Albanese uccide le tre figlie: è assolta per "vizio di mente"

A Lecco Edlira Copa ha ucciso a coltellate le figlie di 13,10 e 3 anni. Ora trascorrerà dieci anni in una struttura psichiatrico-giudiziaria

Edlira Copa non andrà in carcere. La 38enne albanese, che nel marzo del 2014 ha ammazzato a coltellate le tre figlie di 13, 10 e 3 anni a Lecco, è stata assolta oggi dal gup per "vizio totale di mente". È stata però applicata la misura di sicurezza di dieci anni in una struttura psichiatrico-giudiziaria. Che, però, non esistono più. La donna andrà, dunque, in una Residenze per l'esecuzione della misura di sicurezza sanitaria (Rems).

Il processo a carico di Edlira Copa, che ha scelto il rito abbreviato, si è svolto questa mattina nel tribunale di Lecco. Il giudice si è ritirato in camera di consiglio rientrando in aula dopo una mezz'ora per la lettura del dispositivo a cui non era presente assente l'imputata che da tempo si trova in una struttura psichiatrico-giudiziaria. Le motivazioni della sentenza verranno rese note tra un paio di settimane.

Commenti
Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mar, 19/05/2015 - 14:38

mentre Corona sta in carcere per una cazzata e ci resta finche' non muore, bravi !

veromario

Mar, 19/05/2015 - 14:40

la solita giustizia di mxxxa ,all'italiana.

lamwolf

Mar, 19/05/2015 - 14:41

Questa è la giustizia da noi basta fingere di essere cxxxxxo che abboccano tutti, periti e giudici e la si fa franca. Che schifo!

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 19/05/2015 - 14:44

poco male anzi nullo, è un bene per l'Italia

Ritratto di franco_DE

franco_DE

Mar, 19/05/2015 - 14:58

tra pazzi e delinquenti la Italia tira avanti con questi extracomunitari ,però più delinquenti sono quei politici di sinistra che li fanno entrare in Italia.

Maura S.

Mar, 19/05/2015 - 15:10

E questa si chiama giustizia. I nostri padri l'avrebbero murata viva.

obiettore

Mar, 19/05/2015 - 15:21

Struttura psichiatrico-giudiziaria ? Ma ne fanno una apposita per lei, visto che i manicomi giudiziari si chiudono?

lexduralex

Mar, 19/05/2015 - 15:23

naturalmente a spese di noi italiani, cacciarla no eh??

yulbrynner

Mar, 19/05/2015 - 15:35

in galera a vita e lavori forzati 12 ore al giorno altro che balle!

Ritratto di stock47

stock47

Mar, 19/05/2015 - 15:36

Forse quella donna era veramente pazza o forse ha voluto vendicarsi del marito o può essersi resa conto che per le sue figlie il futuro, in Italia, si prospettava nero. Di certo c'è che per casi del genere il nostro sistema giudiziario fa acqua da tutte le parti, non sanno che pesci prendere e finiscono per dare pene irrisorie. In parte è anche colpa che il Parlamento ha annullato i manicomi, come se i pazzi e la necessità di controllarli non esistesse, mettendo in pericolo la sicurezza di tutti noi.

cgf

Mar, 19/05/2015 - 15:46

10 anni in struttura psichiatrico-giudiziaria... quale che le hanno chiuse prima ancora che siano pronte quelle sostitutive?

momomomo

Mar, 19/05/2015 - 16:01

Mi sa proprio che, di "vizio di mente", potrebbe soffrire proprio qualche signor togato......

Ritratto di semovente

semovente

Mar, 19/05/2015 - 16:06

Già. vizio di mente, in altra lontana epoca avrebbe fatto un volo appena nata.

Ritratto di kikina69

kikina69

Mar, 19/05/2015 - 16:13

Con la scusa del vizio totale di mente, qui tutti fuori...e le vittime non ricevono la giustizia che meritano, cioè questa qui ha stroncato la vita a due adolescenti e una treenne non so se mi spiego sul danno che ha fatto...e si becca solo 10 anni? Sono indignata!!

filger

Mar, 19/05/2015 - 17:11

fosse stata italiana?

