Arrestato autista modelle Spacciava coca e hashish alla sfilata di Ferragamo

Ha pensato di approffittare della
sfilata di Ferragamo, durante la settimana della moda maschile
in corso a Milano, per spacciare cocaina. Ma è stato
individuato e arrestato<br />

Milano - Un operatore tv e autista per le modelle a tempo perso è stato sorpreso con sei dosi di cocaina durante la sfilata di Ferragamo. Giovanni B., milanese di 34 anni già arrestato per rissa e indagato per rapina, è finito in manette ieri alle 17 in piazza Affari per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Il giovane, che aveva recentemente scontato il Daspo, è stato notato aggirarsi con fare sospetto prima della sfilata dagli agenti del Commissariato Centro, presenti sul posto per un servizio di prevenzione per la settimana della moda. Nel corso della perquisizione domiciliare in viale Lunigiana, sono stati trovati altri due etti di hashish, pochi grammi di cocaina e marijuana e un bilancino di precisione. Il 34enne, come ha raccontato, si trovava in piazza Affari per effettuare alcune riprese per un’emittente locale. È stato sorpreso a bordo dell’auto con cui, in occasione della settimana della moda, faceva l’autista per arrotondare lo stipendio.