"Onda blu, vincerà sicuramente Biden..." Radical chic "fregati" da Trump

Per settimane il "bombardamento" mediatico radical chic è stato incessante per tirare la volata al democratico. Ma la realtà è ben diversa...

Comunque vada, anche con una vittoria di Biden, il fronte radical chic ha già perso. La rimonta di Trump è arrivata con il vento dell'imbarazzo. Non del Tycoon (lui ha già annunciato la vittoria al primo incontro coi giornalisti questa mattina), ma di tutti quei "profeti" della politica e di una certa stampa di casa nostra che per giorni, settimane e mesi hanno voluto convincere loro stessi e l'opinione pubblica della sconfitta sonora del presidente sommerso da una ondata blu. Ebbene, come è noto, l'ondata si è trasformata in un bicchiere d'acqua e il miraggio rosso dei Repubblicani è diventato realtà. Non vogliamo sottolineare il flop dei sondaggisti, sarebbe fin troppo facile. Vogliamo invece ricordare qui il flop autentico di chi si è fidato (scordando la lezione del 2016) ciecamente delle rilevazioni che puntualmente sono state sconfessate dai fatti.

"Gli americani ora sanno chi è"

Le profezie sul disastro di Trump sono state alimentate da prese di posizioni aspre e durissime. Solo qualche giorno fa sull'Espresso è apparsa un'intervista a Brian Klaas, editorialista del Washington Post e professore di Politica globale presso l’University College di Londra, con un tiolo che visto oggi, francamente, fa sorridere: "Trump è il più inadeguato di sempre. E, a differenza del 2016, oggi tutti sanno chi è". Poi la previsione (totalmente sballata): "Nel 2016, gli indecisi hanno ceduto per Trump all'ultimo minuto, consegnandogli la vittoria. Quest'anno la corsa è più stabile e ci sono state a stento variazioni nell'ultimo anno. Biden non è la Clinton. È più benvoluto (il che in parte è dovuto alla misoginia della politica americana), ma i principali attacchi di Trump ai democratici - genere, razza, e l'etichettamento come "socialisti" - semplicemente non funzionano quando si corre contro un centrista maschio, anziano e bianco". Parole che sono state letteralmente sconfessate dal voto in America. Gli statunitensi a quanto pare "sanno bene chi è Trump" al punto da rivotarlo dopo quattro anni di permanenza alla Casa Bianca e sanno pure bene chi è Biden che a quanto pare non è poi così "benvoluto".

"Miliziani di destra in rivolta"

Ma in questi giorni che hanno preceduto il voto negli Stati Uniti c'è anche da registrare il solito diluvio di anti-trumpismo imperante che si è fatto spazio nell'area democrat di casa nostra. Leggete bene cosa scriveva Gianni Riotta solo qualche giorno fa sull'HuffPost: "A Manhattan, come in tante città, le vetrine dei negozi, dalle boutique del lusso di Madison Avenue alle bodegas familiari del Bronx, vengono sbarrate da assi di legno, si temono disordini, violenze, dopo quelli dei mesi passati. Miliziani di destra in armi sarebbero pronti a scendere in piazza, a sinistra sulle chat si evocano opposti servizi d’ordine". Ebbene, sulla notte elettorale negli Usa si hanno notizie di rivolte e di proteste solo sul fronte del Blacks Live Matters, vicini ai democratici. Non c'è traccia di sommosse di "miliziani di destra" come riportato da Riotta. Ma non finisce qui.

"Sondaggisti più attenti, americani scaltri"

In questo esercito di "gufi" sulla sconfitta di Trump non poteva mancare la penna di Beppe Severgnini che sul Corriere, lo scorso primo novembre (a due giorni dal voto) scriveva: "Donald Trump — secondo i sondaggi, unanimi — non dovrebbe essere rieletto. È vero: anche nel 2016 era sfavorito, eppure ha vinto. Ma i sondaggisti si sono fatti più attenti e gli americani più scaltri. In quattro anni il 45° presidente ha dimostrato la sua inadeguatezza — politica, economica, culturale, morale, psicologica — a ricoprire un ruolo tanto importante. Tutti possono sbagliare. Sbagliare è umano. Ma perseverare nell’errore non sarebbe americano. Joe Biden non è un super-eroe. Ma è un uomo affidabile, che accompagnerà la nazione verso l’altare di una nuova convivenza". A quanto pare i sondaggisti non sono diventati più "attenti" e una grande fetta di americani (che forse scaltri lo sono sempre stati, qualcuno glielo spieghi) hanno semplicemente scelto, come si fa in una grande democrazia come quella Americana, di dare fiducia al proprio presidente. Inutile aggiungere che la maggioranza degli americani non ha ritenuto Biden così "affidabile" da meritare a fuor di popolo la poltrona della Casa Bianca.

