Coronavirus, Berlusconi: "Per l'Ue è la prova decisiva"

Per Silvio Berlusconi, l'Ue si trova davanti alla "prova decisiva" in cui deve dimostrare d'essere una "comunità di popoli" se non vuole andare incontro a un "fallimento fatale"

"L'Europa non è chiamata ad aiutare l'Italia ma ad aiutare se stessa. Non si vince senza uno sforzo collettivo e coordinato". Silvio Berlusconi, intervistato da 'Radio 105', ha definito "miope la posizione di alcuni Paesi del nord Europa" nei confronti di un'Italia che combatte contro l'emergenza del coronavirus.

Secondo il leader di Forza Italia, l'Unione Europea si trova davanti alla "prova decisiva" in cui deve dimostrare d'essere una "comunità di popoli" se non vuole andare incontro a un "fallimento fatale". Berlusconi concorda con Mario Draghi quando sostiene che non si può combattere una guerra "con lo strumento fiscale, cioè aumentando le tasse" o con la patrimoniale. Il primo pensiero va alle famiglie in difficoltà e a chi, improvvisamente "si è trovato senza alcun reddito, alla fame nel senso letterale della parola", soprattutto nel Sud Italia dove "la situazione è grave e il governo purtroppo è ancora in ritardo, ha stanziato una cifra inadeguata e non è neanche chiaro". Qui, ma non solo, c'è il dramma "di chi viveva di lavoro nero", dice Berlusconi senza usare mezzi termini che rilancia l'idea della social card e annuncia la presentazione di un piano da 100 miliardi. E aggiunge: "sperando che bastino". Nonostante, però, le difficoltà economiche che comporta il lockdown totale, l'ex premier "da uomo di impresa prima ancora che da uomo politico" chiede di avere senso di responsabilità e spiega: "Riaprire troppo presto come qualcuno vorrebbe, prima che il virus sia sotto controllo, potrebbe costarci molto più caro, sia in termini di vite umane, sia di ulteriori danni al sistema economico, se l'epidemia si dovesse ancora aggravare".

Il leader di Forza Italia considera, invece, "incredibile" che le mascherine "siano introvabili e che il governo non abbia saputo intervenire, come gli avevamo chiesto, sulle aziende che potrebbero mattere in campo una catena di produzione, magari stimolandole con incentivi fiscali". Mascherine che, secondo Berlusconi, dovrebbero essere obbligatorie nei mezzi pubblici e nei locali pubblici come i negozi"dovrebbero essere disponibili in quantità adeguata e praticamente a costo zero, o quasi" proprio perché, se tutti le indossassero, si ridurebbero "sensibilmente" le possibilità di un contagio. Berlusconi, infine, si è complimentato con gli italiani per la compostezza dimostrata finora e si è detto "ancora più orgoglioso di essere italiano, un popolo del quale si dice spesso che dà il meglio di sè nei momenti difficili".

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

bernardo47

Mar, 31/03/2020 - 12:16

il Cav. ha ragione. E ci dica qualcosa anche di orban del PPE per piacere e della situazione polacca oramai in fase dittatoriale.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 31/03/2020 - 12:20

L'Unione Europea ha gia' fallito. Anche gli europeisti come me ormai non ci credono piu' e se qualcosa dovessero ora sganciare sara' di sicuro una fregatura per gli italiani. Andiamocene per i fatti nostri e stampiamo lira. Presidente Silvio mi auguro riprenda il suo programma che prevedeva una moneta parallela e che sin da allora era una soluzione per il Paese.

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 31/03/2020 - 12:23

... quanto alle mascherine non dimentichiamoci dei guanti che anche quelli fanno la loro parte nel salvaguardarci dal virus assieme agli occhiali dato che le mani poi si strofinano in faccia. Non dimentichiamo che il virus penetra dalla bocca, occhi e naso.

timoty martin

Mar, 31/03/2020 - 12:26

Speriamo che in EU capiscono ch evanno cambiati i trattati di base, altrimento l'Europa puo' chiudere bottega e torneremo ai nazionalismi.

tosco1

Mar, 31/03/2020 - 12:28

Bene,vedo che anche Berlusconi ha preso atto della situazione. E se ne ha preso atto uno come lui che ,in tutti i modi, ha sempre cercato di appoggiare il progetto di Unione, vuol dire proprio che siamo arrivati alla resa dei conti.Evidentemente ,per la Germania,il motto di"Germania uber alles" ha difficolta' ad essere cancellato dalle menti del popolo tedesco.Non e' bastato lasciarli creare un Euro che di fatto e' un DM svalutato quanto bastava ai loro interessi economici nazionali.Ora cercano di tutto per indebolire le nostre economie.Ma se rimarranno soli, sara' molto dura per loro.E se lo saranno meritato.

