Ancona, arrestato un "untore" di Hiv: sieropositivo, faceva sesso non protetto

Gli uomini della polizia di Stato di Ancona hanno arrestato questa mattina un uomo sieropositivo da 11 anni che infettava i propri partner sessuali

Un tempo "l'untore" era, nella credenza popolare, quel personaggio che, ispirato dal demonio, diffondeva le malattie infettive come la peste bubbonica. Col tempo il fenomeno si è rivelato più che altro il frutto della fantasia popolare e la stessa parola è passata ad indicare un fenomeno del tutto immaginario.

Eppure quella di "untore" ben si adatta a descrivere l'attività di un uomo positivo all'Hiv da ben 11 che da tempo aveva rapporti sessuali con vari partner senza adoperare alcuna precauzione. Un incosciente che questa mattina è stato arrestato dalla polizia di Stato di Ancona in collaborazione con gli uomini del Servizio centrale operativo, che agivano su ordine della procura della Repubblica presso il Tribunale del capoluogo marchigiano.

Gli uomini della squadra mobile hanno fatto scattare le manette nelle prime ore del mattino e hanno tradotto l'uomo in carcere. Alle 11.30 di oggi è stata fissata una conferenza stampa in cui verranno forniti ulteriori dettagli dell'operazione.

Non si tratta di un precedente assoluto: celebre il caso di Valentino Talluto, condannato a ben 24 anni di carcere per avere trasmesso il virus dell'Hiv ad almeno 30 partner sessuali pur essendo a conoscenza della propria condizione di sieropositivo.

Commenti

CidCampeador

Mer, 13/06/2018 - 11:43

lurido vigliacco

Ritratto di elkid

elkid

Mer, 13/06/2018 - 14:11

---un messaggio anche alle donne---come diavolo fate a farvi imporre sesso senza preservativo dal primo fesso che passa?---un pò più di attenzione --che diamine---quando il gallo dice di volerlo fare senza sennò non gode--portatelo in un ambulatorio di analisi e refertatelo---swag spaghetti

Ritratto di hardcock

hardcock

Mer, 13/06/2018 - 15:00

elkid hai perfettamente ragione ma in quel lurido paese usare il profilattico è peccato come insegnare nelle scuole a godere a pieno della sessualità. E tante parrocchiane ignoranti prendono per oro colato quello che dice dal pulpito il truffatore di turno. Mao Li Ce Linyi Shandong China

Alessio2012

Gio, 14/06/2018 - 00:15

ANCHE LUI SARA' STATO INFETTATO DA QUALCUNO... E PERCHE' NON ANDARE A RITROSO?