Alto Adige, ora la scuola adotta la legge islamica

Distribuito nelle classi della provincia autonoma di Bolzano una brochure per spiegare come ci si deve comportare con gli studenti musulmani

Una brochure distribuita in ogni scuola della provincia autonoma di Bolzano per spiegare a docenti, genitori, alunni come ci si deve comportare con gli studenti musulmani.

L'opuscolo, dal titolo Bambini e adolescenti musulmani a scuola. Informazioni, orientamenti e raccomandazioni, è stato redatto dalla Direzione istruzione e formazione tedesca e distribuito in tutte le scuole.

I temi

I temi affrontati nel libretto vanno dallo sport alle feste religiose, dalle gite scolastiche all'uso del velo e all'educazione sessuale. Si invitano le scuole a offrire corsi separati di educazione fisica per maschi e femmine e a proporre l'uso del tanto discusso burkini. Nessuna gita scolastica durante il Ramadan e possibilità per i musulmani di non partecipare alle lezioni durante le loro festività.

Infine il capitolo sul velo. Se da un lato viene definito come "segno di oppressione", nell'opuscolo si legge che d'altra parte è anche "segno visibile di identità religiosa. La scelta di indossare o meno l'hijab è soggetta all' esercizio della potestà genitoriale e i genitori sono liberi di scegliere l' educazione dei propri figli, ma spetta alla scuola proteggere le alunne dalla possibile ostilità e discriminazione".

Le polemiche

Come riporta Libero, l'intenzione sarebbe far partecipare di più le bambine musulmane alle attività scolastiche. Ma non sono mancate le polemiche per via dei contenuti dell'opuscolo.

Il partito politico indipendentista della provincia autonoma di Bolzano ha definito il testo una resa di fronte ai musulmani: "L'opuscolo non mira all'integrazione nella nostra società liberale e democratica, ma consiglia di sottoporsi alle leggi religiose e fondamentaliste dell'Islam".

Così, dopo le numerose polemiche, la brochure sarà ritirata da ogni scuola. "Alcuni passaggi non li condivido assolutamente. Verrà riscritta", ha affermato l'assessore Philipp Achamme.

Commenti
Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 03/04/2019 - 09:30

In Alto Adige si sono già arresi all'Islam ! forse le ragazze islamiche preferirebbero essere integrate come europee e non sottostare a volontà paterne spesso restrittive.

evuggio

Mer, 03/04/2019 - 09:34

cervelli in libera uscita

antonioarezzo

Mer, 03/04/2019 - 09:35

SIAMO AL RIDICOLO

oracolodidelfo

Mer, 03/04/2019 - 09:38

Philipp Achammer...ma...una brochure su come devono comportarsi gli studenti mussulmani con noi...no?

donzaucker

Mer, 03/04/2019 - 09:39

Poi mi spiegate come fa "Una brochure distribuita in ogni scuola" a diventare "la scuola adotta la legge islamica". A riprova che i vs lettori guardano solo il titolo e poi passano subito a sfogarsi nei commenti, il che spiega anche gli articoli pieni di strafalcioni.

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 03/04/2019 - 09:40

Avendo terminato il succo di mela si sono bevuti il cervello.

aswini

Mer, 03/04/2019 - 09:47

si sono calati le BRAGHE, prepariamoci al nuovo medioevo, con una teocrazia di origine mussilmana e non più cristiana. CHE ROBA

i-taglianibravagente

Mer, 03/04/2019 - 09:49

benissimo. Finira' come con I ROM a Roma...quando la gente non ne potra' piu' avremo rivolte di massa contro l' indottrinamento islamico. Ma a dirla tutta, l'intenzione non e' quella di far diventare l'italia islamica...no...l'intenzione e' quella di SRADICARE il CRISTIANESIMO in Italia, con la scusa che ci sono anche gli altri...QUESTO E' IL PIANO.

momomomo

Mer, 03/04/2019 - 09:51

..."...spiegare a docenti, genitori, alunni come ci si deve comportare con gli studenti musulmani..."... A quando la distribuzione di una brochure per spiegare ai mussulmani come ci si deve comportare in un paese straniero a maggioranza cristiana?

Tommaso_ve

Mer, 03/04/2019 - 09:58

Dipingere la ghettizzazione da integrazione è l'ennesimo capolavoro della sinistra in salsa di crauti.

