Adesivi su Anna Frank, risposte dei laziali a pm: "Credevo fosse un'attrice"

Si chiudono le indagini preliminari sugli ultrà che affissero gli adesivi choc su Anna Frank. Alcuni di loro durante gli interrogatori hanno affermato che credevano fosse un'attrice

Gli adesivi di Anna Frank con la maglietta della Roma che apparsero nella curva della Lazio, dopo aver sollevato un polverone, ora sono arrivati davanti ai magistrati in Procura. I giudici hanno ascoltato 6 dei 14 tifosi laziali accusati di incitamento all' odio razziale ricevendo risposte tragicomiche.

Sfottò o ignorante: le risposte degli ultrà

Nel corridoio dove si stavano svolgendo gli interrogari dei laziali accusati di aver affisso adesivi con l'immagine della ragazzina ebrea deportata con la maglia degli avversari della Roma, il silenzio è stato rotto dalle urla del pm: "Ma lei sta scherzando?".

Il magistrato non ha più retto all'ennesima giustificazione biancoceleste: "Pensavo fosse la figlia di Fantozzi, Mariangela. Non sapevo si trattasse di un' ebrea deportata". E ancora: "Non so chi sia, credevo fosse un'attrice". Poco cambia. Secondo l'accusa - come riporta Il Tempo - il fotomontaggio aveva un "intento chiaramente denigratorio e di scherno". Soprattutto perché accompagnato da scritte del calibro di "Romanista ebreo" e "Romanista Aronne Piperno", riferimento al celebre personaggio di origine ebraiche presente ne Il marchese del Grillo. Così la Procura ha notificato l'avviso di conclusione delle indagini preliminari ai 14 ultrà. Il dubbio tra ingnoranza o sfottò ha trovato una soluzione.

Commenti

Pisslam

Mar, 10/04/2018 - 11:21

se ste cose (e ne ha fatte di peggiori) le fa Vauro la chiamano satira, se lo fanno gli ultras vanno a processo. Pagliacciate all'italiana delle solite toghe rosse.....

deluso.57.

Mar, 10/04/2018 - 12:00

Mandateli a fare pulizie in qualche campo di concentramento, avranno il tempo di conoscere tante cose e se hanno un briciolo di dignita' poi risponderanno: "Sono stato una bestia".

Una-mattina-mi-...

Mar, 10/04/2018 - 12:09

Credeva fosse un attrice? Fuochino...

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 10/04/2018 - 12:24

Proporrei per loro la pena peggiore che possa esistere: il ritorno a scuola per imparare un po' di storia.

Ritratto di bergat

bergat

Mar, 10/04/2018 - 17:28

Certo se si fa un processo per uno scherzo, ho paura dei nuovi robespierre, presenti e futuri

pisopepe

Mar, 10/04/2018 - 19:01

molto probabile i meridionali sono un po ignoranti almeno 70%

8

Mar, 10/04/2018 - 20:38

Dreamer_66 @ - "imparare un po' di storia" : insegnare od imporre ?