Chini e senza scarpe rivolti alla Mecca: la preghiera islamica dei "riders" del cibo

Cinque volte al giorno deve pregare il fedele islamico. Puntuale, secondo il canone stabilito da una religione che consente poche deroghe. Anzi nessuna, dal tramonto del sole a quello del giorno successivo e rispettando rigorosamente lo stato di purità rituale. Un precetto da osservare con scrupolo, perché l'inadempienza comporta un grave peccato nei confronti del volere divino. E allora ecco il rito all'alba, a mezzogiorno, al pomeriggio, al tramonto e di notte. E pazienza se a Milano ad annunciarlo non c'è il suadente invito del muezzin dalla cima del minareto e per rivolgersi verso La Mecca serve magari la bussola del telefonino, i riders che a ogni ora del giorno e della notte corrono in bici per consegnare il cibo, al tempo della preghiera non rinunciano. E fanno bene. Perché pregare è sempre cosa buona e giusta.

Commenti
Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 16/01/2020 - 09:14

Articolone da premio Pulitzer!!! Stavolta il redattore non ha avuto nemmeno il coraggio di firmarsi. Da manuale il finale "Perché pregare è sempre cosa buona e giusta", espressione che non mancherà di suscitare commenti benevoli da parte della pletora belante, il più originale dei quali sarà "Andate a pregare a casa vostra".

Ritratto di Soloistic69

Soloistic69

Gio, 16/01/2020 - 09:34

Che schifo, mai ordinerò da questa gente...

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 16/01/2020 - 09:58

#Dreamer_66 Eppure una soluzione ci sarebbe. Abolire ogni confessione religiosa. O, quantomeno, limitarne la professione nel privato. Per i gonzi che ancora credono all'esistenza di una fantomatica entità superiore. Ci si arriverà, stai sereno.

Altoviti

Gio, 16/01/2020 - 10:00

Questi "Riders" andrebbero vietati perché sono pericolosi, vanno a tutta velocità anche sui marciapiedi e sono scostumati a dir poco coi pedoni, sono un grave pericolo per i bambini, donne incinte, anziani e semplici passanti.

Ritratto di TheBoss1969

TheBoss1969

Gio, 16/01/2020 - 10:07

......." E pazienza se a Milano ad annunciarlo non c'è il suadente invito del muezzin dalla cima del minareto " ....... --> ancora per poco, perché ahimè siamo destinati a soccombere...nel giro di 10 - 15 anni SAREMO COSTRETTI tutti a pregare 5 volte al giorno.....PURTROPPO

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Gio, 16/01/2020 - 10:18

Memphis35: una soluzione a che cosa... alle fesserie pubblicate da questo giornale? E la soluzione sarebbe quella di rispondere con fesserie altrettanto macroscopiche come la tua??? Innanzitutto le confessioni religiose non si possono "abolire", al limite si reprimono (ma non erano i komunisti a farlo???) e poi... è fattibile quanto da te auspicato? No! E allora le tue sono chiacchiere da bar, perfettamente attinenti ad uno pseudo articolo insignificante come questo.

cesare caini

Gio, 16/01/2020 - 10:50

Fino a quando non ci obbligheranno a farlo anche Noi Miscredenti !

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Gio, 16/01/2020 - 11:12

Un uomo che prega ... Che schifo! Immagino sia questo il senso dell'articolo. Vado a memoria ma mi sembra ci sia un'altra religione che prevede più momenti di preghiera durante la giornata per il fedele (e bisogna pure inginocchiarsi, pensa un po') come si chiamava ... catt qualcosa ... ah si "Cattolicesimo". Com'era la sequenza? "Ufficio delle Letture", "Lodi Mattutine", "Ore medie" (tre), "Vespri" e "Compieta" per un totale di 7 appuntamenti giornalieri previsti per il buon cattolico ...

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 16/01/2020 - 11:21

Ma dentro quella specie di contenitore giallo ci sono la pizza e la farinata che sono state ordinate ? e si ferma in mezzo alla strada così consegna i prodotti freddi e con igiene zero ?....bene d'ora in avanti la pizza me la faccio in casa o vado a mamgiarla direttamente in pizzeria....MA CHE SCHIFO E'!

