Agenti morti a Trieste: su Facebook insulti choc ai poliziotti

Il Sindacato autonomo di polizia ha annunciato querele per gli insulti via social ai poliziotti uccisi in questura a Trieste

"Chi se ne frega degli sbirri morti, morissero tutti nello stesso giorno, io festeggerei". Ecco uno degli insulti choc che si possono leggere su Facebook circa la furia omicida di Alejandro Augusto Stephan Meran, che ha ammazzato due agenti all'interno della questura di Trieste: Matteo Demenego 31 anni, e Pierluigi Rotta, 34, sono stati uccisi con nove pallottole dal dominicano.

E allora il Sap-Sindacato autonomo di polizia ha sporto denuncia: "Dopo le tre querele annunciate ieri, oggi ne abbiamo presentate altre quattro presso le procure di Caltanissetta, Trapani e Campobasso, nei confronti di altrettante persone", spiega Stefano Paoloni, segretario generale del sindacato.

Paoloni, dunque, ha aggiunto: “Anche a fronte di una così immane tragedia, non si placa l'odio nei confronti delle forze dell'ordine. Come si può gioire della morte di due persone? Sono completamente assenti rispetto, umanità e sensibilità, aspetto gravissimo se questa donna (autrice del post choc, ndr) fosse davvero una infermiera e se tra i pazienti le capitasse un poliziotto. Il sacrificio dei nostri colleghi non deve diventare oggetto di scherno. Per questo motivo continueremo a chiedere la punizione degli autori di tali nefandezze".

Commenti
Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Gio, 10/10/2019 - 18:04

Il Sindacato autonomo di Polizia ha mille ragioni per querelare certa gentaglia, si spera poi che la magistratura non sia tanto tenera nei loro confronti!

Anticomunista75

Gio, 10/10/2019 - 18:34

ottimo, il Sap deve iniziar a muoversi..questa feccia rossa sparsa per il web ha avuto fin troppa libertà d'insultare.

paolone67

Gio, 10/10/2019 - 18:37

Per essere più veloci, invece di denunciarli alla magistratura per un reato penale, basterebbe comminare subito una multa da devolvere alle famiglie dei poliziotti morti.

Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 10/10/2019 - 18:39

E ha fatto benissimo. Che diamine,la politica stia fuori dalla morte delle persone,soprattutto se poliziotti.

Fjr

Gio, 10/10/2019 - 18:41

E dopo averli querelati levategli anche le mutande così la prossima volta ci pensano a fare i leoni da tastiera,buffoni e vigliacchi che si nascondono dietro a un monitor ,non avete un decimo dell’onore di questi ragazzi

maricap

Gio, 10/10/2019 - 18:54

Solo delinquenti incalliti, e dementi sxxxxxxxxxi, possono essere così ferocemente contro le forze dell'ordine.

Happy1937

Gio, 10/10/2019 - 19:14

Con dei manigoldi di questa specie non c'è neppure da meravigliarsi se ci ritroviamo con un governo come quello che abbiamo.

corto lirazza

Gio, 10/10/2019 - 19:14

Chissà che paura hanno adesso gli insultatori social!

Italianocattolico2

Gio, 10/10/2019 - 19:14

Sostengo in pieno la necessità di querelare gli odiatori della Polizia. E chiedetegli dei danni milionari, se li toccate in tasca diventano tutti agnellini.

HARIES

Gio, 10/10/2019 - 19:38

Quindi ora mi aspetto che la Magistratura prenda seri provvedimenti. Per cominciare imponga a Facebook un monitoraggio più accorto e fornisca tutti i dati necessari per individuare quelle carogne. Poi, se maggiorenni, punirli severamente con il carcere. Se minorenni, multe salatissime alle loro famiglie.

Ritratto di giùalnord

giùalnord

Gio, 10/10/2019 - 19:48

Comunque sia, la gente si dimostra sempre più si apatica,senza senso civico,impassibile;si nutre di odio insensato sui social,facilmente raggiungibile dalla polizia postale, e senza nessuna affezione naturale. Si spera ,almeno questa volta,che la magistratura faccia il suo corso per punire ciò che andrebbe punito.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Gio, 10/10/2019 - 20:40

ma fanno bene a denunciarli ! se fosse per me li avrei pure bastonati!

Italianocattolico2

Gio, 10/10/2019 - 21:01

La Polizia Postale ha tutti gli strumenti per identificare i vigliacchi che insultano le Forze dell'Ordine. Sostengo in pieno la necessità di querelare gli odiatori della Polizia. E chiedetegli dei danni milionari, se li toccate in tasca diventano tutti agnellini.

vince50

Gio, 10/10/2019 - 21:36

Facile immaginare da quali parti provengono.La ragione dovrebbe prevalere sulle ideologie quali che siano rispettando le persone morte.Dovrebbe....perchè non ci sono dubbi che alcuni esseri inqualificabili,la ragione non sanno neppure cosa sia.Odio e soltanto odio,verrebbe voglia di ricambiarli allo stesso modo.

killkoms

Gio, 10/10/2019 - 21:39

e poi sostengono il politicamente corretto!

Ritratto di mailaico

mailaico

Gio, 10/10/2019 - 22:43

va bene. li avete denunciati. Ma le zecche rosse (pm donne ed invertiti vari) li assolvono. E quindi voi che fate ? le armi che le avete a fare ? per farvele togliere dal primo parassita profugo del caxxo ? le usate ? oppure fate solo bella mostra con i pagliacci in uniforme (donne poliziotto) ?

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 10/10/2019 - 22:44

Non succede nulla, tanto sarann oprotetti dal soccorso rosso. Se fossero stati di cdx...allora il discorso cambierebbe totalmente, giusto per la falsa ideologia rossa dell'equità (fasulla) tra i soggetti.

Barbadifrate

Ven, 11/10/2019 - 04:39

*mailaico* E insiste. Pagliaccio é lei.

fergo01

Ven, 11/10/2019 - 07:46

purtroppo la sentenza a tutte le querele sarà che il fatto non costituisce reato, perché fa parte della normale dialettica di confronto...gente, in italia stiamo, capito?

maxxena

Ven, 11/10/2019 - 09:41

...Facebook censura i nudi di Rubens ma non l'odio.. Se gli umani fossero tutti senzienti e coerenti, basterebbe non collegarsi a Facebook per una settimana: risultato garantito ed immediato.

paco51

Ven, 11/10/2019 - 10:12

non vanno denunciati.....

Fjr

Ven, 11/10/2019 - 10:39

Maxxena,appunto ma ormai siamo a un punto di non ritorno e fargliela capire è dura,però forse c’è ancora una speranza

Capricorno29

Ven, 11/10/2019 - 11:37

bravissimi era ora che denunciate questi fuori di testa chiedete anche il risarcimento danni da dividere alle famiglie dei poliziotti morti