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 03/04/2019 - 09:59

Perchè l'"assessore" non regala opuscoli ai mussulmani sul come si vive in un paese civile, una guida su ciò che si può fare e dire e ciò che non si può fare e dire. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Blueray

Mer, 03/04/2019 - 10:12

Comincino ad insegnare ai musulmani come si devono comportare con noi. Sono loro che hanno scelto di venire a stare a casa nostra, e per giunta senza nemmeno chiedere permesso, quindi sono ospiti a tutti gli effetti, e tali resteranno anche dopo la cittadinanza, in quanto non autoctoni.

Giorgio5819

Mer, 03/04/2019 - 10:16

BASTA ! I musulmani, se vogliono vivere in mezzo a noi, DEVONO STARE ALLE NOSTRE REGOLE, punto. Non hanno NESSUN diritto da rivendicare, o si adeguano o riprendono la strada percorsa in senso inverso e tornano a casa loro.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 03/04/2019 - 10:23

Più che una resa ai musulmani trattasi di abdicazione al buon senso.

Ritratto di capcap

capcap

Mer, 03/04/2019 - 10:25

NON VI SEMBRA DI ESAGERARE?

sbrigati

Mer, 03/04/2019 - 10:27

Sempre più vicino alle direttive della merkel. Perché non ci si preoccupa anche del capodanno cinese o delle festività Sikh o di altre religioni? Tutto questo è molto discriminatorio. In poche parole una pagliacciata.

Davons

Mer, 03/04/2019 - 10:38

Follia e ignoranza dei dettami coranici. Nel mondo islamico si inneggia alla nuova espansione nel dar al-harb che porterà l'islamizzazione dell'Europa entro questo secolo e la trasformazione in dar al-islam di altre aree africane e asiatiche. NON esiste, NON è mai esistita un'integrazione con l'islam nella Storia; anche negli USA i ciclici tentativi delle varie associazioni per un islam "diverso" sono falliti. Se proprio si vogliono accogliere i professanti musulmani, per stupidità irresponsabile, vanno favorite le situazioni e iniziativa di laicità e scoraggiate le forme rituali e aggregative condizionanti gli individui che temono le reazioni dei correligionari.

gigo52

Mer, 03/04/2019 - 10:39

donzaucker tu sei uno di quelli saluti

Ritratto di Civis

Civis

Mer, 03/04/2019 - 10:44

Philipp Achammer riscriverà il manualetto di convivenza scolastica, ma stavolta dovrà destinarlo agli studenti stranieri e alle loro famiglie, non a professori e studenti italiani. Altrimenti l'integrazione sarà come dappertutto: inesistente, ciascuno si comporta a modo suo.

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 03/04/2019 - 10:44

La parola "integrazione" è sparita dal vocabolario italiano e la politica ha acquisito la parola "islamico". L'integrazione dovrebbe essere imposta per legge e chi non si adegua può ritornare da dove è venuto.

Cheyenne

Mer, 03/04/2019 - 10:55

MA ESISTE UN MINISTRO??????

JoeMortadea

Mer, 03/04/2019 - 11:02

Anche se si tratta di un opuscolo, fortunatamente ritirato, è l'ennesima dimostrazione che il buon senso non esiste più, il rispetto verso le nostre tradizioni e la nostra cultura viene quotidianamente calpestato da questi "buonisti" e che alla fine dovremo essere noi ad adattarci alla religione, allA cultura, alla lingua degli invasori. SALVINI SALVACI!!!

Rossana Rossi

Mer, 03/04/2019 - 11:05

Pazzesco. oramai siamo completamente asserviti agli invasori, prova ne è che invece di dare una brochure ai musulmani per dir loro come dovrebbero comportarsi con noi si fa esattamente il contrario, siamo noi in casa nostra che dobbiamo asservirci a loro......ma vi rendete conto che paese siamo diventati?........

nino49

Mer, 03/04/2019 - 11:08

Tutto questo denota solo la tendenza all'autodistruzione delle istituzioni auropee!

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Mer, 03/04/2019 - 11:16

donzhaucher : il problema è che le ragazzine musulmane preferirebbero ,certamente,vivere da europee ma ,se passa questa imbecillità, saranno obligate dal genitore a vivere nella tradizione islamica che prevede per le donne ruoli di seconda classe.

mzee3

Mer, 03/04/2019 - 11:21

aswini @@@ il nuovo medioevo lo hanno esplicitato a Verona quegli integralisti cattolici. Le donne? A casa a fare figli come tante fattici, in silenzio e a lavare i panni, fare da mangiare per l'omino che va a lavorare.