"Fa strame della cultura liberale"

E Gad Lerner? Beh, questa volta ha evitato di avventurarsi in un pronostico come fece nel 2016. Ma sul Fatto ha messo nel mirino più volte il Tycoon parlando di "performace fallimentari" ed etichettandolo come "uomo solo al comando capace di far strame della cultura liberale". Anche lui, Lerner, un incompreso. In America non gli hanno dato retta. Infine, nella fiera del pressing mainstream pro-Biden, ci sono i capitomboli di alcuni testate italiane che mercoledì mattina hanno dovuto far sparire il megafono che raccontava la vittoria di Biden con goffe retromarce parlando di un'ondata rossa trumpiana "teorizzata" e di un risultato "non inatteso". Ogni altro commento è superfluo visto l'esito fornito dalle urne che ha (per il momento) il sapore di un remake del 2016.

"Con Trump l'America è indecorosa e indecente"

Va, infine, sottolineata ancora la previsione di Severgnini: "Se Donald Trump viene rieletto, dobbiamo accettare che la società americana ha rinunciato al decoro e alla decenza cui ci aveva abituato. Se Donald Trump viene rieletto, vuol dire che gli Usa hanno scelto di voltare le spalle al pianeta". Ebbene ci dovremo tenere sul fronte atlantico questi americani diventati a quanto pare "indecorosi e indecenti". Ma ma mai quanto gli insulti rivolti a un popolo che non si allinea ai pronostici radical chic.

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

HappyFuture

Mer, 04/11/2020 - 14:49

Voti elettorali ORA: Biden 238; Trump 213! Vince chi arriva a 270

Cicaladorata

Mer, 04/11/2020 - 14:55

Il gruppo radical chic non serve a niente o meglio, non è portatore di garanzia di sincerità sociale, critica costruttiva, dialogo su basi concrete e aperte al meglio. Come costruire una Truffa per abbindolare il voto ed avere visibilità sulla pelle di chi ce la può fare.

ENRICO1956

Mer, 04/11/2020 - 14:58

Quando vedo Severgnini mi vengono i conati di vomito. Vada a lavorare!

BEPPONE50

Mer, 04/11/2020 - 15:00

Sinceramente a me non importa nulla di chi vince io guardo alla mia amata Italia coi sui problemi non risolti da tanti anni di governi sbagliati ed ora col protagonismo ed arroganza dei Governatori i quali si credono dei scienziati

Tiolino

Mer, 04/11/2020 - 15:04

Insomma, nulla di nuovo. Fanfaronate da salotto bene e la solita faccia di tolla per riconoscere l'ennesima figura da cioccolatai. Rosicheranno lamentandosi come sempre...

WmatteoSalvini

Mer, 04/11/2020 - 15:05

Ahahah...un'altra giornata storica di cui godere,!.....oggi a Skay, nota TV radical chic e sinistroide, un giornalista intelligente ha detto: PER QUANTO TRUMP POSSA AVERE COMPORTAMENTI CRITICABILI, HA OTTENUTO RISULTATI ECONOMICI SENZA PRECEDENTI NELLA STORIA DELL'AMERICA !......ma cosa volete che importa ai Radical chic, tanto loro il portafoglio lo hanno pieno, se anche gli altri muoiono di fame che problema cè !......VIVA TRUMP!

WmatteoSalvini

Mer, 04/11/2020 - 15:07

HappyFuture, povera stella, si vede che non conosci niente della realtà Americana !

antoniopochesci

Mer, 04/11/2020 - 15:09

Più sento questi pseudoracoli, ridicoli nella loro spocchia, scollati dalla realtà, perennemente allo specchio della loro vanità o meglio della loro vuotaggine, e più capisco perché la gente comune, che è poi il cuore di un Paese, vota Trump. E perché no, Salvini e Meloni in Italia.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Mer, 04/11/2020 - 15:12

i sondaggisti alla biden...sono i"clienti" fissi del tempo che fa...che dire? il nulla assoluto!il vuoto totale....le mummie del post comunismo

herman48

Mer, 04/11/2020 - 15:12

Purtroppo Biden vincera'. Basta contare il numero di delegati del collegio elettorale rimasti da conquistare. Trump non ne ha abbastanza e non ne avra' abbastanza. Scrivo dagli U.S., dove sto seguendo attentamente i risultati. Con Biden/Harris al timone, God save the U.S.!

