Abusi edilizi, Delrio: "L'unico deterrente sono le demolizioni"

Dopo la vicenda del sindaco di Licata sfiduciato dopo la sua battaglia solitaria contro le case abusive, il ministro Graziano Delrio promette il pugno di ferro

"Il governo è pronto a impugnare le leggi regionali che consentono condoni agli scempi edilizi". È quanto ha dichiarato il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Graziano Delrio in un'intervista a Repubblica. "Quel sindaco è un eroe: gli hanno bruciato la casa, è costretto a muoversi con la scorta e malgrado tutto non ha mai fatto un passo indietro", le parole del ministro, che fa riferimento alla vicenda di Angelo Cambiano, il primo cittadino di Licata sfiduciato l'altro giorno dal suo consiglio comunale dopo una coraggiosa battaglia contro le case abusive.

Delrio prende così le difese di Cambiano: "La solidarietà è scontata, ora la politica però deve fargli sentire davvero il suo appoggio. Spero che non molli e continui la sua battaglia di civiltà. Non è lui che deve andarsene ma chi quel territorio l'ha saccheggiato e sfregiato per troppi anni".

E sul fenomeno degli abusi edilizi, diffuso in tutta Italia e non soltanto al Sud, aggiunge: "È un vizio antico anche se non molti anni fa le cifre erano ancor più drammatiche. Il vero deterrente sono le demolizioni: se chi commette un abuso perde il possesso del bene e lo vede distruggere - spiega Delrio - ci penserà cento volte prima di commetterne un altro. Ed è anche una questione di cultura della legalità, sulla quale evidentemente non si è mai investito abbastanza".

Prima di essere "dimesso" dalla sua ex maggioranza, il sindaco di Licata Angelo Cambiano ha ingaggiato da solo una lotta senza quartiere contro le case abusive che deturpano il litorale di Licata. Nell'ultimo anno l'impegno di Cambiano aveva portato alla demolizione di 67 immobili irregolari, attirandosi non solo critiche, ma minacce e intimidazioni di vario tipo.

Commenti

cianciano

Sab, 12/08/2017 - 13:19

L'unica medicina per questo cancro del meridione è DEMOLIZIONI DI TUTTE LE COSTRUZIONI ABUSIVE. Il giorno dopo come per incanto tutto torna al normale.

Ritratto di LOKI

LOKI

Sab, 12/08/2017 - 13:28

Stessa cosa andrebbe fatta con i governi abusivi, ma proprio allo stesso modo.....

fabiod

Sab, 12/08/2017 - 13:48

sinistrorso,ma stavolta sono con lui

Kupo

Sab, 12/08/2017 - 13:51

Ecco bravo !? gli abusi edilizi,giustamente,bisogna punirli mentre chi ha evaso per milioni si CONDONA !!!! Ma se proprio vuoi usare la ruspa e mostrare i muscoli, ad esempio, inizia da Isola di Capo Rizzuto, li devi abbattere il 95% delle case e poi come la mettiamo?

agosvac

Sab, 12/08/2017 - 13:51

Una cosa sono gli scempi edilizi che, per lo più le autorizzazioni le avevano, cosa ben diversa sono le case di abitazione di milioni di italiani che hanno costruito bene ma senza averne l'autorizzazione perché i comuni volevano la mazzetta per darle!!! Forse, come al solito, delrio è poco informato!!!

justic2015

Sab, 12/08/2017 - 14:09

A parlato nel rio omesso incominciamo a buttare tutti gli edifici abusivi che appartengono a politici che c'è ne sono tante e poi condannare tutti i responsabili politici che non hanno provveduto a fare un piano regolatore continuando con sindaci vigili che non hanno fermato il fenomeno del l'abusivismo mentre prendevano mazzette maledetti e poi chi si ha fatto una casetta con sacrifici contro legge viene sempre penalizzato la colpa se l'Italia adesso fa schifo non è per certo colpa dei cittadini ma è colpa dei politicanti di allora è di adesso per questo cialtrone mangia pane a tradimento nel rio farebbe bene a starsene zitto.

bremen600

Sab, 12/08/2017 - 14:14

Io incomincerei da Cutro paese della Calabria tanto caro al Ministro....!!!!!

