"Bossetti ha tentato il suicidio"

Il muratore di Mapello sarebbe stato fermato dagli agenti della polizia penitenziaria

Massimo Bossetti, unico imputato nel processo Yara con l'accusa di aver ucciso la 13enne di Brembate (Bergamo), avrebbe tentato il suicidio.

La vicenda è venuta fuori dal racconto della moglie del muratore di Mapello, Marita Comi, a uno degli avvocati di Bossetti. L'episodio risale a sabato scorso, il giorno successivo alla prima udienza del processo: secondo la donna, il marito avrebbe cercato di ferirsi, non si sa se in modo dimostrativo, ma gli agenti di polizia penitenziaria, sollecitati tra le altre cose dai legali a prestargli particolare attenzione, l’avrebbero fermato. Il legale è in attesa di una relazione da parte dell’Amministrazione dell’Istituto penitenziario. Il gesto, a quanto si è saputo, potrebbe essere stato
determinato dalle ultime vicende accadute nel corso dell’udienza.

Commenti

Accademico

Mer, 22/07/2015 - 00:46

Chiacchiere, non ci credo.

Ritratto di Zione

Zione

Mer, 22/07/2015 - 01:26

Appare strano e dispiace, che malgrado il notevole Lavoro espletato dagli Inquirenti con le 25.000 (?) analisi fatte sul DNA della popolazione abitante in zona, o che frequentava i luoghi dove è stato commesso questo barbaro Assassìnio, non fu individuato il Bossetti che per vari motivi era un assiduo frequentatore di quei posti, oltre che Residente; ma ancora più incredibile è il fatto che pur disponendo delle immagini di un AUTOCARRO (e non di un Furgone, come viene spesso ripetuto …) che girava Decine di volte intorno alla palestra (a dire di chi indaga ...) nella presumibile ora di uscita della piccola Yara (che ci guarda dal Cielo ...), non ci sia stata la Dovuta attenzione fin dal primo momento, e CONTROLLATO se il conducente oppure il proprietario dello stesso compariva nella lista degli “Analizzati”. >>>

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 22/07/2015 - 06:27

Un individuo come questo non lo farebbe mai.!!!

Raoul Pontalti

Mer, 22/07/2015 - 09:59

Suicidio simulato? Gesto autolesionistico per suscitare compassione? O gesto disperato di chi si vede trasportato come un principino nella carrozza sfarzosa allestitagli dagli avvocati verso l'ergastolo sicuro? E passato un anno da quando si trova dietro le sbarre, un anno in cui ha visto respinte tutte le istanze di scarcerazione, spiattellate le sue miserie morali e le infedeltà coniugali di moglie e madre, ma soprattutto un anno in cui si sono sgretolate tutte le sue teorie alternative al delitto, sbriciolati i suoi alibi e infine perso definitivamente il treno del rito abbreviato che gli avrebbe risparmiato l'ergastolo. Annus horribilis cui seguirà ineluttabilmente la clausura perpetua grazie alla folle strategia dei suoi avvocati e per evadere da quella clausura che ormai chiaramente intravvede ha un solo mezzo...

Felice48

Mer, 22/07/2015 - 10:24

Un plauso agli inquirenti per l'immane sforzo profuso in quest'indagine. Sono d'accordo col sig. Zione anche sul fatto che sono andati a socovare un DNA sotto un francobollo di una persona morta da anni mentre la soluzione era lì nell'entourage delle persone che frequentavano il cantiere. Bravi. Però mi sorge un dubbio: ho visto qualche altro caso di minorenni ammazzati dove le indagini si sono chiuse in quattro e quattro otto. I genitori piangono ancora disperati perchè non avevano i soldi per mettere un buon avvocato. E poi c'era bisogno di di violentare in questo modo la privacy della Marita per dimostrare che potrebbe essere stata quella la molla dell'omicidio e dandone in pasto ai giornali e comunque devastando la mente di Bossetti.

Rossana Rossi

Mer, 22/07/2015 - 10:33

Non è che abbia la coscienza sporca?.......

Gianni000

Mer, 22/07/2015 - 10:36

sollecitati dai legali ? siamo alle comiche, per tenere alto l'interesse mediatico stanno pensandole tutte, bravo avvocato, bella strategia difensiva, adesso denuncerete anche l'amministrazione penitenziaria tanto per fare altro polverone ?