Spaccaossa

Mer, 03/04/2019 - 11:22

Ma l’Alto Adige non voleva essere austriaco? La vedo proprio l’Austria permettere una simile cretinata!

DRAGONI

Mer, 03/04/2019 - 11:27

BENISSIMO! RENDIAMO NOTA LA NOVITA' IN MANIERA TALE CHE I MUSSULMANI L'APPREZZINO A DOVERE E SI TRASFERISCANO IN ALTO ADICE!!PER COMPLETARE L'ACCOGLINZA FAREBBERO BENE A INDICARE I NOMI DELLE LOCALITA' OLTRE CHE IN TEDESCO IN ARABO, CANCELLANDO LA SCRITTA IN ITALIANO.

Ritratto di saggezza

saggezza

Mer, 03/04/2019 - 11:27

Gli italiani si stanno integrando

Renee59

Mer, 03/04/2019 - 11:38

QUESTO SAREBBE IL FUTURO..

Ritratto di jasper

jasper

Mer, 03/04/2019 - 11:50

L'opuscolo è stato ritirato perche aveva creato scandalo tra la popolazione Tedesca.

maurizio50

Mer, 03/04/2019 - 11:55

Caspita che fenomeni girano dalle parti della Sudtiroler Volkspartei!!!!

roberto.morici

Mer, 03/04/2019 - 12:01

Ve lo immaginate un opuscolo da distribuire alle scuole arabe con la precisazione di come comportarsi secondo la religione ed il modo di vivere di eventuali alunni cristiani?

Una-mattina-mi-...

Mer, 03/04/2019 - 12:12

SOLITA QUOTIDIANA DEMENZA DI UN PAESE ORMAI FUORI CONTROLLO

routier

Mer, 03/04/2019 - 12:20

Sindrome da calabraghismo acuto ?

valerie1972

Mer, 03/04/2019 - 12:25

donzaucker A riprova che quando emerge in modo troppo lampante l'imbecillità dei provvedimenti di sinistra e dell'immagine del mondo della sinistra ogni buona coda di paglia che si rispetti si precipita ansioso sui giornali dell'altra parte a fare puntualizzazioni, attenuazioni e supercazzole riparatrici.

Ritratto di Jiusmel

Jiusmel

Mer, 03/04/2019 - 12:40

donzaucker, calma. Un passettino alla volta ma alla fine ci si arriva. La strada è aperta. L'Europa, tra non molto, diventerà mussulmana e allora anche per lei sarà troppo tardi per rinsavire...

giuliana

Mer, 03/04/2019 - 13:02

La Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo-sottoscritta da tutti i paesi occidentali e non sottoscritta da quelli islamici- lo VIETA espressamente.Dichiarazione universale (1948), art.30: "Nulla, nella presente Dichiarazione può essere interpretato nel senso di implicare un diritto di un qualsiasi Stato, gruppo o persona di esercitare un'attività o di compiere un atto mirante alla distruzione di alcuni dei diritti e delle libertà in essa enunciati."

Ritratto di navigatore

navigatore

Mer, 03/04/2019 - 13:04

quando ci sono al potere i comunisti tutto è possibile ammesso ed imposto sarà felicissima la Boldrini di queste iniziative

wrights

Mer, 03/04/2019 - 13:08

A mio avviso ha fatto benissimo la Provincia Autonoma di Bolzano a distribuire gli opuscoli, per far capire agli studenti italiani, come si devono comportare e quali accorgimenti tenere nei confronti dei compagni islamici. Giustamente visto che stanno diventando maggioranza oltranzista, ci dobbiamo "integrare".

