Allontanato dalla madre il bambino mai registrato all'anagrafe

La donna non ha i requisiti per stare vicino al bambino ed è quindi scattato il divieto di avvicinamento

Il bambino di 7 anni di Moncalieri mai registrato all'anagrafe è stato allontanato dalla madre dalla polizia giudiziaria in accordo con i servizi socio-assistenziali del paese.

Daniel, questo il nome del piccolo, non era mai stato iscritto a scuola e viveva in condizioni disagiate in una casa di una borgata alla periferia della città. La madre, una donna di 44 anni ex impiegata in una legatoria di un comune vicino Moncalieri era stata affidata ai servizi socio-assistenziali.

Come riporta La Stampa la donna non avrebbe oggi i requisiti per stare vicino al bambino in base all'articolo 403 dl codice civile. Questo può essere applicato quando "il minore è moralmente o materialmente abbandonato o è allevato in locali insalubri o pericolosi, oppure da persone per negligenza, immoralità, ignoranza o per altri motivi incapaci di provvedere all'educazione di lui".

Il padre risulterebbe ancora irraggiungibile mentre la Procura dei minori ha dato l'approvazione per il divieto di avvicinamento della donna al piccolo che si trova ancora ricoverato al Regina Margherita di Torino per ulteriori accertamenti.

Commenti

cgf

Sab, 03/12/2016 - 16:14

Certissimamente lo hanno fatto per non provare traumi al bambino senza pensare che invece...