Cassano: «Mi sposo a Genova»

«Un’attesa simile può essere paragonabile a quella per Harry Potter». Eccola la biografia di Antonio Cassano «Dico tutto». Fantantonio si racconta e c’è una voglia matta di conoscerlo in quelle 182 pagine dove scopri Cassano (domenica sera sarà ospite da Fabio Fazio a «Che tempo che fa», ndr) dalla A alla Z. È stata una corsa al libro, tifosi e curiosi davanti alle librerie ancora prima che si alzasse la saracinesca. In qualcuna c’è già stato il tutto esaurito: «Abbiamo venduto duecento copie in quattro ore». Bene la vendita soprattutto a Roma e Bari. E già si preannuncia un derby in libreria visto che tra qualche settimana dovrebbe uscire un libro in cui Diego Alberto Milito racconterà la sua storia. E sfogliando la storia di Fantantonio ci sono anche anticipazioni sul suo futuro. Non solo calcistico. «Tra un po’ mi sposerò pure. Nemmeno tra molto, credo. Succederà a Genova, penso. È giusto farlo nella città della sposa, è una tradizione che rispetterò. Non so dove vivrò. Fino a due anni fa avrei detto Roma, adesso penso Genova», confessa Cassano nel libro che sarà presentato ufficialmente, pochi giorni prima del derby, al Teatro dell’ Archivolto.