American Apparel nella bufera: minigonne e foto da Lolita fanno infuriare le autorità inglesi

Nella campagna "Back to School" ragazze ammiccanti e mutandine in vista

Torna a far discutere il marchio di abbigliamento statunitense American Apparel, noto soprattutto per le pubblicità spesso sopra le righe. Stavolta a far scandalo è una foto pubblicata sul profilo Instagram dedicato al mercato britannico in cui appare una ragazza con la gonna tipica delle divise inglesi che, chinandosi sul finestrino di un'auto, mostra gli slip.

La foto faceva parte della campagna intitolata "Back to school" ed è stata cancellata proprio per le accuse di sessismo - e incitamento al "lolitismo" - mosse da molti al marchio. Contro l'immagine si è scagliata anche l'Advertising Standards Authority (Asa), l'autorità britannica per la regolamentazione delle pubblicità, secondo cui è poco adatta al pubblico giovanile a cui si rivolge.

Non è la prima volta che American Apparel finisce nella bufera per le sue provocazioni. A marzo fece scandalo la modella musulmana a seno nudo che accompagnava il claim "Made in Bangladesh", mentre a gennaio a far scalpore furono dei manichini con peli pubici ben in vista. 

 

Commenti

vince50

Mer, 03/09/2014 - 18:24

Bello "l'articolo",altro che le foto della camusso e luxuria,questa è vita.

angelomaria

Mer, 03/09/2014 - 18:25

POCO DAINFURIARSI LA VERITA'E'QUELLA CHE VEDI E QUANDO LE VEDI INSIEME IN GIRO NON PUO CHE PENSARE ALLELLEGRE PUTTANELLE 11EMENO ANNI E CIA TI GUARDANO IN UN MODO E AGITANO GAMBE E FIANCHI UNA SCHIFEZZANON E'LA LUNGHEZZA MA COME USANO L'UNIFORME CHE LE RENDE O MEGLIO LE MOSTRA PER QUELLO CHE SONO VOLGARI!!!

cgf

Gio, 04/09/2014 - 08:26

Parlatene male, ma parlatene, il paasaparola è la miglior la pubblicità.

Ritratto di Jaspar44

Jaspar44

Gio, 04/09/2014 - 11:10

.. meglio non indagare sui motivi per i quali siamo arrivati a questo punto ... sarebbe perfettamente inutile ... così va il mondo e chi non è d'accordo è pregato di scendere!

agosvac

Gio, 04/09/2014 - 12:45

Sarà che..... ma a me questa foto piace!!!