Gioviale

Mer, 04/11/2020 - 15:13

Va citato anche Giuliano Ferrara del ‘Foglio’, persino comico nella sua incessante, smodata acredine verso Trump: alcune settimane or sono scrisse pressapoco che, nel caso di riconferma del Presidente, gli USA avrebbe dovuto vergognarsi di fronte al Mondo.

Ritratto di Giusto1910R

Giusto1910R

Mer, 04/11/2020 - 15:15

Esiste forse a livello mondiale un sistema di "ordini" precisi per veicolare profezie funzionali alle politiche progressiste di sinistra? I "giornaloni" americani, francesi e italiani sono condizionati dall'obbligo di proporre in modo martellante previsioni di "espertoni" che sbagliano sempre, ma non chiedono mai scusa? Chi sono i padroni/padrini di questi organi di informazione che veicolano un'immagine sbagliata della realtà politica e sociale? I nomi sono noti a tutti. Credo.

Ritratto di faman

faman

Mer, 04/11/2020 - 15:17

ENRICO1956-Mer, 04/11/2020 - 14:58: Severgnini non mi è particolarmente simpatico, ma la stessa cosa: vada a lavorare si potrebbe tranquillamente dire anche a Salvini e Meloni. Non trova?

no_balls

Mer, 04/11/2020 - 15:19

Ma essere dalla stessa parte politica di trump non vi fa sorgere dei dubbi???? Io al posto dei destrorsi ci mediterei un Po.......ahhahahaha Ma uno buono ce l'avete ??

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 04/11/2020 - 15:20

@WmatteoSalvini: dal nome già si capisce, ma non avesse problemi con la matematica, capirebbe che ha poco da gioire per il suo amico trump

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 04/11/2020 - 15:21

@antoniopochesci: certo, e topolino a topolinia! sogna sogna...

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Mer, 04/11/2020 - 15:22

"In quattro anni il 45° presidente ha dimostrato la sua inadeguatezza — politica, economica, culturale, morale, psicologica — a ricoprire un ruolo tanto importante". Come sono bravi a trovare le parole per denigrare l'avversario. Ma lo fanno pure qui, state tranquilli, lo fanno pure qui. Sono maestri.

schiacciarayban

Mer, 04/11/2020 - 15:24

Mi sono perso qualcosa? Ha vinto Trump? Certo una vittoria di Biden sarebbe auspicabile per il mondo libero, ma gli americani si scelgano chi vogliono, fatti loro. Io per fortuna di Americani che votano Trump non ne conosco.

Klotz1960

Mer, 04/11/2020 - 15:24

I media Usa, al 95% ferocemente anti Trump, rappresentano loro stessi e di certo NON l'opinione pubblica. Come in Italia da almeno 20 anni. Entrambi i Paesi sono divisi a meta' tra destra e sinistra, ma guarda caso il 90% dei media e' a sinistra.

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 04/11/2020 - 15:28

Se non fosse stato per la censura dei mass media, Trump avrebbe vinto di gran lunga

orionebello

Mer, 04/11/2020 - 15:31

Direi al giornalista che già brinda alla vittoria di Tycoon che magari può portargli sfiga, comunque Ignazio Stagno aspettiamo almeno i risultati definitivi e se poi vince Biden ti aspetto la valico

Brutio63

Mer, 04/11/2020 - 15:32

È la solita stampa allineata ai voleri delle elites glebaliste. Le solite scorregge che cianciano in tv, omuncoli meno che mediocri, servetti scodinzolanti del potere e sono gli stessI che in Italia hanno pontificato per anni contro Berlusconi ed adesso contro Salvini e sono gli stessi che hanno sondaggiato contro la Le Pen in Francia oppure contro l’esito del referendum sulla Brexit in Uk. Dei nulla spacciati per giornalisti che non sarebbero adatti nemmeno per giornalai, dei ronzini spacciati per cavalli!

ex d.c.

