Politica
La gag di Berlusconi. Inciampa e scherza: "Colpa delle belle donne"
Politica
Bankitalia, Berlusconi: "La sinistra vuole solo occupare poltrone"
Politica
Berlusconi: "Non avrei mandato guardia civil in Catalogna"
Berlusconi: "Al vertice del Ppe per parlare di immigrazione"
Berlusconi: "A Bruxelles contro il parere dei miei figli"
Trudeau ricorda il cantante morto di cancro e si commuove

Lite in diretta tra Giletti e Capanna

Accesa discussione a L’Arena tra Massimo Giletti e Mario Capanna sul tema dei vitalizi su cui i due si punzecchiano da setttimane. Dopo vari botta e risposta tra i due Giletti ha lanciato dei fogli per terra e ha mandato infuriato la pubblicità. Una volta in onda, ripresa la diretta, Capanna ha invitato, piuttosto stizzito, Giletti a raccogliere i fogli lanciati e più volte gli ha urlato contro: "Vergognati". Video Rai

Commenti

hectorre

Dom, 08/02/2015 - 18:09

ora, che giletti sia diventato il paladino dei più bisognosi è una barzelletta tutta italiana.....che personaggi come capanna e compagnia danzante siano dei parassiti mantenuti a suon di migliaia di euro è una triste realtà tipicamente italiana.........

Charles buk

Dom, 08/02/2015 - 18:18

Ma capanna non era il proletario che difendeva il proletario? Azz.... Che bello avere il sederino flaccido sul burro. Che compagni del menga. Ma vergognari no? Giletti un grande.

antipodo

Dom, 08/02/2015 - 18:27

Giletti ha pienamente ragione. Capanna fa parte di quei "pensionati" che incassano soldi non dovuti, in piu'ha la faccia di bronzo e senza vergogna scrive un libro per continuare a raccontarci scemenze e guadagnare ancora dei soldi.PERO'IL BRAVO GILETTI CI PUO'DIRE QUANTO GUADAGNA LUI AL MESE NETTO VISTO CHE LO STIPENDIO LO PAGHIAMO NOI CON IL CANONE?

corto lirazza

Dom, 08/02/2015 - 18:53

bravo Giletti, sei stato un po' troppo educato col fannullone fanca##ista!

Ritratto di tomari

tomari

Dom, 08/02/2015 - 19:07

Ma il sessantottino capanna (in minuscolo), non era contro lo stato e le istituzioni?

Ritratto di pinox

pinox

Dom, 08/02/2015 - 19:25

capanna è stato disgustoso nel difendere a spada tratta una porcata come il vitalizio!!!....se loro hanno il diritto di prendere una pensione dopo pochi anni di lavoro in parlamento, e in passato anche solo dopo qualche giorno, perchè gli altri cittadini devono fare 40 anni di lavoro per prenderla? chi sono i parlamentari degli esseri superiori? la costituzione non dice all'articolo 3 che siamo tutti uguali e che abbiamo tutti gli stessi diritti senza nessuna discriminante?
legiferano per aumentarsi lo stipendio e per darsi una pensione a se stessi, e poi parlano di diritti acquisiti?.....ma quale categoria ha il privilegio di decidere sia quanto stipendio prendere per se stessa e a regolamentarsi gli anni di lavoro per prendere la pensione? è veramente da farabutti andare in televisione a difendere una anomalia del sistema e un ingiustizia così eclatante!!!

timoty martin

Lun, 09/02/2015 - 00:18

Giletti sei stato grande!!
Capanna buffone maleducato

Pitocco

Lun, 09/02/2015 - 01:19

Giletti che fa il politico? Ohibò!

Ritratto di filatelico

filatelico

Lun, 09/02/2015 - 03:52

Gilletti chi?

Gianca59

Lun, 09/02/2015 - 09:15

Gilet ti ha sbagliato: non deve prendersela con Capanna e suoi simili, bensì con chi non fa nulla per cambiare le leggi che consentono questo.

GimmeSong

Lun, 09/02/2015 - 11:39

Gilettii è un grande e coraggioso personaggio che non si piega al "ricatto" delle querele.

linoalo1

Lun, 09/02/2015 - 11:49

Gilletti si limiti a fare il Presentatore e non l'Opinionista,perchè è troppo ignorante e schierato!Ieri ha fatto una figura di mxxxa di fronte a tutti gli Italiani,e,con lui,anche la RAI e tutta l'Italia verso l'Estero!Venga cacciato oppure messo tra il Pubblico!Lino.

Ritratto di pinox

pinox

Lun, 09/02/2015 - 12:46

linolao1@ chi sei, capanna? ....un parlamentare o un consigliere regionale?.....chiunque tu sia e qualunque sia la tua professione, decidi tu che stipendio darti o dopo quanti anni di lavoro devi andare in pensione?

Viaggio nel tempo

Annunci