Imbry

Mer, 22/07/2015 - 10:40

Rimango convinto dell'innocenza di quest'uomo. Parliamoci chiaro, chiunque dopo un anno di interrogatori, vessazioni e minacce sarebbe crollato ed avrebbe ammesso il fatto (a meno che non sia un mossad od un marine). Il tentativo di suicidio (se confermato) credo sia l'estremo tentativo di porre la parola fine a tutta questa storia.

imodium

Mer, 22/07/2015 - 10:43

Non c'è riuscito? Impegnati di più dai...!!

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 22/07/2015 - 10:49

Innocente o colpevole che sia, spero che non si suicidi, ma regga almeno fino alla sentenza di terzo grado. Sarebbe una beffa lasciare innocentisti e colpevolisti senza un giudizio, dopo tanto agitarsi. Sekhmet.

Ritratto di sekhmet

sekhmet

Mer, 22/07/2015 - 10:55

Faccio anch'io lo psicologo d'accatto. In un anno, oltre ad essere imprigionato ed in isolamento (a torto o a ragione lo vedremo), scopri che tuo padre non è tuo padre, che tuo fratello, forse non ha neppure lo stesso padre tuo, che tua moglie si è fatta almeno un paio di amorazzi extraconiugali e tutte le amenità da gossip che non sappiamo. Non ti viene un po' di depressione? Sekhmet.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 22/07/2015 - 11:14

E in cosa sarebbe consistito questo riferito tentativo di "ferirsi"? Puzza tanto di simulazione. Come quelle già messo in atto dalla di lui sorella gemella, con la denuncia di fantomatiche aggressioni.

Lo Stivale

Mer, 22/07/2015 - 13:42

Notizia tutta da verificare: cosa accade veramente in un carcere lo sa solo l'interessato. L'uomo comunque è sicuramente innocente: solo un pazzo vorrebbe rischiare,da colpevole, l'ergastolo andando al rito ordinario, quando, dichiarandosi tale, potrebbe avere al massimo 20-25 anni con il rito abbreviato e/o il patteggiamento. Spero che sia capace di tener duro, sta dimostrando veramente coraggio.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 22/07/2015 - 14:07

@Rossana Rossi - Potrebbe essere anche il contrario, ossia da innocente si suicida e lascia una nota scritta... e poi? Ho postato un commento su Il Giornale in merito a tutti i dubbi sul DNA (è l'ultimo e diviso in tre paragrafi). Se ha voglia se lo legga, Cordialmente. Ecco il link: http://www.ilgiornale.it/news/cronache/caso-yara-bossetti-mi-sento-pi-tranquillo-gi-scontro-sul-dna-1148325.html#comment-5709822

Ritratto di Japiro

Japiro

Mer, 22/07/2015 - 14:15

Altra pagliacciata, ha subito preso l'andazzo dei suoi avvocati, creare confusione anziché difendersi con riscontri certi... Ma se fosse vero allora a capito che con questi avvocati l'autostrada per l'ergastolo è già spianata... ULTIME dalla difesa... "acquisire l’elenco dei 31mila soci della discoteca Sabbie Mobili, discoteca che si trova vicino al luogo in cui fu trovato il corpo di Yara, l’elenco dei nomi e delle patologie delle persone trovate nei pronto soccorso di Lombardia, Liguria, Piemonte ed Emilia Romagna il 26 e il 27 novembre 2010"... però dato che c'erano potevano richiedere anche l'acquisizione dei tabulati telefonici della popolazione Svizzera e Austriaca degli anni che vanno dal 2010 al 2014... non si sa mai!!!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 22/07/2015 - 14:33

Tutti morti gli esperti in genetica forense? O forse troppo intenti a progettare attentati all'ottima quanto vituperata PM che ha avuto l'intuizione e la costanza di inchiodare, giorno dopo giorno, alle proprie responsabilità questo epigono di una famiglia di mentitori professionisti? 10, 100, 1000 Ruggieri.

Ritratto di Italia Nostra

Italia Nostra

Mer, 22/07/2015 - 15:36

Memphis35 - I miei dubbi li ho espressi al link tempo fa (che molti credo si sono persi in quanto appunto era l'ultimo commento). Se ha voglia/tempo se lo legga. L'indirizzo lo trova sul mio commento delle 14.07 di oggi, Mercoledì 22 Luglio. Cordialmente.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 22/07/2015 - 16:41

Contrordine compagni! Lo pseudoBossetti non ha tentato nessun suicidio. La smentita da parte del sindacato di polizia penitenziaria. La trovata, poco più che pubblicitaria, sarebbe dell'avv.Salvagni. Quello, per intenderci, degli otto (o nove? ho perso il conto) ricorsi alla Cassazione. Regolarmente trombati. Fonte: edizione on line del Corrierone.