Aeroporto di Cagliari, fermate tre siriani con passaporti falsi

Tre siriane, tra cui una bambina, sono state fermate edalla polizia all'aeroporto di Elmas per aver presentato dei passaporti falsi

Tre siriane, tra cui una bambina, sono state fermate e identificate dalla polizia all'aeroporto di Elmas, a poca distanza da Cagliari, perché avevano dei passaporti falsi.

Erano arrivate da alcuni giorni a Cagliari dalla Germania e stavano per partire per Londra ma sono state accompagnate negli uffici della questura per accertamenti. Le due donne ora rischiano una denuncia. Secondo Mauro Pili, deputato e leader sardo di Unidos, "se il tutto fosse confermato saremo dinanzi a falle del sistema davvero inaudite. A ogni cittadino italiano si fanno mille controlli e poi invece succede che tre siriani viaggiano con passaporto falso in un volo di linea. Forse i trionfalismi di Gentiloni e Minniti non tengono conto della realtà dei fatti". Daniele Caruso, leader di Noi con Salvini in Sardegna, ha, invece, commentato così sui social: "La #sicurezza in un momento come in questo dovrebbe essere la priorità. Ma in #Sardegna si arriva indisturbati dall'#Africa coi barchini senza documenti e via aerea da #Milano con documenti falsi. #PrimaLaSicurezza#StopInvasione".

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 09/01/2017 - 17:42

e rischiano una denuncia. prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr !

buri

Lun, 09/01/2017 - 21:49

macché denuncia ... in GALERA e basta col buonismo