Gli omosessuali sono già liberi: il matrimonio è un rito arcaico la provocazione 2

commenti

07:4927 Maggio
di Q uesta volta la Repubblica ha superato se stessa. Sabato 25 ha pubblicato la lettera di un giovane omosessuale, tale Davide Tancredi, con un titolo strappalacrime: «Io, gay, a 17 anni chiedo solo di esistere». La lettera ha determinato immediate reazioni. Tutte significative, almeno quattro...

commenti
07:5115 Apr

Antipatici a 5 Stelle? I loro censori di piùil commento 2

di Da molte parti e da molti anni si predica il rispetto per gli anziani. Il culto della bellezza non può essere inteso come ostilità alla vecchiaia. E una bella donna non concorre con una buona nonna. Non sono incompatibili. Ed è, anzi, inevitabile che la prima si trasformi nella seconda. Da...

commenti
07:5730 Mar

LA BELLA ITALIA

di Se un padano, un bergamasco di quelli che da anni cianciano di culture, di autonomie e identità, volesse rispecchiarsi e ritrovarsi dovrebbe salire a Breno, in Valcamonica. E, arrivato lì, entrare nella chiesa di Sant'Antonio Abate dove, sulle pareti del presbiterio, un grande pittore, Girolamo...

commenti
07:3611 Mar

A Bellagio, dove il turismo salva l'arte

di A Bellagio, sul Lago di Como, si arriva per la delizia del lago, un approdo internazionale, di cui restano testimonianze e vestigia. Un albergo fu meta di turismo internazionale, il Grande Bretagne. L'albergo è oggi abbandonato, uno scenario dolente di fantasmi. Vivendo poco lontano, a...

commenti
07:3010 Dic

Caro Buttafuoco, scrivi dove vuoi Ma rimani te stesso

Molti anni fa Luciano De Crescenzo (mio buono amico), che incontravo ogni anno al Salone del Libro di Torino, dove si lamentava dello snobismo di Repubblica che ignorava i suoi libri, improvvisamente ebbe l'occasione di scrivere sul deprecato quotidiano. Non so per quale improvvisa riabilitazione....

commenti
08:5615 Ago

PERCORSO Foto, quadri, sculture ma anche oggetti che ricordano i lager

I l Museo della Follia a Matera è una sfida. Una sfida dei giovani contro i vecchi. Del bene contro il male. Nasce a Salemi dopo il Museo della Mafia oggi rimasto ostaggio della mafia. Avrebbe dovuto arricchire quella città, con le iniziative nate in occasione del 150° della Unità d'Italia di...

commenti
07:0227 Lug

il commento 2 Ombre sul Quirinale E la mafia se la ride

di La morte di Loris D'Ambrosio è un delitto. Di mafia. Minacce, maledizioni, umiliazioni, interrogatori hanno trasformato un uomo dello Stato in un complice di criminali, quali sono considerati Mori, Mancino, Conso, da magistrati fuori delle istituzioni, ma che appaiono agire in nome della legge...

commenti
10:0906 Giu

Liberiamo il Romanino ostaggio degli Stati Uniti

Occorre un mecenate o una fondazione che faccia tornare in Italia l’opera un tempo alla Pinacoteca di Brera e oggi all’asta a New York. L’assordante silenzio delle nostre istituzioni

commenti
12 
11:2726 Apr

Donne oggetto? Vanno trattate come opere d'arte

Mi arriva da un’amica, More­na Ferrini (in questo caso è giusto indicarne l’identità) uno sconcertante messag­gio, in un momento in cui si cerca di dare re­altà a menzogne: «Tu tratti le donne come oggetti... senza rispetto... usando». Cono­scendo la gentilezza dell’amica non...

commenti
02:0413 Apr

Perdersi a Taormina: la summa della Sicilia che però non è Sicilia

Tra i misteri della Sicilia, luogo sopra ogni altro, e perpetuamente misterioso, c’è Taormina. Taormina è caduta dal cielo scendendo sulla Sicilia. E invece di contaminarsi, l’ha innalzata. Tutto quello che vale per ogni altra città, anche vicina, per Catania, per Acireale, o per Trapani, o per...

commenti
11 
13:5307 Apr

Vittorio Sgarbi: "Dieci ideeper liberare i beni culturali"

Rispetto delle autonomie locali, centralità degli esperti ma anche dei "media": così si valorizza il patrimonio artistico. Il rapporto tra Stato e privati nella tutela di opere, musei e paesaggio

commenti

Libera lettera a Silvio su servi e uomini liberi

Caro Silvio,scrivo questa lettera con slancio e amarezza. Tu sai quante volte negli ultimi tre anni ci siamo visti, abbiamo parlato di donne, di televisione, di politica. Abbiamo stretto un'amicizia che risaliva al 1989, quando io difesi, su un giornale neutrale, il glorioso L'Europeo, la tua...

commenti

L'ex toga pretende ciò che il Cav aspetta da anni il commento 2

di C'è un profilo interessante nella sconvolgente (ma forse per lui inevitabile) telefonata del presidente del Senato Pietro Grasso alla trasmissione diretta da Santoro, nella quale io ero ospite. Quando la redazione ha annunciato l'irruzione, c'è stata in noi una reazione tra l'incredulità e lo...

commenti

Il «patto scellerato»: quattro capolavori per un finto Leonardo

L'affare s'ingrossa. Mi dice Tommaso Montanari, che è stato chiamato per esprimere un parere, preliminare all'esposizione, sulla Tavola Doria, e che ha cercato di attutire l'esaltazione per il Leonardo ritrovato (mostrata, fra gli altri, dal Procuratore aggiunto Capaldo) imponendo di rinunciare a...

commenti

C'è Tiziano (vero)
e Tiziano (fuffa)

Mentre a Venezia viene esposta in grande spolvero un'opera sospetta, ad Alba si "nasconde" un capolavoro

commenti

Quando lo Stato
fa un affare con l'arte

Il ministero si aggiudica sette straordinarie tele barocche di Gregorio de Ferrari per 700mila euro. Valgono 15 milioni

commenti
86 

Continua l’avventura dell’arte

Il lungo viaggio nella pittura italiana (e qualche scultura) non è finito. E avrete visto che siamo piuttosto indietro, imbattendoci in sorprendenti maestri anche poco conosciuti del momento più bello, più ricco e più fertile della creatività artistica italiana, quello che va dal 1450 agli...

commenti

Villa Adriana, discaricache non s'ha da fare

I Beni culturali devono diventare marchi d’eccellenza: impossibile se li associamo al pattume

commenti
77 

Gli audio indegni provano affetto non prostituzione

Dalle telefonate emerge un rapporto privilegiato tra Ruby e l’ex premier. Ma la legge non vieta di sostenere una minorenne o di darle del denaro

commenti

Se fanno scandalo i finanziamenti leciti

Finita l’epoca dei finanziamenti illeciti, siamo entrati in quella dello scandalo (forse inevitabile) per i finanziamenti leciti. Le stesse cose ritornano. E anche gli stessi tipi umani

commenti
26 

Marcello Dell’Utri dovevacomprare la sedia di Rilke...

Per la seconda volta occorre difendere il ministro dei Beni Culturali Lorenzo Ornaghi dagli sconclusionati attacchi di Francesco Merlo...