Asta di raccolta fondi a favore del Fai

Ottanta disegni autografi dei più grandi architetti contemporanei battuti da Sotheby's Italia a Milano, Villa Necchi Campiglio

Oggi alle ore 18.30 una selezione di 80 disegni autografi dei più grandi architetti contemporanei di tutto il mondo, scelti tra i 378 esposti in occasione della mostra "La mano dell'architetto" - dedicata a Piero Portaluppi e terminata domenica 10 maggio - sarà la base di un'asta battuta da Sotheby's i cui proventi verranno destinati a Villa Necchi Campiglio proprietà del FAI - Fondo Ambiente Italiano nel cuore di Milano.
Nella sede di Villa Necchi Campiglio saranno battuti all'asta da Filippo Lotti, AD di Sotheby's Italia, 80 schizzi, da Renzo Piano a Tadao Ando, da Richard Meier a Massimiliano Fuksas, da Mario Bellini a Bolles+Wilson: sarà possibile scegliere il disegno preferito e allo stesso tempo contribuire concretamente al sostegno della Fondazione, nel preservare un edificio unico in ogni singolo dettaglio come è la Villa di via Mozart, capolavoro del Portaluppi.
Si tratta di disegni realizzati su supporti e in formati differenti, con tecniche diverse tra loro, a colori o in bianco e nero, collage e bassorilievi in carta; materiali di concorso e tavole di progetto; segni tracciati per raccontare un'idea, annotazioni prese durante un incontro ma sempre carichi di fascino per la loro insita componente artistica.
"La mano dell'architetto" la mostra organizzata dal FAI e alterstudio partners ha visto esposti 378 disegni e schizzi autografi di 110 tra i più autorevoli architetti italiani e internazionali, donati al FAI in omaggio a Piero Portaluppi. L'iniziativa, ideata e curata da Francesca Serrazanetti e Matteo Schubert, è stata lanciata nell'estate del 2008 a pochi mesi dall'apertura al pubblico di Villa Necchi Campiglio. E' stato chiesto a importanti studi di architettura di tutto il mondo di donare alla Fondazione alcuni schizzi autografi come omaggio al grande architetto milanese, per un progetto di raccolta fondi a favore del FAI.
Il catalogo, realizzato da Moleskine (www.moleskine.com), in collaborazione con Editrice Abitare Segesta, nel nuovo, ampio, formato A4, presenta 272 pagine in cui vengono riprodotte tutte le opere. Anche chi acquista il catalogo (€ 49 in vendita presso il bookshop di Villa Necchi) contribuisce alla raccolta fondi: il ricavato è infatti devoluto al FAI.
"La mano dell'architetto" è una iniziativa FAI e alterstudio partners, curata da Francesca Serrazanetti e Matteo Schubert, con la collaborazione di La Triennale di Milano, Galleria Antonia Jannone e Sotheby's. L'iniziativa gode del contributo di KitchenAid, Peugeot Automobili Italia, Pirelli RE, Montegrappa, del sostegno di Cosmit, Fondazione Cosmit Eventi e Alessia International, del patrocinio della Provincia di Milano e della Fondazione Portaluppi. Media partner: Abitare. Importante il supporto del dipartimento di Interior Design dell'Istituto Marangoni.
Info: Asta di raccolta fondi - giovedì 14 maggio ore 18.30. Ingresso libero. Villa Necchi Campiglio, via Mozart 14 Milano - Tel. 02 76340121 www.fondoambiente.it