Politica

Gaffe di Di Battista in Aula: confonde Austerlitz con Auschwitz

Durante l'interrogazione al ministro dell'Interno Minniti sul tema migranti Di Battista (M5S) ha confuso Austerlitz - teatro della celebre battaglia vinta da Napoleone - con Auschwitz

Gaffe di Di Battista in Aula: confonde Austerlitz con Auschwitz

Non bastava la gaffe di Di Maio sul vitalizio di Carlo Boneschi (morto lo scorso anno). Ora ci si mette anche Alessandro Di Battista. Durante l'interrogazione al ministro dell'Interno Minniti sul tema migranti l'esponente del Movimento 5 Stelle ha detto: "Macron piace a tutti quanti voi come se fosse Napoleone ma almeno quello combatteva sui campi ad Auschwitz e non nei cda delle banche d'affari...". Un clamoroso lapsus quello del deputato, che ha confuso Austerlitz, teatro della celebre battaglia vinta da Napoleone contro russi e austriaci il 2 dicembre 1805, con la città polacca tristemente conosciuta per il campo di concentramento nazista.

Sulla propria bacheca Facebook Di Battista ha riconosciuto l'errore e si è scusato: "Andando a braccio, mi è uscito Auschwitz.

La gaffe è fatta, scusatemi". Ed ha aggiunto: "Ora concentriamoci sullo scellerato accordo fatto dal governo Renzi (parole mai smentite del ministro Bonino) per far sbarcare la stragrande maggioranza dei migranti nei porti italiani".

Commenti