Giorgio5819

Mar, 31/03/2020 - 12:30

"sarà ? " aspettiamo ancora qualche conferma sulla dannosità della UE ? ... sembra il governo italiano di gennaio sul virus.....

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mar, 31/03/2020 - 12:38

Come non trovarsi accordo con Berlusconi quando afferma l'ovvio. Se l'UE non dimostra solidarietà davanti all'emergenza va da sè che non ha più senso tenerla in piedi. Peccato che poi rovini tutto chon la stupidaggine del governo e delle mascherine dato che non si capisce come il Governo avrebbe ostacolato la riconversione di molte aziende che, come i fatti dimostrano, è in corso già da un pezzo tanto che oggi in Italia se ne producono milioni mentre prima era un bene quasi esclusivamente importato.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mar, 31/03/2020 - 12:45

ma certo che è cosi! finchè non si darà ascolto alle istanze di berlusconi e del centrodestra, il fallimento è dietro l'angolo! forse già in atto! e lo dimostrano TUTTE le volte che la sinistra NON ha mai voluto ascoltare le parole di berlusconi.... :-)

tofani.graziano

Mar, 31/03/2020 - 13:24

L'europa è già morta,anzi,non è mai nata.Urge una fuga da essa prima che il cadavere vada in decomposizione

Ritratto di Walhall

Walhall

Mar, 31/03/2020 - 13:33

Sul fatto delle mascherine Berlusconi ha detto giusto, è illogico che il Paese più contagiato in UE non sia in grado di garantire una riconversione agevolata della produzione interna dei dispositivi di prevenzione. In Germania sono disponibili. Per quanto afferente al fallimento della Unione Europa, non c'è molto da commentare, questa Unione è già eclissata con i malaffari in Grecia, poi Spagna, Irlanda e Da un po' Italia. Mi stupisce piuttosto che il Cavaliere, un imprenditore di successo e politico in relazioni estere eccezionale, non proponga il jubelee debt data l'eccezionalità dell'evento. In Germania l'opinione pubblica sarebbe favorevole, la Große Koalition, specie i sinistri, no. Questo evidenzia come le calamità servono non a unirci e a renderci solidali, bensì a creare l'occasione per un più efficiente controllo dei cittadini attraverso strumenti che, a fine emergenza, non verranno sicuramente revocati. E qualcuno si proclama liberale, filantropo, mondialista ecc...

Ritratto di lurabo

lurabo

Mar, 31/03/2020 - 13:35

speriamo che il coronavirus invece sia la morte decisiva per l'Ue

Ritratto di Koerentia

Koerentia

Mar, 31/03/2020 - 13:50

@ElPresidente, il governo non permette la commercializzazione delle mascherine delle fabbriche riconvertite perche' non rispettano le disposizioni CE. Burocrazia, solita solfa... Ecco perche' la Grafica Veneta, ad esempio, le ha prodotte sin da subito e regalate ai Veneti over 65 facendole trovare nella buca delle lettere grazie all'aiuto dei volontari.

WSINGSING

Mar, 31/03/2020 - 13:58

Che l'Europa sia già sull'orlo del fallimento è un dato di fatto. Per il sostentamento: cento milioni? Così pochi? Salvini aveva proposto duecento! Meglio Salvini. A questo punto finiamola a chi la spara più grossa. Una qualsiasi persona che abbia un po' esperienza di vita ovvero che abbia studiato un pochino, sa benissimo che in mancanza di aiuti "a fondo perduto" che dovessero provenire dall'estero (ipotesi improbabile), tutto quello che lo Stato dà oggi lo richiederà domani sotto forma di imposte, tasse e quanto altro possibile. Un po' di serietà per cortesia.

Ritratto di Pettir45

Pettir45

Mar, 31/03/2020 - 14:17

Come non essere d'accordo con le parole (non tanto ovvie) del Cavaliere. Se prevarrà l'ostinazione delle "tre scimmiette" di Germania, Olanda e Finlandia, sarebbe il capolinea dell'Europa unita. Per gli italiani mi auguro sia solo una "rivelazione" e non un'altra durissima piaga da superare: l'apocalisse.

