CasaPound in piazza: "No all'africanizzazione del Duomo"
Fedez insultato in strada, l'amico J-Ax lo difende
Bologna, attentato alla caserma dei carabinieri
Milano, rissa fra migranti in stazione Centrale
La Lega in piazza: "La magistratura non difende mai gli onesti"
Salvini filma migranti alla stazione: "Benvenuti a Milanistan"

Milano, la processione in onore del nipote di Maometto

Una processione islamica in onore del nipote di Maometto si è svolta questa mattina nel piazzale davanti alla stazione di Milano. "Il processo di islamizzazione va avanti spedito con l'aiuto del Comune, che non solo vuole costruire le moschee ma anche decide di chiudere tutta via Vittor Pisani per ricordare il martirio dell'Imam Hussein", denuncia su Facebook Riccardo De Corato, "Oggi davanti alla Stazione Centrale si sono riunite 2/300 persone con stendardi e bandiere e hanno iniziato a battersi il petto declamando frasi in arabo. Le donne erano velate e relegate in fondo al gruppo, ben divise dagli uomini. Dalla piazza poi gli islamici si sono mossi in corteo lungo via Vittor Pisani, bloccando il traffico e tenendo occupate diverse pattuglie di forze dell'ordine. Ormai ospitiamo anche i festeggiamenti per gli Imam e lasciamo che paralizzino le strade principali della città: ringraziamo il sindaco e la sua giunta. Poi però per Natale tolgono la mostra dei presepi da piazza Duomo! Questo è l’esempio della Milano islamizzata che vuole il centrosinistra".

Commenti

nordcorea

Mer, 12/10/2016 - 19:28

FANATICI PEDOFILI!!!!!.....

massimopa61

Gio, 13/10/2016 - 01:39

Rastrellamenti e deportazione, non abbiamo scelta se vogliamo che la nostra cultura sopravviva al flagello dei musulmani nel nostro paese (e nel mondo)

ilGossip

Annunci