MenteLibera65

Mar, 19/05/2015 - 17:16

Titolo dell'articolo :"Albanese Uccide tre Figlie" Sotto-titolo : "Assolta per vizio di mente". Come mai questo articolo ha questi 2 titoli ? Facile : Per evidenziare che una Albanese ha ucciso 3 figli. Anche se è una notizia vecchia. E anche se , nel caso fosse stata una italiana, il titolo non sarebbe certo stato "Italiana uccide 3 Figli". Vogliamo scrivere il titolo corretto, senza la solita visione razzista ? Sarebbe così : "Assolta per vizio di mente una donna che uccise 3 figli". Ma se fosse scritto così, non si potrebbe mettere in risalto l'unica cosa che conta : è albanese!

mariolino50

Mar, 19/05/2015 - 17:26

MA nessuno ha visto Qualcuno volò sul nido del cuculo, dal manicomio criminale esci se ti dichiarano guarito, non vuol dire la pena che ti danno, puoi anche non uscire mai, molti ci hanno passato tutta la vita, anche in quelli civili.

grandeoceano

Mar, 19/05/2015 - 17:28

Il vizio di mente ce l'ha il giudice. Povere bambine, uccise un'altra volta...

grandeoceano

Mar, 19/05/2015 - 17:29

Che schifo, che schifo, che schifo

lupo1963

Mar, 19/05/2015 - 17:49

Occhio a non confondere.Ci sono situazioni,non sono ovviamente in grado di dire se questa lo sia o meno,sto parlando in generale,dove effettivamente chi compie un delitto lo fa perche' e' in preda ad una malattia mentale.Mettere una persona in una struttura comunque molto simile ad un carcere non e' assolvela.Gli anni di reclusione,perche' di questo si tratta,possono essere prolungati e spesso lo sono in maniera considerevole se si ritiene ancora la pericolosita'.Non credo che,una volta accertata una malattia mentale,si possa parlare di buonismo ma piuttosto di civilta'.Quanto a Corona,che la sua pena sia spropositata,sono pienamente d'accordo.Ci sono criminali che hanno ucciso o reso invalide vittime di rapine che hanno avuto pene piu' leggere.Trovo francamente piu' scandalose queste condanne che non quella di cui sopra.

rossini

Mar, 19/05/2015 - 17:50

Attenzione che, con le nuove leggi che il Governo Renzi ha varato, i 10 anni non li trascorrerà in un MANICOMIO GIUDIZIARIO, ma in una Residenza per l'esecuzione della misura di sicurezza sanitaria (REMS). Il che vuol dire poco meno di una clinica/albergo. A questo punto c'è solo da augurarsi che, quando ne uscirà (scommetto molto prima dei 10 anni), vada a fare una visita di cortesia alle figlie del Giudice e a quelle del suo Consulente Tecnico.

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mar, 19/05/2015 - 18:16

Questa è la giustizia progressistacattocompagncomunista,dicono,applichiamo le leggi esistenti! Balle 30anni fa non si vedevano queste boiate.Ringraziamo inoltre il compagno Basaglia che nel 1978 con la legge 180 fece chiudere i manicomi,grazie ancora grazie,grazie compagni che avete voluto e votato le baby pensioni!!! Lo so, non centra nulla con l'articolo, ma sono in vena di ringraziamenti delle boiate compagnesche che sono un'infinità.

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Mar, 19/05/2015 - 19:03

Il crimine femminile in questo paese non paga. Le donne possono anche sterminare i figli, i mariti, i compagni, ecc., tanto non si faranno neanche un giorno di galera. La magistratura di questo paese si conferma essere la prima associazione a delinquere. Sarei curioso di sapere anche chi è quell'asino/a che ha redatto la perizia psichiatra (psicologia e psichiatria sono oramai una vera barzelletta).

Ritratto di primulanonrossa

primulanonrossa

Mer, 20/05/2015 - 00:04

Grazie compagni per averci dato tutti questi psicologi,psichiatri,pedagoghi, anche i sassi sanno che questi esseri per il 99% vengono dall'humus cattoprogressistcompagncomunista,e le carriere più brillanti ricoperte esclusivamente da chi,negli studi, è passato col voto POLITIKO.