MammaCeccoMiTocca

Mar, 31/03/2020 - 14:17

E speriamo proprio che l'europa scelga di andare incontro a un "fallimento fatale". Riprendiamo le nostre poltrone e riportiamole da Bruxelles in Italia. Risparmieremo 20 miliardi all'anno di contributi che vengono utilizzati solo per ingrassare i tedeschi come dimostra chiaramente la signora.

g-perri

Mar, 31/03/2020 - 14:18

Qualche giorno fa, nello stesso pomeriggio, dal Vaticano il Papa invocò l'aiuto di Dio, mentre dal Quirinale il Presidente invocò l'aiuto del Consiglio Europeo. Bastò una breve riflessione per capire quale delle due invocazioni avrebbe avuto più probabilità di accoglimento.

Calmapiatta

Mar, 31/03/2020 - 14:28

Premesso che durante i suoi governi non ha fatto nulla per renderci più forti rispetto alla UE, rimane il fatto che COVID ha sanzionato quello che solo i più ottusi rappresentanti della sx salottiero/bancaria non volevano vedere, ovvero che la UE non esiste. La Germania si chiude e sequestra presidi sanitari, destinati all'Italia. Pone il veto su una proposta lecita e logica per far sì che la UE non muoia. Insomma la UE è morta e sepolta.

Antonio Chichierchia

Mar, 31/03/2020 - 14:31

Se si rompe l'Europa e ogni paese va per conto suo, noi ce la caveremo. Il problema è se ci cacceranno, di fatto, dall'Europa. Perchè dovrebbe disfarsi?Continuano in 26.Con 100 miliardi di debito medio (i nostri redistribuiti su 25)per paese.E in Italia tutti a comprare Euro a qualsiasi prezzo.Ricordate le file dei Greci ai bancomat? Della Dracma erano i primi ad infischiarsene.Ci vorrebbe la Lira d'oro, ma le risorse auree della Banca d'Italia assommano a cento miliardi in tutto.

nopolcorrect

Mar, 31/03/2020 - 14:39

Temo che sarà un fallimento, sarà il colpo di grazia inferto per la terza volta all'Europa dalla Germania, dopo le due Guerre Mondiali. Era stato già previsto da Tremonti che per primo propose gli Eurobond. Non può essere anche solo una Confederazione di Stati, e non parliamo di una una Unione (si fa per dire) in cui i vari stati si separano dietro alle frontiere al primo segnale di pericolo. Ve lo immaginate lo Stato di New York che stabilisce frontiere col Connecticut? L'Europa dei Padri Fondatori alla Altiero Spinelli è finita. oggi arrivano in Italia aiuti dagli Stati Uniti, dalla Russia, dalla Cina, da Cuba, dall'Albania: E dall'Europa del Nord? Solo dei vxxxxxxxxo.

Unoamareggiato

Mar, 31/03/2020 - 14:49

Toh! Guarda chi si rivede: Berlusconi. Strano poi che abbia qualcosa da ridire sulla UE. Dove era quando si sono votati i vertici delle varie commissioni con la sua PPE? Sarebbe più saggio stare in silenzio ed impedire a quell'incapace di Gualtieri di fare danni con il MES.

Ritratto di 02121940

02121940

Mar, 31/03/2020 - 15:02

I “miopi” Paesi del nord Europa sono Germania, in primis, e Olanda. Solo che più che “miopi” sono Paesi furbetti, che fanno solo i loro interessi. Strano che questa realtà sia emersa solo a seguito del “coronavirus”, ma comunque un giorno doveva venir fuori: la UE sta marcendo, alla faccia del trattamento di favore applicato a suo tempo alla Germania..

roberto zanella

Mar, 31/03/2020 - 15:07

Ma la finisca di romperci con questa UE, se ci vuole rimanere è solo un masochista anti italiano...capisco che si preoccupi per le sue TV europee, ma a noi non ce ne frega nulla dei suoi affari in Europa.

Libero 38

Mar, 31/03/2020 - 15:08

Caro Silvio mi sorprende che malgrado abbia qualche annetto sulla groppa e tanta esperienza abbia dimenticato o finge di dimenticare che gente inaffibili sono i francesi e i tedeschi e certi italiani.Lei sicuramente si ricordera' quando la triade sarkozy-merkel-obama prima orchestraro il bombardamento della Libia per uccidere Gaddaffy e poi con il kompagno napolitano orchestrarono la caduta del Suo governo.

ulio1974

Mar, 31/03/2020 - 15:36

g-perri 14:18: immagino quello del papa a Dio.