Ramese

Gio, 16/01/2020 - 11:25

Non capisco cosa ci sia di male nel pregare ...

Albius50

Gio, 16/01/2020 - 11:25

Personalmente non faccio uso di certi supporti, proprio x una questione di sicurezza personale ovvero la possibilità che avrebbero di manipolare il pacco a mio carico.

Ritratto di Tora

Tora

Gio, 16/01/2020 - 11:26

L'agnello che docile corre verso chi taglierà la sua gola.

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 16/01/2020 - 11:42

Al sognatore66 naturalmente non comporta nessun problema il fatto che se lui ed un musulmano lavorassero all'interno della stessa azienda e con la medesima mansione, il musulmano a causa dei precetti coranici si possa assentare per 5 volte al giorno per un tempo più o meno lungo, lasciando al sognatore66 il compito di continuare a tirare la carretta per entrambi.

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 16/01/2020 - 11:45

ElPreficiente sia io che lei ogni giorno vediamo milioni di cattolici che s'inginocchiano per strada a pregare vero? Milioni di cattolici che, ogni giorno, interrompono il servizio al quale sono preposti, per mettersi a pregare vero? Milioni di cattolici che occupano marciapiedi, strade, mandando il traffico in tilt per ottemperare alle indicazioni di Vangelo e Bibbia. Milioni di cattolici che shgozzano capretti nei cortili dei condomini, per strada... stessa roba eh? Voi non siete disonesti, voi siete proprio imbecilli.

Ritratto di Loudness

Loudness

Gio, 16/01/2020 - 11:51

Eheheheh Ramese... beata ingenuità, beata malafede, beata dabbenaggine...

marinaio

Gio, 16/01/2020 - 11:55

EL PRESIDENTE, La religione è una cosa interiore, non va ostentata, né obbligata. Altrimenti diventa esaltazione, fanatismo e superstizione.

Italianocattolico2

Gio, 16/01/2020 - 18:19

Effettivamente ogni santo giorno si vedono folle di cristiani, buddisti, indù, sik, animisti, et simili in religiosa preghiera in mezzo al marciapiede o dentro capannoni abusivi dove di giorno e di sera ci sono anche squadre di ragazzini che salmodiano in arabo i versetti del Vangelo, della Bibbia, dei sacri libri buddisti, ecc. ecc....!! Eh si,......proprio vero..... Chissà perché nel mondo, dove ci sono problemi, guerre, prevaricazioni, terrorismo, attentati, persecuzioni di popoli, ci sono sempre i mussulmani ???? Che strano..

cir

Gio, 16/01/2020 - 18:30

Dreamer_66 Gio, 16/01/2020 - 10:18 :hai perfettamente ragione.

cir

Gio, 16/01/2020 - 18:43

l' ipocrisia del giornale e' pari alla stupidita' del Felpini . Le grandi aziende vedono nella immigrazione mano d' opera a basso costo , i mercati li vedono come consumatori , i bifolchi li additano perche' pregano. Io sono fortemente contrario alle immigrazioni , ma non farei mai polemica su una preghiera o sul velo di una donna, sono le cause che vanno eliminate , ed e' esattamente l'opposto di quello che facciamo noi a casa loro. Gli rubiamo tutto e pretendiamo che che non preghino un loro Dio. Ma nel frattempo ho mai sentito una lamentela sul pericolo che incombe andando in bicicletta in citta' con un cassone sulla schiena.Essere di destra e' ben diverso che essere di centro destra...

dagoleo

Sab, 18/01/2020 - 11:58

no non vi preoccupate, tra poco col sapiente aiuto dei sinistrati sarà pieno di canti dei muezzin. e se i fedeli pregano, gl'infedeli si dovranno fermare per non ferire la loro sensibilità (mi sembra giusto) e le donne infedeli dovranno velarsi sempre per non turbare la loro sensibilità (mi sembra ancora più giusto). che bel futuro ci attende....ridente....si si qualcuno già se la ride.