Ritratto di MIKI59

MIKI59

Mer, 03/04/2019 - 13:11

Da Bolzano non me lo aspettavo.

giuliana

Mer, 03/04/2019 - 13:16

Nell'islam politica e religione si identificano, infatti, nei paesi musulmani,il "peccato" è, prima di tutto, un reato e come tale viene punito con flagellazioni, lapidazioni, amputazioni...o anche solo con il carcere nei paesi che definiamo "moderati". Quando sono nei nostri paesi e hanno raggiunto un certo numero, i musulmani cominciano a reclamare dei diritti in nome della libertà religiosa, in realtà vogliono seguire le loro leggi che da noi sono incostituzionali. Quando parlano di religione, intendono sharia. Solo i babbei si lasciano fuorviare

Ritratto di Walhall

Walhall

Mer, 03/04/2019 - 13:24

@donzaucker: le pongo io alcune domande: se fosse successo il contrario, pensa che il fedele islamico non si fosse posto la nostra stessa perplessità o indignazione? Se in Turchia, Egitto, Tunisia, Marocco, Libia, o dove l'aggrada, una minoranza religiosa non islamica, ricevesse dalle autorità statali il medesimo trattamento, crede forse che tutto si risolverebbe col sorriso e la pace? Se a casa sua, io sconosciuto, venissi a farle visita con un coltello, non crede che avrebbe qualche sospetto o, più opportunamente, ragionevole timore? Non trova razionale che noi di destra ci possiamo liberamente lamentare sulle bizzarrie di questa gestione dell'accoglienza a fronte della pressione fiscale cui siamo soggetti? Cordiali saluti.

Ritratto di navajo

navajo

Mer, 03/04/2019 - 13:28

Ma stupidi trinariciuti komunisti, fate qualche viaggio nei loro paesi. Non vi chiudete negli albergoni per stranieri, viaggiate, andate in giro, poi ve ne accorgerete. Provate ad entrare in casa loro senza documenti. Se sulla spiaggia solo abbracci tua moglie c'è chi corre indignato, a dirti che non si può far l'amore (sic) sulla spiaggia, che oltre tutto ci sono i bambini. e che chiameranno la polizia, Ma andateci a quel/quei paese/i.

lisanna

Mer, 03/04/2019 - 13:41

cioe' il contrario :integrazione per gli italiani. almeno e' stata ritirata, ma tornera' tornera', la regione e' sinistra. e pensare che la discriminazione e' contro gli italiani

cesare caini

Mer, 03/04/2019 - 13:48

Ma quale integrazione.. siamo noi che ci dobbiamo integrare ai mussulmani e non viceversa !

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Mer, 03/04/2019 - 13:51

Ma ora non fa parte anche la Lega del governo della provincia autonoma di Bolzano? Ed allora come può essere redatto un simile opuscolo? Salvini se ci sei batti un colpo...sul tavolo s'intende.Purtroppo non è solo qui che in Italia ci si è arresi.

carpa1

Mer, 03/04/2019 - 13:57

Ditemi che ho sbagliato a leggere: anzichè redigere istruzioni (in arabo o lingua similare) per i musulmani onde spiegare loro come si devono comportare nel nostro paese, mi sembra di capire che sono state redatte istruzioni in italiano e tedesco per spiegare ai nostri studenti come comportarsi per essere assimilati ai muslim. Ma vogliamo o no liberarci da questi idioti che strisciano ogniqualvolta capita loro di incrociare qualcuno dalla lunga veste? La scuola non deve proteggere un bel niente: se vogliono vestirsi da carnevale rientrino nei rispettivi paesi dove il carnevale dura 365 giorni l'anno! Lo sapete che fanno in quei paesi alle donne occidentali che pensano di potersi vestire secondo i nostri costumi?

Ritratto di antonio4747

antonio4747

Mer, 03/04/2019 - 13:58

@navigatore. Egregio lettore, alla Provincia autonoma di Bolzano non ci sono più i comunisti, dalle ultime elezioni la Sudtiroler Volkspartei comanda assieme alla Lega. Capito?

Tms

Mer, 03/04/2019 - 14:03

...e questa è "integrazione". Bene, tanto per saperlo.

Ritratto di Friulano.doc

Friulano.doc

Mer, 03/04/2019 - 14:12

l'opusco è stato ritirato... ora la domanda che sorge spontanea è: chi paga?

MOSTARDELLIS

Mer, 03/04/2019 - 14:15

Ora basta con le regioni e provincie a statuto speciale. Buttano dalla finestra i nostri soldi a favore dei musulmani, gender e quant'altro. Basta.

Ritratto di tox-23

tox-23

Mer, 03/04/2019 - 14:20

Più che giusto, si parla tanto di integrazione quindi dobbiamo prepararci se vogliamo essere integrati negli usi e costumi islamici.