Mer, 04/11/2020 - 15:37

Nessuno meglio di Trump rappresenta l'America. Lui è l'America. Un voto sbagliato proseguirebbe il lavoro di Obama e porterebbe gli Stati Uniti alla irrilevanza

Ritratto di ANGELO LIBERO 70

ANGELO LIBERO 70

Mer, 04/11/2020 - 15:41

Un po' come i sondaggi che tutti i giorni il Giornale ci propina, dove la destra avanza senza sosta... ah ah ah...

schiacciarayban

Mer, 04/11/2020 - 15:42

Trump è come qualcuno a casa nostra, racconta balle a tutti e molti cascano nella rete. Basti pensare che pur avendo fatto fallire varie società, pur avendo fatto buchi da tutte le parti, pur non avendo praticamente mai pagato le tasse, molti Americani pensano ancora che sia una persona onesta e affidabile. Un genio del male! Per quanto riguarda i risultati economici conseguiti, vorrei ricordare a tutti che nel breve termine in economia si può fare tutto, ma quello che conta è il lungo termine.

illavoro

Mer, 04/11/2020 - 15:46

da tempo gli scritti di Severgnini trasudano odio nei confronti dei buzzurri trumpiani e di chi pensa che Trump non sia il demonio.

Ritratto di HARIES

HARIES

Mer, 04/11/2020 - 15:47

Bellissima la foto "fotomontaggio" de IL GIORNALE. La mando a tutti gli amici Americani che ho oltre oceano. Mi chiederanno: "Ma chi sono quei tre accanto a Trump?". Dirò loro: "Sono tre personaggi in cerca d'autore". E a loro volta mi risponderanno: "Ma non erano sei?". Ed io: "Sì, gli altri tre sono donne, le stiamo aspettando perché stanno rientrando da una vacanza, poi le uniamo ai tre".

Dordolio

Mer, 04/11/2020 - 15:50

Sono le potentissime centrali della disinformazione - a cui si abbeverano i tristi omuncoli che citate - che cercano di pilotare (con successo poi) opinioni, punti di vista, sentimenti del popolo. La cosa ridicola è che poi sono tonitruanti quando ricordano la propaganda di un Goebbels che al confronto di quanto si fa oggi a sinistra era solo un mediocre apprendista.

LorisDalPoz

Mer, 04/11/2020 - 15:50

Non semplifichiamo... in tutte le città capoluogo anche degli stati repubblicani ha vinto o sta vincendo Biden, in provincia/campagna vince Trump. Hanno una bella gatta da pelare, un divisione interna fortissima

fabioerre64

Mer, 04/11/2020 - 15:56

Più che radical chic i li chiamerei zecche, darei dei soldi perché vincesse Trump ma non perché mi interessi qualcosa solo per vedere rodere il fegato dei compagni per altri 4 anni

palandrana

Mer, 04/11/2020 - 15:56

Solo per cotrastare la vergognosa campagna di odio,Trump merita di essere rieletto.W Trump.

herman48

Mer, 04/11/2020 - 16:00

@ no_balls Il tuo nickname dice tutto: no_balls significa "niente palle." Meno male che lo ammetti...

Ritratto di ierofante

ierofante

Mer, 04/11/2020 - 16:02

Qui sembrate veramente dei venusiani, tanto per citare un termine caro al vs leader. Mettetevi l'animo in pace: Biden ha già raggiunto il numero di 270 grandi elettori, mentre voi state a commentare una possibile vittoria di Trump. Sognate pure, se vi piace.

ilrompiballe

Mer, 04/11/2020 - 16:05

Mai dire gatto fin che non l'hai nel sacco. Comunque la cosa non mi appassiona : mi pare che abbiamo altre "gatte" da pelare. Amo i felini.

Hans33

Mer, 04/11/2020 - 16:06

Sicuramente la situazione ha sorpreso tutta la sinistra del pianeta (e non solo), che si aspettava una vittoria schiacciante da parte del burattino di Obama. Manca forse ancora qualche giorno prima di scoprire l'esito finale, staremo a vedere se Donald sarà capace di metterci anche il guizzo decisivo

Robdx

Mer, 04/11/2020 - 16:06

Schiaccia insisti a scrivere idiozie,Trump in pre covid aveva portato la disoccupazione al 3,5% dato mai raggiunto negli ultimi 50 anni,crescita superiore al 3% aumento dei salari,giusto per citare alcuni dati.Informati prima di scrivere,non fare il classico pdiota

Absolutely

Mer, 04/11/2020 - 16:08

@BEPPONE50 Lasci perdere, voi compagni avete da 10 mesi poteri speciali dati dallo stato di emergenza e parlate di regioni. Si dice degli scienziati non dei scienziati. Insieme a Di Maio le consiglio di frequentare qualche scuola serale.

