Bergamo, pusher 15enne spacciava a ricreazione

A Bergamo uno studente di 15 anni è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Durante la ricreazione vendeva hashish ai suoi compagni. Trovati nel suo appartamento 80 grammi di droga già divisa in dosi

Bergamo - Suonava la campanella e lui iniziava a spacciare. Durante l’intervallo a scuola invece di giocare a pallone vendeva hashish ai compagni. Una precoce carriera di spacciatore per un ragazzo di 15 anni, che è terminata quando i carabinieri lo hanno scoperto e arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari sono intervenuti dopo avere ricevuto diverse segnalazioni, e sono riusciti a cogliere sul fatto lo studente mentre spacciava in una scuola superiore di Zogno, nel bergamasco. Addosso e nel suo appartamento, aveva 80 grammi di hashish già divisa in dosi. E a dimostrare il giro d’affari che aveva creato tra i compagni, gli hanno trovato anche 2.700 euro. Il quindicenne è ora al carcere minorile Beccaria di Milano.