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Mer, 03/04/2019 - 14:25

In un Paese NORMALE verrebbe distribuito un opuscolo in cui si spiega ai genitori e studenti musulmani come ci si deve comportare nelle scuole italiane.

agosvac

Mer, 03/04/2019 - 14:26

Visto che siamo in Italia, anche se a Bolzano forse si sentono più tedeschi, sarebbe stato opportuno dare insegnamenti ai ragazzini islamici ed alle famiglie islamiche su come ci si deve comportare in una scuola italiana!!!

Ritratto di Marcello.508

Marcello.508

Mer, 03/04/2019 - 14:35

Friulano.doc - 14:12 Bella domanda: il ministro dell'istruzione ne sa niente?

titina

Mer, 03/04/2019 - 14:44

E' come se un ospite venisse a casa mia e mi dicesse come devo cucinare o lavare per terra. E' l'ospite che deve adeguarsi alle abitudini di coloro che li ospitano.

maria angela gobbi

Mer, 03/04/2019 - 15:30

a BOLZANO?????? quelli che han voluto togliere indicazioni Italiane e sostituirle con quelle tedesche? aveva ragione mio Papà,i tedeschi fanno i prepotenti coi deboli,ma si inchinano ai prepotenti.

Italo00

Mer, 03/04/2019 - 17:05

Ma la parità di genere non vale per i mussulmani in Italia? Vedere ragazze intabarrare come befane e maschietti a vestiti come gli pare non è discriminazione?

Italo00

Mer, 03/04/2019 - 17:23

Promuoviamo l'integrazione promuovendo la discriminazione di genere alla base della religione mussulmana. GENIALE!

baronemanfredri...

Mer, 03/04/2019 - 18:13

MA STIAMO IMPAZZENDO? SALVINI DEVE INTERVENIRE IMMEDIATAMENTE E BLOCCARE TUTTO. BLOCCARE TUTTO MATTARELLA NON PARLA? SALVINI INTERVIENE PRESSO L'IMBELLE MINISTRO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE E PRESSO IL PRESIDENTE DELLA REGIONE ALTO ADIGE. OPPURE CHIAMIAMOLO ALTO DEFECATO.

CesareGiulio

Mer, 03/04/2019 - 18:14

Spero non siano così pecoroni in alto Adige..un po' di orgoglio per favore ed evitare di abbassare le braghe...

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 03/04/2019 - 18:33

Si può fare il nome di chi l' ha scritto ?

Ritratto di Flex

Flex

Mer, 03/04/2019 - 19:43

Bevete meno grappa e insegnate agli Islamici come ci si deve comportare in uno Stato che li "Ospita"

ziobeppe1951

Mer, 03/04/2019 - 20:08

E con gli scuolabus, come la mettiamo?

Ja'aqov

Mer, 03/04/2019 - 20:35

Come ha detto Giuliana 13:02-il mondo islamico non ha adottato la Dichiarazione Universale dei diritti dell'uomo,ispirata a valori universali e non religiosi,-ma ha proclamato la Dichiarazione del Cairo(1990),i cui articoli si conformano interamente ai precetti della shari'a.

Ja'aqov

Mer, 03/04/2019 - 20:44

Pensare che i muslim si possano integrare è pura follia,dettata da gente ignorante che non si rendono conto(oltre a non conoscere la mentalità araba)l'involuzione che questi porteranno.Oltre al rigetto delle usanze occidentali,ci sono altre 2 ragioni al rifiuto di integrarsi:1)il tradizionale disprezzo per i cristiani ed ebrei,che devono essere sottomessi alla supremazia islamica.2) l'obbligo di imporre la legge islamica ai paesi non muslim per applicare la legge di Allah sul mondo.

Ja'aqov

Mer, 03/04/2019 - 21:07

L'indentità e la filosofia cristiana si è talmente indebolita,che le richieste dell'islam e l'imponente immigrazione muslim stanno trasformando l'Europa così radicalmente che presto non potrete forse più respirare nemmeno l'aria libera.

carlottacharlie

Lun, 08/04/2019 - 01:06

È provincia autonoma a cui noi diamo denari perché possa adottare leggi e regolamenti in contrasto con noi che non abbiamo autonomia? Fermare il flusso delle nostre tasse, se vogliono spennare si rivolgano ai muslim. Non è lecito che argomenti tanto importanti per la nostra vita futura siano adottati come piace, piace eludendo regole che devono essere dello Stato e non di gonzi beoti.