Dordolio

Mer, 04/11/2020 - 16:08

Quella di Trump che non paga le tasse è una fandonia incredibile. Se solo si cercano fonti indipendenti si scopre che ha pagato milioni di dollari di tasse dove SI DEVONO PAGARE. Altrove - come le leggi in USA consentono - ha goduto di incredibili (per noi) detrazioni. E ne ha giustamente approfittato. TUTTE, tutte le fortune americane - e molto del benessere USA - sono legate al loro sistema fiscale. Citato infinite volte anche da noi (con invidia) proprio per quello che consente. E di chi siano gli USA economicamente IN TOTO non credo sia qui il caso di discutere...

Ritratto di ocampo

ocampo

Mer, 04/11/2020 - 16:09

questi buffoni solo in Italia hanno spazio...

caren

Mer, 04/11/2020 - 16:09

WmatteoSalvini 15.05, mi associo, sono d'accordo. A loro non importa niente se gli altri vivono nella disperazione.

Happy1937

Mer, 04/11/2020 - 16:10

I Radical Chic del tipo di quelli effigiati nella foto sono sempre dei faziosi e spesso fanno magre figure. Tuttavia io sono dell'idea che convenga sempre bere lo champagne solo a successo intascato.

ClioBer

Mer, 04/11/2020 - 16:11

Il popolo radical chic, affranto e col broncio, è qualcosa che... che mi allarga il cuore e mi dà un un godemneto che ha del magico. Però, chiamarli radical chic, mi sembra riduttivo. Questi, celandosi dietro un falso buonismo, sono fattivamente impegnati a danneggiare il popolo e il proprio paese. Quindi, incomianciamo, com'è giusto, a chimarli: "Nemici".

Iacobellig

Mer, 04/11/2020 - 16:14

Chi parla male di Trump è perché non ha conosciuto la sinistra di Obama è quella di Ciampi Prodi Monti Letta Renzi Gentiloni e Zingaretti-Conte in Italia. Oppure fa solo finta come i giornali accreditati: corsera la stampa repubblica il fatto.

Absolutely

Mer, 04/11/2020 - 16:15

La cosa comica è che chi difende questi comunisti con il Rolex sono persone normali che non si rendono conto di fare il gioco di questi parassiti. Mio nonno diceva che se un ricco e un povero votano la stessa persona, uno dei due sbaglia. Indovinate chi. I ricchi americani, più o meno esplicitamente sono per la elezioni di Biden, così come i giornali della famiglia Agnelli sono a favore del governo Conte. Fatevi una domanda e datevi una risposta.

Savoiardo

Mer, 04/11/2020 - 16:15

Ovviamente secondo Prodi,Ledner ecc biognava votare per il compare del premio Nobel per la pace Obama che faceva la guerra ! Buffoni

Sempreverde

Mer, 04/11/2020 - 16:17

Uno o l’altro dovremo convivere con una America in declino sconfitta dalla Cina, una dittatura schifosa comunista.

Ritratto di faman

faman

Mer, 04/11/2020 - 16:20

Biden mi sembra più scialbo di Trump e certamente Trump, in campo economico e in politica estera, fa gli interessi dell'America, e anche se è spesso rozzo, ci riesce. Però gli interessi americani sono in contrasto ed anche contro l'Europa, ed in definitiva anche contro di noi. Non condivido tutto questo entusiasmo per Trump che non ci è certamente amico; solo per questo spero vinca Biden, il meno peggio per noi.

ulio1974

Mer, 04/11/2020 - 16:22

infatti. non capisco come si faccia a dare credito a ciò che uno risponde quando gli si chiede "scusi, per chi vota?". ognuno dice e racconta ciò che gli pare, non è detto che sia davvero ciò che pensa. come io, per esempio, in questo blog: non penserete mica davvero che ciò che scrivo corrisponda davvero a ciò che penso?!!???

sparviero51

Mer, 04/11/2020 - 16:23

QUALCUNO INFORMI QUESTI CAZZARI ROSSI CHE TRUMP NON ,DICO NON , HA INIZIATO NESSUNA GUERRA IN NESSUNA PARTE DEL MONDO . ANZI , VORREBBE RITIRARSI DA ALCUNI IMPEGNI PRESI DA ALTRI SUOI PREDECESSORI “ DEMOCRATICI “ !!!

ulio1974

Mer, 04/11/2020 - 16:26

con il premio Nobel per la Pace Obama sono scoppiate due guerre (Siria e Libia) e nessuna è terminata. Con il guerrafondaio Trump guerre iniziate: 0 , zero. Con lui non è partito un colpo, se non in casa propria, ma i disordini ci furono anche con Obama, Bush, Clinton.

dubbioso_ma...

