Cronache
Il cimitero abusivo delle auto a Palermo
Politica
Reddito di cittadinanza, Salvini: "Formula limitata a italiani"
Cronache
Islamici con bandiere nere manifestano a Milano
Musulmani in festa a Milano per l'ashura: preghiere e bandiere nere
Juventus, Allegri: "Fino a quando c'era da giocare a calcio l'abbiamo fatto bene"
Chiusura domenicale negozi, Bernini: “La proposta del M5s è surreale”

Maddy, la modella con la sindrome di Down che conquista la Grande Mela

Non avrà le misure perfette, ma ha conquistato il pubblico della New York Fashion Week più di chiunque altra. L'australiana Madeline Stuart è la prima ragazza con la sindrome di Down ad aver sfilato su passerelle prestigiose della Grande Mela realizzando il suo sogno più grande e diventando un vero e proprio simbolo dell'inclusione sociale delle persone diversamente abili. Tutto è iniziato da quando Maddy, così la chiamano tutti, ha detto le semplici parole: “Mamma, io modella”. Da allora la ragazza ha riscontrato sempre più successo: è diventata il volto della impresa di cosmetici Glossigirl, è stata nominata 'Australiana dell'anno' e presto riceverà il premio Model of the Year Melange 2015, a San Francisco - a cura di LaPresse

Daniel Silva
Fuorigiri