Al via l'Academy che apre le porte de ilGiornale.it e InsideOver

Si è aperta oggi The Newsroom Academy, il progetto di InsideOver e ilGiornale.it, che mira a dare gli strumenti necessari a chi vuole fare della passione per il giornalismo una professione. Ha inaugurato i corsi dell'Academy quello di fotogiornalismo, guidato da Marco Gualazzini.

Al via l'Academy che apre le porte de ilGiornale.it e InsideOver

Ha aperto le porte oggi The Newsroom Academy, la scuola frutto di un'idea nata all'interno della redazione di InsideOver e ilGiornale.it, per permettere ai partecipanti di acquisire gli strumenti necessari per formarsi come reporter, giornalisti, photo editor, social media manager e marketing manager.

Il primo corso a prendere il via, questa mattina, è stato quello di fotogiornalismo, tenuto da Marco Gualazzini, fotografo vincitore del Getty Images Grant e del World Press Photo, che accompagnerà 20 persone in un percorso di formazione della durata di tre mesi, al termine dei quali i partecipanti dovranno presentare un reportage: il lavoro giudicato migliore verrà poi pubblicato su InsideOver e ilGiornale.it. “Sono tantissimi i giovani che ancora oggi sognano di diventare reporter - ha detto Andrea Pontini, amministratore delegato de ilGiornale.it - Purtroppo per molti questo rimane un sogno nel cassetto perché non hanno gli strumenti e i contatti per vivere di questo mestiere. Noi mettiamo la nostra professionalità al servizio di quanti vogliono fare questo mestiere per realizzare il loro sogno”. Per questo, ha preso forma la Academy: "Si tratta di una scuola in una newsroom, cioè in un giornale vero", ha detto questa mattina Pontini, parlando ai partecipanti e presentando il progetto realizzato in partnership con Canon in qualità di Digital Imaging Partner e New Old Camera, Bottega Immagine, Unsocials e l’Associazione Sākshi.

La prima lezione del corso di fotogiornalismo, introdotto da Marco Gualazzini, che ha parlato di fotografia e dei reportage, che possono essere realizzati "anche sotto casa, perché anche lì si trovano le storie importanti", ha visto anche l'intervento di Laura Lesèvre, project manager di InsideOver, Andrea Indini, caporedattore de ilGiornale.it e Matteo Carnieletto, responsabile di InsideOver. "Questa Academy è il punto di arrivo di un cammino iniziato anni fa per dare vita ad un nuovo modo di fare giornalismo - ha precisato Andrea Indini - L'idea fu quella di allargare la redazione, portare gli occhi della redazione sul campo". Così, si è partiti per "recuperare il giornalismo sul campo di un tempo e lo abbiamo superato, perché siamo riusciti a far dialogare tra loro diverse figure professionali". Un modo per offrire contenuti a 360 gradi. "La mia speranza - ha concluso Indini - è che i vostri volti possano rimanere attaccati a noi". Ci sono stati poi gli interventi di Laura Lesèvre che, dopo aver raccontato la nascita di InsideOver, ha messo l'accento sull'importanza della fiducia, "una parola che ci lega a collaboratori e lettori, perché i giornali devono essere un posto in cui sia presente la fiducia", e Matteo Carnieletto che ha sottolineato l'importanza delle fonti e della loro verifica, definendo il reportage come "la forma più alta di giornalismo".

Durante le prossime lezioni del corso interverranno, oltre allo stesso Gualazzini, altri professionisti del settore: Giulia Tornari, Agenzia Contrasto, una realtà unica nel mondo dell'immagine che dal 1986 costituisce un punto di riferimento per la fotografia di qualità; Renata Ferri, caporedattore photoeditor di iO Donna, il femminile del Corriere della Sera; Alessia Paladini, owner di Alessia Paladini Gallery, uno spazio di esposizione innovativo dedicato alla fotografia in tutte le sue forme; Paolo Lecca, colorist che ha firmato le copertine di National Geographic, New York Times Magazine e Time Magazine.

Nei mesi successivi, prenderanno poi il via gli altri corsi previsti da The Newsroom Academy: un master in giornalismo e reportage con Daniele Bellocchio, giornalista pluripremiato che ha raccontato le principali guerre del continente africano, e un workshop con il tre volte vincitore del World Press Photo Ivo Saglietti. Così, dopo il Reporter Day del 2017, il contest per reporter che ha visto l’adesione di oltre 600 candidati dall’Italia e dall'estero, ilGiornale.it ha riaperto oggi le porte della redazione con l'inizio del primo corso di The Newsroom Academy, la scuola rivolta a chi vuole realizzare il sogno di diventare un reporter, facendo della propria passione per il giornalismo una professione.

Immagine strip mobile Immagine strip desktop e tablet

Commenti