Alemanno litiga coi rom: "Dovete avere le stesse regole degli italiani"

L'ex sindaco di Roma visita un campo rom di Torino: ne nasce una accesa discussione con gli abitanti

"Questa situazione non può continuare, è negativa per voi e negativa per il resto della città. Dovete avere le stesse regole che valgono per gli italiani". È quello che ha detto questa mattina Gianni Alemanno ai rom di un campo nomadi di Torino, messo sotto indagine ambientale per i fumi tossici che vengono sprigionati.

L'ex sindaco di Roma ha partecipato al flash mob organizzato dagli abitanti di Germagnano (guarda il video). "Qua c'è inquinamento, ci sono fumi sbagliati, c'è intossicazione anche per quanto riguarda gli altri abitanti della zona", dice Alemanno.

"Lo capisco, sono d'accordo con voi", replica uno dei rom. Cercando poi lo scontro: "Però voglio sapere dove sono i sette miliardi di euro che hanno dato per noi per sistemare il campo", dice l'uomo, "Ci dicono dal 2012 che sistemeranno il campo". "Questi li hanno presi le cooperative rosse e bianche", replica Alemanno, "Si sono mangiati i soldi. Con la scusa di assistere voi si sono autofinanziati".

A questo punto lo scontro si infiamma: "Datemi da lavorare, se non lavoriamo sono d'accordo che andiamo tutti a casa in Romania". "Voi siete pronti a lavorare?", provoca Alemanno, "Il lavoro è una cosa giusta. Ma purtroppo manca per gli italiani e anche per voi". "Dateci una casa", urla quindi una donna. "La casa no: dovete lavorare e mandare i figli a scuola", chiude l'altro andando via.

Commenti

ziobeppe1951

Ven, 07/04/2017 - 19:37

E questo perde pure tempo con i trogloditi?

PerQuelCheServe

Ven, 07/04/2017 - 19:43

Ma uno Stato che NON riesce ad assegnare alloggi popolari ai cittadini bisognosi ONESTI può veramente pensare di dare casa ad una banda di criminali che non hanno mai avuto e non avranno mai alcuna intenzione di lavorare e mandare i figli a scuola? Ah certo, in un paese catto-comunista allo sfascio come questo in effetti è possibile.

Ritratto di Riky65

Riky65

Ven, 07/04/2017 - 19:51

Come dargli torto!

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Ven, 07/04/2017 - 20:20

sette miliardi mi sembra esagerato, se fosse vero sarebbero da denunciare, visto le gabelle che paghiamo ed i servizi che vengono meno, non si può sperperare i soldi per della gente che non hanno intenzione, anche se lo dicono, di lavorare. Sette miliardi!!!? Datemene solo due e vi sistemo i rom per tutta la vita.

timoty martin

Ven, 07/04/2017 - 21:06

Finalmente si vede un po' di coraggio da parte da un politico. Nonostante l'esortazione, non facciamoci illusioni, i rom non lavoreranno mai.

killkoms

Ven, 07/04/2017 - 21:16

a lavurà,barbun!

portuense

Sab, 08/04/2017 - 07:35

non capisco tutti questi campi rom, il degrado,la sporcizia, la delinquenza sono di casa, l'unica cosa che sono capaci di fare sono figli per sfruttarli ed hanno capito che gli italiani di fronte ai bambini lasciano fare tutto quello che vogliono, se non sono in grado di mantenersi legalmente rimandarli da dove sono venuti e pulire le varie zone con le ruspe una volta per tutte.

Ritratto di nando49

nando49

Sab, 08/04/2017 - 09:09

Difficile trovare "dialogo" con questa gente. Hanno solo pretese. Vogliono soldi casa lavoro e siccome in Italia queste cose non le hanno neanche gli italiani, in molti, si sentono in dovere di commettere furti. Vanno rimandati al loro paese, forse là le loro richieste avranno risposta

Ritratto di Beppe58

Beppe58

Sab, 08/04/2017 - 09:09

Alemanno è come un patetico guitto, che declama cattivi versi in un teatro vuoto, a luci spente, tra poltrone polverose, tendaggi laceri e odore di muffa ovunque. Aveva una parte da recitare e avrebbe potuto farlo bene. Ambizione, altro nome della cupidigia.

Ritratto di Turzo

Turzo

Sab, 08/04/2017 - 09:35

BEPPE58, vedo che sei esperto di guitti e locuzioni in tal senso, perchè voi sinistroti il senso del dovere vi è rimasto appiccicato nel fondoschiena.

Ritratto di flap2004

flap2004

Sab, 08/04/2017 - 09:55

Forse Assad avrebbe la soluzione finale...???

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 08/04/2017 - 10:04

Si daccordo, ma Alemanno ti sei dimenticato che qua a Roma sei stato votato proprio perchè le gestioni di Rutelli, Veltroni, etc.. hanno favorito questi individui???? (Rutelli voleva assegnargli le villette a Villa Gordiani)e tu hai fatto la stessa politica.Ah!, Roma l'hai lasciata nella cacca.Si hai continuato a fare le piste ciclabili che in certe strade hanno danneggiato la viabilità.E ora????? parli, ma va....

giannide

Sab, 08/04/2017 - 10:37

Bravo Gianni...!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Sab, 08/04/2017 - 11:57

La loro casa è la Romania,espellerli tutti,cani e galline compresi.

gattomannaro

Sab, 08/04/2017 - 13:32

Ho già sentito citare, da parte di un "autorevole" esponente della comunità Rom, durante una trasmissione di Del Debbio, la faccenda dei 7 (sette) miliardi di Euro destinati ai Rom in Italia e spacciata come vera. A me sembra pura follia, ma oramai non mi stupisco più di nulla. Qualche cortese lettore, ne sa qualcosa e potrebbe illuminarci? Grazie in anticipo.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 08/04/2017 - 14:24

#mbferno- 11:57 Io sono ancora più radicale di te: in India, tutti. E' lì che li aveva trovati Alessandro Magno.

bobots1

Sab, 08/04/2017 - 15:47

No...devono tornare in Romania. Di lavoro in Italia ce ne è pochino!

Cheyenne

Sab, 08/04/2017 - 16:36

I ROM VANNO ELIMINATI DALL'ITALIA

Ritratto di cape code

cape code

Sab, 08/04/2017 - 16:49

"Datemi da lavorare, se non lavoriamo sono d'accordo che andiamo tutti a casa in Romania" Per l'amor di Dio che nessuno gli dia un lavoro, nemmeno il patentino dei ladri!! Questi magari tornano in Romania davvero!!