Lugar

Mar, 31/03/2020 - 15:45

Silvo una frase scritta su un articolo di questo giornale, riassume il problema dell'Ue. "SE NON DIMESTRERA' DI ESISTERE CESSERA' DI ESISTERE'

Ritratto di babbone

babbone

Mar, 31/03/2020 - 15:47

ancora con l'ue, l'ue non è mai esistita, prima usciamo prima ci salviamo.

AjejeBrazow

Mar, 31/03/2020 - 16:11

Se si continua a dire la stupida ovvietà che cosí la Ue "rischia" di fallire,è perché è fallita già da molti anni. E un paese che non è nemmeno in grado di produrre mascherine non so a che titolo si definisca "industriale" : questo disastro è diretta conseguenza della follia europeista-globalista che ha costretto alla deindustrializzazione.E ancora c'è chi spinge in questa direzione demenziale.

Ritratto di Quintus_Sertorius

Quintus_Sertorius

Mar, 31/03/2020 - 16:22

L'UE è già cadavere. Ma l'antica arte della mummificazione potrebbe arrestarne la decomposizione e tenerci tutti intrappolati con essa dentro il sepolcro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 31/03/2020 - 16:36

#bernardo47 - 12:16 Eh, già: Orban. Questo pensiero ci toglie, letteralmente il sonno. Altro che coronavirus!

uno_qualsiasi

Mar, 31/03/2020 - 16:40

preso buona nota di quanto riportato nell'articolo mi chiedo se siamo solo noi Paesi Mediterranei a vedere l'UE simile ad una Cooperativa mentre in realtà l'UE può essere interpretata come uno strumento in mano ad alcuni (Paesi del Nord) per piegare altri (Paesi Mediterranei). Se così fosse, Germania & Co. negli ultimi anni potrebbero aver finanziato le Sinistre dei suoi Partner commerciali (Italia, UK, adesso forse USA) per indebolirli dall'interno e poi provare ad imporsi politicamente dall'esterno? Potrebbero essere evidenze di ciò il tentativo della Riforma del Senato Italiano e il tentativo di Remain sulla Brexit.

d'annunzianof

Mar, 31/03/2020 - 16:46

L'europa e` un un convoglio di cadaveri (come li chiamani i sinistri)

ARNJ

Mar, 31/03/2020 - 16:49

l'UE è fallita in pieno,d?altronde non è una novità !

Ritratto di hernando45

hernando45

Mar, 31/03/2020 - 17:13

Quando penso che nella commissione Europea il viceministro del Bilancio e un LETTONE, mi viene da piangere!!! Un paesucolo di 4 gatti come quello che ha un viceministro del bilancio Europeo!!!! AUGH CIAO EUROPA!!!

hectorre

Mar, 31/03/2020 - 17:22

ma quale Europa!!...si sono mossi tutti in ordine sparso, approfittando delle disgrazie altrui che poi sono diventate di tutti!!....fanno riunioni per rimandare tutto di 15 giorni per non aiutare l’Italia, intanto muoiono migliaia di persone e mancano i sostegni economici!!!....cosa deve ancora accadere per certificare il fallimento dell’Europa!!!!!!!!!....questa è la UE che la sinistra ha sempre difeso e osannato!!!...e chi ne dubita l’utilità viene additato come sovversivo e sovranista!!....dopo il coronavirus sarà utile rivedere il tutto e prendere in considerazione l’uscita dal cappio tedesco, veri padroni dell’Europa.

Antonio Chichierchia

Mar, 31/03/2020 - 17:38

Di Maio quando andava in Francia a parlare con i Gilet Gialli, tra gli argomenti portava la sua previsione che la UE di allora alle elezioni Europee sarebbe stata spazzata via. Magari non credeva che l'avremmo fatto proprio noi con il solito immenso ed ingestibile debito pubblico.

Ritratto di Opera13

Opera13

Mar, 31/03/2020 - 18:36

La UE e' finita, il controllo dei confini e' destinato a restare. La globalizzazione verra trasformata, e con tutto questo la nostra vita di tutti i giorni.

gpl_srl@yahoo.it

Mar, 31/03/2020 - 18:37

caro signor Berlusconi! la smetta di proteggere una entità politica inesistente e capace solo di pretendere l'azzeramento del potenziale economico italiano!