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 12/08/2017 - 14:16

Delrio di nome e delirio di fatto

pilandi

Sab, 12/08/2017 - 14:22

@agosvac se vogliono mazzette denunci! Le costruzioni abusive sono abusive.

Cheyenne

Sab, 12/08/2017 - 14:23

ROTTAMIAMO I COUNISTI ABUSIVI AL GOVERNO

Cheyenne

Sab, 12/08/2017 - 14:23

CHE QUESTO FIGURO SI OCCUPI INVECE DI NON ROMEPERE LE SCATOLE A MINNITI

unosolo

Sab, 12/08/2017 - 14:27

la medicina è indagare sui consiglieri che lo hanno sfiduciato e controllare i loro parenti o costruttori che hanno voluto scacciare legalmente il sindaco , lo Stato assente ha distrutto una cosa buona che doveva sostenere sia per la serietà del sindaco che per far rispettare la legge a tutti i cittadini . ce ne fossero stati di sindaci cosi fermi e seri,.

paco51

Sab, 12/08/2017 - 14:34

vanno demolite tutte quelle su terreno demaniale.! Le altre sanate tutte, ma da dove vien questo? dalla luna? Tra una casa abusiva ed una non abusiva c'è spesso un rifiuto immotivato, o un motivo politico di non autorizzazione! SE il tecnico del comune ti da parere negativo anche se hai ragione , non c'è nulla da fare! dicono: 800 euri costa il CUD + l'avvocato per il ricorso al TAR meglio 800 euri al tecnico, facciamo 1000 - 1500 con l'agibilità compresa e la cosa è fatta! Se apri qualche cartella edilizia anni 60- 70-80 e sai leggere le carte ( tipo tarocchi) ne vedi di tutti i colori! quindi lascia perdere e mi riferisco a zone rosse doc!

fabiod

Sab, 12/08/2017 - 14:35

aiutiamo i ragazzi di star-g

clod46

Sab, 12/08/2017 - 14:53

Fai bene a demolirle tutte! ma poi se ti servono per i tuoi amici africani li lasci sulle navi delle ong o negli hotel?

cianciano

Sab, 12/08/2017 - 15:01

Vedo molti commenti interessati....tutte le costruzioni abusive sono abusive, senza se, e senza ma....e vanno demolite e basta.

compitese

Sab, 12/08/2017 - 15:30

Delrio s'é ingelosito di Minniti e vuol fare il duro anche lui. Ma perché non fa il duro facendo funzionare alla perfezione i trasporti e velocizzando la realizzazione delle infrastrutture in programma? Direi che questo è un duro da oratorio!

compitese

Sab, 12/08/2017 - 15:32

Questo s'è ingelosito di Minniti ma non ha una faccia adeguata!

il sorpasso

Sab, 12/08/2017 - 15:35

Non condivido mai le sue opinione ma questa volta devo ricredermi.

gigi0000

Sab, 12/08/2017 - 15:58

S'è fatta la miglior architettura ed urbanistica in assenzaa di regole. Poi i soloni della politica hanno deciso d'imporre norme sempre più cogenti e sempre più imbecilli, sino ad arrivare alla situazione aattuale, dove quello che è possibile in un terreno, non lo è in quello limitrofo, con le conseguenze e corruzioni del caso. Tra i mali peggiori ci sono le norme paesaggistiche, con analoghe conseguenze. Posso documentare ogni mia affermazione.

