Personaggi

"Fedez? Una cavia". La bordata di Mr Marra al "collega" di podcast

Davide Marra (noto come Mr Marra) difende Fedez ma non gli risparmia critiche quando sostiene che il rapper, e i suoi figli, siano sovraesposti

"Fedez? Una cavia". La bordata di Mr Marra al "collega" di podcast

Ascolta ora: ""Fedez? Una cavia". La bordata di Mr Marra al "collega" di podcast"

"Fedez? Una cavia". La bordata di Mr Marra al "collega" di podcast

00:00 / 00:00
100 %

"Per Federico è un periodo difficile, a prescindere dagli ultimi fatti di cronaca". Questa la rivelazione di Davide Marra, meglio noto come Mr Marra, ai microfoni di Mowmag. Con Fedez conduce Muschio Selvaggio, podcast al centro di una diatriba legale con Luis Sal. Non che servisse lo youtuber per capire che il rapper non se la sta passando bene nell'ultimi periodo, tra la separazione (vera o presunta che sia) con la moglie, i danni reputazionali derivanti dal caso Balocco e la decisione del tribunale, che ha sancito la proprietà di Muschio Selvaggio in capo a Sal. Senza dimenticare i guai di salute che da quasi due anni lo tormentano e che, anche se lui non ne parla, sono comunque lì.

"Spesso non sono d'accordo con quello che dice e fa", dice Marra parlando di Fedez, che solo pochi giorni fa si è lasciato andare a una paternale che, in bocca a lui, ha fatto un effetto abbastanza strano. Durante un evento per la salute mentale a Torino, infatti, il rapper ha dichiarato che "questa generazione è la cavia dei social. Andrebbero studiate le ripercussioni psicologiche, psichiatriche e sociali degli stessi social network, ma oggi ci sono pochissimi studi, per questo siamo cavie". Ed è sotto gli occhi di tutti che lui sia uno di quelli che, soprattutto da quando si accompagna a Chiara Ferragni, ha risparmiato ben pochi momenti del suo privato dall'esibizione social. Compresi quelli dei figli, che fin dalle prime ore di vita sono diventati oggetti di like e commento da parte delle milioni di follower suoi e della (forse, quasi ex) moglie.

"Penso sia anche positivo che lui, così esposto, l'abbia detto. Di fatto è stato una cavia, anche se ha scelto di esserlo e ne sta subendo le conseguenze", ha detto Marra, a voler sottolineare le difficoltà che comporta la sovraesposizione. Difficoltà che, limitate a quello, non sono certo paragonabili ad altre vissute da un comune cittadino che non ha scelto di dare in pasto la sua vita ai social.

Riferendosi alla coppia, Marra si dice "disgustato" da quelli che "hanno insinuato che li stessero usando per distogliere l'attenzione. Sarà anche vero che vogliono ripararsi da questa shitstorm e io stesso ad esempio non condivido l'esposizione eccessiva, ma davvero sono due genitori amorevoli". E per altro nessuno ha messo in dubbio l'amore per i figli: l'appunto che viene fatto è quello, appunto, di cercare il like facile e l'attenzione usando i bambini.

Cosa che tra le righe sembra ipotizzare anche Marra.

Commenti