Mondo
Si lancia dal grattacielo, ma il paracadute non si apre
Cronache
Livorno, insulti alla cronista de "il Giornale"
Cronache
Livorno, insultata cronista de "il Giornale"
Così Di Maio ha presentato la candidatura di Caiata
Video recensione del film "The disaster artist"
Torino, gli slogan degli antagonisti contro la polizia

Rugbista aggredisce arbitro donna alle spalle

Nel nobile gioco del Rugby, sport che vanta un codice etico impeccabile valido sia per i giocatori che per i tifosi, solo il capitano di una squadra può rivolgersi all'arbitro, utilizzando la formula di rito: "Mi scusi, signore". Il capitano dei Rangers Vicenza, il 34enne italoargentino Bruno Andres Doglioli, durante il match contro il Valsugana ha deciso di saltare convenevoli, codice etico e regolamenti ed ha vigliaccamente attaccato alle spalle l'arbitro donna dell'incontro. L'arbitro internazionale in questione, la 23enne romana Maria Beatrice Benvenuti, ha arbitrato finali di campionato, test match internazionali, è stata selezionata per i mondiali femminili del 2015 a Parigi e per il rugby a 7 alle Olimpiadi di Rio...per dirla tutta, nonostante la giovane età è un vero fenomeno. Al momento restano sconosciuti i motivi del gesto. Quel che è certo è che la società ha sospeso il rugbysta il quale adesso va incontro ad una squalifica di tre anni. Ad ogni modo, le immagini del "placcaggio infame" stanno facendo il giro del mondo e tutti concordano nel dire: "È la prima volta nella storia del rugby che si verifica un episodio simile"

Commenti
Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Dom, 18/12/2016 - 02:29

^°@°^ Doppia vigliaccata, alle spalle, ad una donna

Anonimo (non verificato)

Calendario eventi