Ophelia, uomo rischia la vita per portare in salvo l'auto sommersa dalle onde
Raqqa, militanti Isis in fuga da ospedale provano a confondersi tra i pazienti
Ischia, la calorosa accoglienza riservata al Cav
Carolyn Smith scende in piazza per le donne: "Così ho vinto il cancro"
Quel gelido abbraccio tra la Lombardi e la Raggi
Accoltellato al Suk di Torino: chiusura anticipata del mercato

Salvini ai sindaci: "Non accogliete i clandestini"

Il leghista contro Alfano: "È un affittacamere". E invita i sindaci a non accogliere i clandestini" - a cura di Agenzia VISTA / Alexander Jakhnagiev

Commenti

Franco40

Ven, 01/05/2015 - 18:41

Allorché iniziarono ad arrivare, tanti anni fa, dall'est Europa, i primo immigrati, ricordo che erano bene accetti. A i semafori ce ne era uno e gli automobilisti li accettavano di buon grado. Oggi sono TROPPI quindi basta. L'Italia ed il Papa debbono finire con la storia delle guerre all'estero. Vi racconto che quando da bambino stavamo sotto i giornalieri bombardamenti degli americani i miei genitori, insieme a tutto il nostro paese, andarono a vivere nelle grotte ove restammo molti mesi.Facciano lo stesso i siriani e gli altri popoli i guarra. De Gaulle, che non ho mai amato disse: NESSUN POPOLO MERITA LA LIBERTA SE NON E' DISPOSTO A VERSARE IL SANGUE PER OTTENERLA, restino gli immigrati a casa loro e combattano per essere liberi.

Viaggio nel tempo

Annunci