Lisbona de La Casa di Carta è positiva al coronavirus

A essere contagiata dal virus ora è un'attrice de La Casa di Carta che, nella serie tv di Netflix, interpreta Lisbona

Non si frenano i contagi da coronavirus. In Italia si teme il peggio ma anche nel resto d’Europa la situazione è molto critica. Tutti i settori sono messi a dura prova, anche e soprattutto quello dell’intrattenimento. Alle star del piccolo e del grande schermo che rivelano di essere affette dal virus, si unisce anche un’attrice de "La Casa di Carta". Nella serie spagnola di successo, disponibile su Netflix, l’attrice Itziar Ituño interpreta Lisbona. È l’ispettore che si occupa dei negoziati con il Professore durante la rapina la rapina alla Zecca. Nel corso della vicenda, però, finisce per spalleggiare i rivoltosi dopo aver intrapreso una storia d’amore con il capo della banda.

E ora in un post che ha pubblicato sui social, l’attrice de "La Casa Di Carta" rivela che è stata contagiata anche lei dal virus. Non ha una forma grave anche se è molto spaventata, e aggiunge che ora è casa, in quarantena e che i suoi impegni sul set sono tutti cancellati.

"Ciao a tutti! E ufficiale, da venerdì pomeriggio ho sintomi (febbre e tosse secca) e oggi abbiamo ricevuto la conferma del test epidemiologico. É coronavirus". E' quanto scrive sul suo profilo Instagram Itziar Ituño, la Lisbona de "La Casa di Carta". Con i suoi fan condivide una foto in cui appare sorridente, visibilmente provata, e sdraiata sul letto di casa. "Il mio caso è lieve e sto bene -aggiunge- ma è molto molto contagioso e super pericoloso per le persone più deboli. Questa non è una sciocchezza, attenzione, non prendetela alla leggera – continua-. Ci sono morti, molte vite in gioco e non sappiamo ancora fino a che punto andrà. Quindi è giunto il momento di vaccinarsi per la responsabilità del bene comune – afferma - É un momento di solitudine e generosità. State a casa e proteggete gli altri. Ora ho 15 giorni di quarantena e poi si vedrà. Abbiate cura di voi".

Da quel che sembra l’attrice attualmente era impegnata sul set di un’altra produzione spagnola dal titolo "Alardea", e pare che abbia sviluppato i sintomi durante le riprese. Il tampone avrebbe poi confermato la positività. La produzione del nuovo show è partita il 15 marzo proprio quando la pandemia ha cominciato ad espandersi al di fuori del territorio italiano. Tutto questo non ritarderà la messa in onda de "La Casa di Carta". La quarta stagione (o parte) della serie action, è prevista su Netflix dal prossimo 3 aprile.

Aupa danoi!! Ofiziala da, bariku arratsaldetik sintomekaz nabil (sukarra ta eztul lehorra) eta gaur iritsi jaku azterneta epidemiologikoaren konfirmaziñoa. Koronabirusa da. Nire kasuan arina da ta ondo nago baina oso oso kutsakorra eta super arriskutsua ahulago dagoen jendearentzako. Hau ez da tontakeria, izan konsziente, ez hartu arinkeriaz, hildakoak dauz eta bizi asko jokoan eta ondiño ez dakigu noraiño helduko dan kontua, beraz, arduratsuak izateko txertoa ipinteko garaia da danon hobebeharrez. Elkartasun garaia da! Etxean geratzekoa eta babestu besteak! Orain 15 egun berrogeialdi eta aurrerago ikusiko da.Zaindu zaitezte!!/ Hola a tod@s!! Ez oficial, desde el viernes por la tarde tengo los síntomas (fiebre y tos seca) y hoy nos ha llegado la confirmación del test epidemiológico. És coronavirus. Mi caso es leve y estoy bien pero es muy muy contagioso y superpeligroso para la gente que está más debil. Ésto no es tontería, ser conscientes, no lo tomeis a la ligera, hay muertos, muchas vidas en juego y aún no sabemos hasta donde va a llegar ésto por lo que ha llegado la hora de ponerse la vacuna de la responsabilidad por el bien común. Es tiempo de solidad y generosidad! De quedarse en casa y proteger a los demás. Ahora me tocan 15 dias en cuarentena y después ya se verá! Cuidaros mucho/ Olá galera! Ez oficial, desde sexta-feira à tarde tenho sintomas (febre e tosse seca) e hoje recebemos confirmação do teste epidemiológico. É um coronavírus. Meu caso é leve e estou bem, mas é muito muito contagioso e super perigoso para pessoas que são mais fracas. Isso não é bobagem, esteja ciente, não leve a sério, há mortos, muitas vidas em jogo e ainda não sabemos até que ponto isso vai dar, então chegou a hora de ser vacinado pela responsabilidade pelo bem comum . É um tempo de solidão e generosidade! Ficar em casa e proteger os outros. Agora tenho 15 dias em quarentena e depois será visto! Cuide-se #etxeangeratu #yomequedoencasa #quedatencasa

Un post condiviso da Itziar Ituño (OFIZIAL) (@itziarituno) in data:

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.