Bocconi: test anticipato per 300 studenti

Un gruppo di liceali fa le prove generali di vita universitaria con una due giorni di stage nell’ateneo milanese. Gli studenti potranno seguire anche qualche lezione come fossero già matricole<br />

Saranno circa 100 da tutta Italia, 30 dalla Lombardia, gli studenti dell’ultimo anno delle superiori che per due giorni faranno le prove generali di vita universitaria prima dell’iscrizione vera e propria. L’iniziativa è stata promossa dalla Bocconi che invita i liceali oggi e domani a seguire le lezioni, come se fossero già matricole. I ragazzi hanno una media non inferiore all'8, sono in possesso di certificazione di lingue e informatica. Entreranno in aula per seguire lezioni di macroeconomia, di economia aziendale e di diritto commerciale: un assaggio di quello che sarà il loro futuro.

Domani sosterranno il test di selezione valido per l'ammissione al prossimo anno (quindi in anticipo rispetto a tutti gli altri studenti che invece lo sosterranno il 18 aprile). Per loro l’ateneo ha organizzato incontri mirati in cui sarà illustrata l’attività didattica dei vari corsi di laurea. Si potrà inoltre visitare il campus Bocconi. Saranno infine gli studenti della Bocconi a spiegare ai nuovi compagni di corso tutti i trucchi del mestiere: dai ritmi della vita universitaria ai metodi di studio, da quali sono le lezioni più interessanti ai metodi per affrontare gli esami più difficili e per accumulare crediti.