Mer, 04/11/2020 - 16:28

Severgnini e' bravo a vendere (o sponsorizzato da qualcuno) delle belle banalita' facendole passare come concetti geniali....

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 04/11/2020 - 16:28

Personalmente di chi verrà eletto presidente non me ne importa una pippa, spero però che non sia un dem... così almeno ci risparmiamo una "guerricciola" vedi Clinton e Obama... Nord Africa docet.

BEPPONE50

Mer, 04/11/2020 - 16:29

X Absoiutely Grazie Maestro sara' lei compagno io ragiono con la mia testa non mi faccio impressionare da qualcuno

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 04/11/2020 - 16:29

hahahaha. Le farmacie italiane hanno terminato il maalox.

ulio1974

Mer, 04/11/2020 - 16:30

non so chi tra Lerner, Severgnini e Riotta scriva le meglio fregnacce. Forse Saviano.

ulio1974

Mer, 04/11/2020 - 16:32

è da un mese che dico che vincerà Trump o, se perde, giusto per un soffio.

schiacciarayban

Mer, 04/11/2020 - 16:37

Se vogliamo essere egoisti o sovranisti, per l'Italia è sicuramente meglio che vinca Biden fosse soltanto perchè crede in un mercato più libero e senza dazi. Se poi i nostri populisti tifano Trump e quindi contro gli interessi Italiani solo perchè Trump è più simile al loro capitano, facciano pure, ma forse non si rendono nemmeno conto che stanno tifando contro l'Italia!

leopard73

Mer, 04/11/2020 - 16:37

Sono tutti ospiti della ROSSA GRUBER chissà se hanno dormito bene OGGI!!! Poveri con tanta ideologia RETROGRADA come la TESTA VUOTA!!!

Ritratto di faman

faman

Mer, 04/11/2020 - 16:47

condivido il fatto che la destra italiana che tifa Trump è contro l'Italia. Lui fa solo ed esclusivamente (logicamente) gli interessi americani che contrastano con i nostri.

Dordolio

Mer, 04/11/2020 - 16:47

Trump non è certo Lincoln.... ma quando vedo il carisma di cui gode e la sua vitalità ed energia paragonati all’aspetto moscio e dimesso del rivale mi chiedo in fondo a quale barile l’abbiano pescato i Dem. E’ del tutto chiaro poi che - se vince - sarà un burattino i cui fili saranno tirati da Obama.... esattamente come glieli tirava prima quando era il suo vice!

gedeone@libero.it

Mer, 04/11/2020 - 16:54

Prima di parlare, aspettate i risultati finali. I sinistri, anche in America, sono maestri di brogli. Vediamo i risultati dei voti dati tramite il servizio postale. Prevedo ne vedremo delle belle...

Abit

Mer, 04/11/2020 - 16:58

Aggiungo che Biden e la Harris l'avranno “dura” essendo “pro aborto totale” e “pro matrimoni di tutti i generi”: buona parte del popolo americano non la pensa così!

schiacciarayban

Mer, 04/11/2020 - 16:58

Dordolio 16:47 - "Trump non è certo Lincoln.... ma quando vedo il carisma di cui gode e la sua vitalità..." - Forse abbiamo un concetto diverso di carisma e vitalità... ma ti sembra veramente che Trump sia carismatico? A me sembra uno dei Casamonica con la parrucca, violento e subdolo, che spara balle a destra e a manca!

schiacciarayban

Mer, 04/11/2020 - 17:03

Vorrei fare una domanda semplice a tutti i tifosi di Trump: Perchè tifate Trump? Vi rendete conto che state tifando contro l'Italia?

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 04/11/2020 - 17:05

sapete cosa mi fa ridere? che la sinistra si credeva furba, vinceremo noi, vinceremo noi.... ahahahahah che babbei.... :-) i soloni della sinistra sono quelli che vivono di rendita, e danno sempre la colpa agli altri, anche quando sono loro stessi a sbagliare!

Abit

Mer, 04/11/2020 - 17:07

Alcune considerazioni : 1. Se Biden dovesse vincere non sarà una vittoria eclatante come molti giornalisti e sondaggisti hanno scritto ed urlato; 2. Ai Riotta e Severgnini ecc consiglierei di analizzare meglio la situazione americana prima di avventurarsi in pronostici azzardati; 3. Trump non è simpatico all’Europa, ma sottolineo il fatto che è l’unico leader capace di tener testa alla strapotenza cinese (Biden in questo non mi pare all'altezza!). Staremo a vedere come andrà a finire !

