Nuova a Palermo, ecco il luogo dell'aggressione

Euro, si o no? Duro scontro tra Salvini e De Girolamo

Scintille ieri sera a Matrix, dove Matteo Salvini e Nunzia de Girolamo hanno discusso sul tema dell'euro. Nonostante le critiche della de Girolamo, Salvini chiede, sia a casa che in studio, se ci sia davvero qualcuno che, ai nostri giorni, si trovi meglio con l'euro che con la lira. E nessuno risponde - a cura di Lapresse

Commenti

roberto78

Mer, 09/04/2014 - 18:18

bello ... ma FI da che parte sta? a parte la retorica dell'andare a sbattere i pugni sul tavolo e tante storie che destra e sinistra continuano a ripetere ma senza possibilità / volontà di successo, che cosa dice FI sull'euro???? dentro o fuori? a favore o contro? tremonti dice che è stato un grande imbroglio... e allora si esce?

roberto78

Mer, 09/04/2014 - 18:20

bello ... ma FI da che parte sta? a parte la retorica dell'andare a sbattere i pugni sul tavolo e tante storie che destra e sinistra continuano a ripetere ma senza possibilità / volontà di successo, che cosa dice FI sull'euro???? dentro o fuori? a favore o contro? tremonti dice che è stato un grande imbroglio... e allora si esce?

roberto78

Mer, 09/04/2014 - 18:20

bello ... ma FI da che parte sta? a parte la retorica dell'andare a sbattere i pugni sul tavolo e tante storie che destra e sinistra continuano a ripetere ma senza possibilità / volontà di successo, che cosa dice FI sull'euro???? dentro o fuori? a favore o contro? tremonti dice che è stato un grande imbroglio... e allora si esce?

Massimo Bocci

Mer, 09/04/2014 - 18:33

Salvini, ma una come la signora e il consorte dell'apparato/i della CONSORTERIA DI REGIME COMUNISTA-CATTO, NELLA CARRIERA DEI LADRI ANTI ITALIANI!!!! O mangiatori di PANE A TRADIMENTO!!! Non vorrà mica pagarli???? Magari!!!! In lire svalutate,loro truffano solo NOI ITALIANI e in EURO!!! Poi avrebbero difficoltà (in caso di precipitosa FUGA!!!), a farseli cambiare,nei paesi che hanno BENEFICATO DEI LORO.SERVIGI!!! PER LE LORO TRUFFE ANTI ITALIANE!!! QUANDO GLI ITALIANI VERI!!! SMETTERANNO DI DISSANGUARSI per pagare rette di strozzinaggio EURO, ed emolumenti delle INUTILI ATTIVITÀ? ANTI ITALIANE COME LE LORO!!! Da ricompensate per quello che MERITANO!!!! Con i...................... FORCONI!!!

Miraldo

Mer, 09/04/2014 - 18:41

Grande Salvini.

Ritratto di laghee100

laghee100

Mer, 09/04/2014 - 18:45

nel 1999 sono andato in pensione con L. 2.850.000 mensili che erano circa il doppio di quanto guadagnava un operaio
metalmeccanico specializzato, per cui mi consideravo quasi "ricco" ! nel 2014 prendo 1570 euro mensili che è poco meno di quanto lo stesso operaio metalmeccanico guadagna al mese. non faccio la fame ma, se non avessi da parte qualche risparmio nel mese in cui c'è da pagare l'assicurazione o il riscaldamento, sarei in grossa difficoltà ! Questi sono i frutti dell'EURO !

Max Devilman

Mer, 09/04/2014 - 22:12

questa qua non sa niente del mondo reale. Arrogante e presuntuosa. Salvini invece parla la lingua del popolo.

linoalo1

Gio, 10/04/2014 - 10:06

Sono tutte questioni inutili!E' ovvio che una certa parte politica sia a favore ed un'altra sia contro!Non occorre schierarsi!Sarebbe solo tempo perso!Solo un Referendum,forse,ci farebbe capire come la pensano gli Italiani!Perchè nessuno si prende la briga di raccogliere le firme per indirlo?Fatti e non parole!Di Parolai ne abbiamo piene le tasche!Lino.

mikybr

Gio, 10/04/2014 - 13:01

Caro linoalo1 nessuno indice il referendum perché tutti sanno come finirebbe e tutti coloro che ci comandano sono legati mani e piedi a coloro che veramente comandano in europa. Non ci dicono che non siamo più un paese sovrano (ma dove si è visto mai che ogni presidente del consiglio degli ultimi anni fa, come primo passo, la visita genuflessa in Germania?), perché si sono già mangiato tutto i politici del governo centrale e le regioni autorizzate dalla STUPENDA modifica prodiana dell'articolo quinto. I soldi non ci sono più per fare qualsiasi manovra, qualsiasi aumento delle tasse produce l'effetto contrario(se aumenti l'iva si deprime il mercato e quello che guadagni con l'iva la perdi con il minor introito dato dai minori acquisti), ma per appianare il debito si dovrebbe fare come in Grecia, usare l'accetta sulla spesa pubblica licenziando la miriade di nullafacenti (inchiesta di qualche anno fa del Corriere della Sera sui dipendenti pubblici senza alcun ruolo) impiegati nei ministeri (e chi lo fa? La sinistra? E poi chi li vota?). E allora o dentro con riforme dure e di sistema o meglio fuori trattando un tasso di cambio equo e pagando i debiti che ora sono in euro in nuova lira. Almeno se si è in difficoltà si può reagire da soli senza dover chiedere il permesso a nessuno.

Calendario eventi