"Un infame, che cosa hai fatto...?" Gli insulti vergognosi su Chiesa

Il passaggio di Federico Chiesa dalla Fiorentina alla Juventus è stato mal digerito da parte dei tifosi viola che gli hanno dedicato uno striscione al veleno fuori dallo stadio Franchi

Federico Chiesa è stata la ciliegina sulla torta del calciomercato della Juventus che ha chiuso per l'acquisto del talento della Fiornetina per una cifra di 50 milioni di euro più 10 di bonus, legati a determinate condizioni, nell'arco di più stagioni. Il 22enne è stato a lungo inseguito dai più grandi club italiani per diverso tempo ma alla fine è stata la Vecchia Signora ad affondare il colpo decisivo grazie anche a tre cessioni negli ultimi due giorni di mercato con Daniele Rugani e Mattia De Sciglio in Francia, rispettivamente al Rennes e al Lione e con Douglas Costa piazzato nuovamente al Bayern Monaco.

Tifosi viola neri di rabbia

Prima della sua partenza per Torino alcuni tifosi della Fiorentina gli hanno riservato un commiato non troppo simpatico e alcuni hanno fatto ancora di più esponendo uno striscione eloquente e che lascia poco spazio all'interpretazione fuori dallo stadio Artemio Franchi: "Tradire chi ti ha cresciuto e protetto la più grande mancanza di rispetto. Firenze non è più casa tua... Infame", questo lo striscione al vetriolo dei tifosi viola neri di rabbia per la scelta del loro ex giovane talento.

Rocco Commisso aveva parlato di futuro incerto per Chiesa alla Fiorentina e la cessione si è puntualmente concretizzata con l'ex calciatore viola che prima di lasciare i toscani ha sottoscritto un prolungamento del contratto proprio per tutelarsi nel caso in cui (eventualità difficile e remota) che la Juventus non lo riscatti al termine delle due stagioni in cui il figlio d'arte vestirà la maglia bianconera.

Social impazziti

Sui social in tanti se la sono presa con Chiesa per la sua scelta di passare ai nemici storici del club viola e un po' come fece Roberto Baggio (non si stanno affatto paragonando i giocatori) anche il 22enne di Genova ha di fatto "tradito" la fiducia dei tifosi della Fiorentina.

Questi alcuni dei tweet al vetriolo nei confronti di uno dei talenti più puri del calcio italiano che si vuole candidare per essere assoluto protagonista della Juventus, sua nuova squadra dove dovrà dimostrare il suo valore e di poter fare il definitivo salto di qualità.

Segui già la pagina di sport de ilGiornale.it?

I commenti saranno accettati:
  • dal lunedì al venerdì dalle ore 10:00 alle ore 20:00
  • sabato, domenica e festivi dalle ore 10:00 alle ore 18:00.
Non sono consentiti commenti che contengano termini violenti, discriminatori o che contravvengano alle elementari regole di netiquette.
Qui le norme di comportamento per esteso.
Commenti

marzo94

Mar, 06/10/2020 - 13:53

A Firenze due nemici, la Juve, abbondantemente prima, e Salvini. Si nutrono d'odio, poi dicono che gli haters sono gli altri.