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 04/11/2020 - 17:09

schiacciacabassisi Mer, 04/11/2020 - 15:24,e te credo..nel tuo circolo arci sono tutti cumparielli sinistroidi tuoi! alutammo

Dordolio

Mer, 04/11/2020 - 17:17

Beh Schiaccia.... nei suoi ultimi comizi - flosci - di Biden mi ha colpito un ripetuto movimento degli occhi che ho riconosciuto identico a quello di mio nonno nella sua tarda età accompagnata da problemi cognitivi conseguenti... Probabilmente Biden vincerà davvero. E (citazione che riprendo da Churchill) quando arriverà la fantasmagorica auto presidenziale essa sarà VUOTA. Ma ne scenderà Biden....

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 04/11/2020 - 17:20

@Abit: mi dispiace deluderla, ma la Cina cresce e vince con o senza trump; per giudicare trump basta vedere la corea del nord... ma voi continuate pure a tifare per un personaggio divisivo mollato persino dai Bush... ormai non esistono più i liberali, i conservatori o i repubblicani, esistono solo ignoranti finti patrioti

Dordolio

Mer, 04/11/2020 - 17:21

Caro schiaccia.... l’apprezzamento per Trump è soprattutto per LA PERSONA. Oltre ad essere un sovranista è quello che i Romani antichi chiamavano VIR e non HOMO. La differenza - se mastica un po’ di latino - la riconoscerà subito. Tutto il resto viene da sè....

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 04/11/2020 - 17:32

@schiaccirayban: lei i Rayban deve proprio averli schiacciati e non vede più nulla. A testa bassa senza alcun punto fermo ne chiaro. Complimenti. Ma pur ammettendo che Trump non sia il massimo possibile, ma come si fa a non preferirlo ad una Clinton che rasenta la pazzia e ne ha fatte di tutti i colori? Come si fa a non preferirlo a Biden un settantottenne con molti neuroni ormai mancanti? I democratici Usa sono proprio fusi.

Dordolio

Mer, 04/11/2020 - 17:49

Anna 17, trovo effettivamente curioso che nessuno affronti in chiave anche psicoanalitica la moderne tendenze della sinistra. Un tempo - con una sua dignità - appoggiava personaggi brillanti, volitivi, sanguigni e vicini al popolo. Ci fu certo chi provò a far meglio, ma questo è un altro discorso. Ora la sinistra si sbrodola dietro a veri ricchi furfanti, corrottissimi e lontani anni luce dal popolo, di cui però riesce a pilotare gli umori truccando l’informazione e abbacinandoli con lustrini e saltimbanchi. Ricevendone poi cosmiche fregature. Perchè poi quando vai a vedere chi segue e apprezza la gente che lavora veramente scopri che sono personaggi di destra. Come Trump e non solo.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 04/11/2020 - 17:50

Hanno spaccato in due l'America i sondaggisti di Biden... detto Bidon.

Fjr

Mer, 04/11/2020 - 17:51

Per le previsioni io mi affido a Fassino che ci azzecca sempre lol

Ritratto di Opera13

Opera13

Mer, 04/11/2020 - 18:00

I veri servi sono I mass media corrotti che praticano la censura promovendo un Forrest Gump demente.

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Mer, 04/11/2020 - 18:03

Voi invece, Capitan Ventosa compreso tiravate la volata a Trump ,da ex contadino vi dico che i conti si fanno solo sempre alla fine.

Scirocco

Mer, 04/11/2020 - 18:13

Sono molto contento che Biden fosse appoggiato da Lerner,Severgnini e Riotta perché sono tre corvi neri che portano iella. Una gran fortuna per Trump!

Luigi Farinelli

Mer, 04/11/2020 - 18:16

Il "decoro" dei DEM esaltato da Savergnini: tentativo di destabilizzazione totale della Siria, inventando gas nervini come una volta i Neocon inventavano boccette di antrace. Destabilizzazione totale della Libia e record di bombe sganciate da Obama (che per questo ha ricevuto il Nobel per la "Pace"). Finanziamento dell'IPPF, immonda, antiumana multinazionale dell'aborto ONU che la Clinton avrebbe fatto pagare ai cittadini con le tasse; attacco ai cattolici definiti "setta pericolosa" perchè antiabortisti. Laicismo a tutto spiano. Moltiplicazione delle guerre sul pianeta, laddove Trump ha disinnescato la Siria, stabilizzato il conflitto arabo-israeliano, calmato la Corea del Nord. Stoppato il conflitto in Crimea. Chiuso con l'Afganistan. E con la Russia ci sarebbe stato un conveniente avvicinamento se non fosse stato per il grottesco Russiagate che ha distolto Trump per 4 anni mostrando chiaramente cosa siano i DEM. Savergnini, sciacquati la bocca: fai schifo da quanto puzza!