Ritratto di petrus

petrus

Sab, 12/08/2017 - 16:01

Sono d'accordo con il ministro Delrio.

jaguar

Sab, 12/08/2017 - 16:04

Demolire tutte le case abusive non è una cattiva idea, il settore dell'edilizia si riprenderebbe alla grande, però poi nel sud ci sarebbero milioni di senzatetto.

cotia

Sab, 12/08/2017 - 16:24

tipico esempio insegnato alle frattocchie (scuola pci):quando sei in difficoltà allarga il discorso o cambia obiettivo. Un politico é di per sè un generalista, uno che parla in senso lato senza mai entrare nel particolare perche' sarebbero guai per lui.Ma un ministro serio dovrebbe sapere come stanno le singole cose e poi agire, non parlare solo per far vedere che anche lui esiste. Tuttavia, aldilà dell'invidia generalizzata che troppo spesso è il motore che alimenta il non fare e giustifica la corruzione delle istituzioni pubbliche nazionali, dite al ministron che tutto ciò che è ragionevole ai più deve essere fatto sia nell' edilizia, sia nel commercio, sia nell' artigianato, ...etc...solo così è possibile sviluppare l' economia generale del paese.

VittorioMar

Sab, 12/08/2017 - 16:43

..E' SEMPRE QUELLO CHE DOVEVA RICOSTRUIRE LA STRADA CROLLATA IN SICILIA IN UN MESE..???..SONO ANNI CHE E' ANCORA TALE...!!

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Sab, 12/08/2017 - 16:46

Ma vai a tirar giù le case disabitate e i capannoni sfitti invece di occuparti di case vissute. Falli pagare piuttosto, se sei capace di fare il duro.

zadina

Sab, 12/08/2017 - 16:59

Delrio è la prima volta che sono perfettamente favorevole al suo appoggio al sindaco di Licata, ma deve darlo concretamente e rapidamente non solo a parole auguri e buon proseguimento.

veronica01

Sab, 12/08/2017 - 17:01

Non son d'accordo. Le situazioni vanno valutate. Ci sono comuni in cui, o per incapacità o per interesse, non si è mai fatto un piano regolatore. Quindi le responsabilità sono della politica e spetta alla politica esaminare le situazioni e sanare i casi sanabili. Per esempio chi ha costruito in un alveolo di un fiume o in prossimità del mare, non potrà essere sanato.

Halfio44

Sab, 12/08/2017 - 17:08

FACILE FARE IL MINISTRO (ABUSIVO) DEMOLIRE TUTTE CASE ABUSIVE ?? PROVI A FARLO ANCHE CON QUELLI OCCUPATI DAI CLANDESTINI,ZINGARI E QUELLI, PERICOLANTI NON A NORMA, FATTI OCCUPARE DALLE COOP. AUTORIZZATI PREFETTI !!

Halfio44

Sab, 12/08/2017 - 17:12

TANTO, SIGG. MINISTRO,GLI ITALIANI CHE LA CASA (ABUSIVA) L'HAN FATTO CON I PROPRI SOLDINI,VOIALTRI COMUNISTI LE CASE POPOLARI LE DATE,gratis. tutto compreso) AI CLANDESTINI,MUSULMANI E ZINGARI,PORTATORI DI VOTI ( ancora per poco )

Ritratto di pulicit

pulicit

Sab, 12/08/2017 - 17:27

LOKI:concordo al 100%. Regards

manfredog

Sab, 12/08/2017 - 17:32

..Delirio demolitivo..!! Bisognerebbe, in verità, distinguere tra caso e caso; e chi lo fa'..!?..i dipendenti dello Stato italiano..!?..help me.. mg.

effecal

Sab, 12/08/2017 - 17:41

Del Rio ha poi chiarito che le case abusive occupate da clandestini non vengono toccate.

piazzapulita52

Sab, 12/08/2017 - 19:05

E chi ti crede? AH AH AH AH AH AH!!!!!

ispettore

Sab, 12/08/2017 - 20:21

Delirio "Ministro" di un Governo abusivo promette la demolizione della casa abusive!!!