WmatteoSalvini

Mer, 04/11/2020 - 18:16

VIVA TRUMP....l'unico che ha le palle per non farsi sottomettere dai Cinesi, al contrario di mortadella e tutti i suoi nuovi seguaci !

WmatteoSalvini

Mer, 04/11/2020 - 18:18

distrutta la cosidetta onda Blu che sarebbe tanto piaciuta ai sinistrorsi nostrani !....comunque vada TRUMP E' IL VINCITORE CONTRO TUTTI I MASSMEDIA !!

uberalles

Mer, 04/11/2020 - 18:20

Severgnini chi? Il brutto sta nel fatto che qualcuno lo paghi per sparare raffiche di bischerate: ogni tanto apre bocca e toglie la sicura, è un pericolo pubblico; dovrebbe scrivere, al massimo, sul giornaletto parrocchiale!

honhil

Mer, 04/11/2020 - 18:27

Di schede portate al macero o dirottate invece di essere assegnate al legittimo destinatario, lo Stivale, in tempi diversi di quel segmento di anni, convenzionalmente chiamato, della prima e seconda repubblica, ne sa qualcosa. Leggere, così, che ‘il candidato democratico punta sul voto per posta per recuperare lo svantaggio ’, fatalmente riporta alla mente una delle tante sinistre trame sul suolo italico consumata. A significare che, sotto ogni latitudine, il pensiero unico, pur di imporsi, è disposto a percorrere ogni genere di scorciatoia.

uberalles

Mer, 04/11/2020 - 18:29

x schiacciarayban h. 16:58- Può darsi che Trump sia uno sparaballe, ma il vostro premierikkio, con la sua "bodenza di fuogo" non è da meno. Non passa settimana senza che "l'avvocado del bobolo" spari una raffica di bombe pinocchiesche, in Toscana diciamo"senza babbo, né mamma", eppure il governikkio lo sostiene a spada tratta(in effetti mirano al vitalizio, tutto il resto non conta).Felice nottata.

Ritratto di Cali85

Cali85

Mer, 04/11/2020 - 18:47

A me che vinca uno o l'altro, sinceramente, frega proprio poco. Tifo per Trump solo per poter vedere la faccia della Annunziata alla domenica pomeriggio! Un vero "sballo"!!!!

ilrompiballe

Mer, 04/11/2020 - 18:51

schiacciarayban: e degli sparaballe italiani che scrivono libri (poi ritirati) cosa mi dice? A me di Trump e Biden poco interessa, mentre molto interessano gli affari italiani.

hectorre

Mer, 04/11/2020 - 18:53

Con severgnini l'Italia ha rinunciato al giornalismo serio......

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Mer, 04/11/2020 - 19:05

Biden ha comunque perso. Come Trump aveva previsto i brogli del voto postale stanno rinviando la sua rielezione se non, addirittura, mettendola in dubbio. Ma i Dem si scordano una cosa: Trump ha già dichiarato di avere vinto e, se i brogli prevalessero, non effettuerà il passaggio di consegne e si appellerà alla Corte Suprema dove i suoi giudici sono 6 contro i 3 dem. Maggioranza schiacciante che confermerà la rielezione. Tutto bene? NO! Gli antifa e i BLM provocheranno disordini che Trump dovrà reprimere e ci saranno dei morti, purtroppo anche tra le forze dell'ordine, e di questi Biden e la Harris dovranno risponderne.

schiacciarayban

Mer, 04/11/2020 - 19:22

Ovviamente nessuno ha risposto alla semplice domanda: Perchè tifate per Trump che è contro gli interessi Italiani? Comunque il problema non si pone più perchè Biden ha vinto.

Atlantico

Ven, 06/11/2020 - 14:30

Stagno, Stagno .... :-))

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 06/11/2020 - 18:29

Diciamo pure che sono stati TRUMPATI.

EliSerena

Sab, 07/11/2020 - 10:42

Mi sa che siete stati fregati voi dalla vostra insipienza assieme al leoncavallino ormai ragazzo pom pon di trump. Ride bene ci ride ultimo. Il vostro odio non porta da nessuna parte. fatevene una ragione