Ancona, pusher nigeriano aizza pitbull contro agenti: un ferito

Durante una perquisizione di una casa occupata abusivamente, un pusher nigeriano ha aizzato il suo pitbull contro i poliziotti. Un agente è rimasto ferito

Durante un'operazione della Squadra Mobile di Ancona in un'abitazione occupata abusivamente da alcuni immigrati nigeriani, ritenuta essere anche un luogo di spaccio di sostanze stupefacenti, uno straniero ha prima lanciato pesanti insulti e minacce contro gli agenti e, poi, ha sguinzagliato un pitbull che ha morso la mano di un poliziotto, ferendolo in modo serio.

La vittima, responsabile della Sezione antidroga, è stato medicato dai sanitari sul posto e poi condotto in ospedale per le necessarie cure e dimesso con una prognosi di 5 giorni. Per sedare l’animale, invece, sono dovuti intervenire i veterinari dell’Asur che, successivamente, hanno condotto in tutta sicurezza il pitbull nel canile comunale

Nonostante l’imprevisto, i poliziotti in modo assolutamente professionale hanno proseguito con la perquisizione domiciliare della casa situata in via Pergolesi, occupata abusivamente da 9 nigeriani, risultati essere tutti clandestini.

L’appartamento era completamente in disordine e con un frigorifero contenete cibo putrefatto tanto da essere invaso da vermi e larve. Nel blitz gli agenti hanno rinvenuto diversi grammi di marijuana, due boccette di metadone, ritagli di cellophane, mannite e alcuni bilancini di precisione.

Grazie alle prove raccolte il nigeriano che ha aizzato il cane è stato arrestato con le accuse di resistenza, lesioni e spaccio. Ieri mattina si è svolto il processo per direttissima con il giudice che ha condannato l’africano a 8 mesi di reclusione con pena sospesa.

L’immigrato è sì tornato formalmente libero ma, in queste ore, si trova in Questura dove gli agenti dell’Ufficio immigrazione stanno valutando il provvedimento di espulsione immediata dall’Italia. Agli altri 8 nigeriani non sono stati contestati reati; anche per loro, però, si stanno avviando le pratiche per l’allontanamento dal nostro Paese.

L'abitazione era stata oggetto a luglio di una procedura di sfratto mai eseguito. L'immobile, ora, è stato tolto dalla disponibilità degli occupanti abusivi e affidato al custode giudiziale. nominato dal tribunale di Ancona.

Commenti
Ritratto di Flex

Flex

Gio, 08/11/2018 - 12:37

Hanno un'arma che la usino, prima contro il nigeriano e se non basta contro il cane. Condanna 8 mesi con pena sospesa, ecco perchè vengono in Italia a delinquere, possono trafficare impunemente o con pene risibili e guadagni stellari.

Ritratto di francefin

francefin

Gio, 08/11/2018 - 12:51

si stanno avvicinando le pratiche per l'allontanamento???? ma stiamo scherzando?!.. vanno consegnati alla loro AMBASCIATA CON PROCEDURA DI RIMPATRIO A SPESE LORO PER NON GRADIMENTO SUL SUOLO ITALICO.. PUNTO!

Blueray

Gio, 08/11/2018 - 13:35

Io invece, con manovra altrettanto professionale, avrei scaricato due o tre 9x21 della Berretta 98FS d'ordinanza sull'esuberante "cagnuolo" onde sedarlo per sempre, prima dell'arrivo del veterinario, ed evitare di finire all'ospedale per le inevitabili terapie antirabbiche e la chirurgia del caso. Le nostre Forze dell'Ordine sono perennemente esposte a soffrire danni fisici e lesioni per non poter usare le armi in dotazione, causa una magistratura che sta dalla parte del reo e non giustifica l'autodifesa. Ciò è inammissibile.

Ritratto di mircea69

mircea69

Gio, 08/11/2018 - 14:46

I cani da combattimento devono essere considerati armi a tutti gli effetti. Se uno ti aizza il pitbull contro, hai tutto il diritto di aprire il fuoco (sia sul cane che su di lui): è legittima difesa.

Massimom

Gio, 08/11/2018 - 15:27

Certamente 8 mesi con sospensione sono una condanna durissima per la risorsa nigeriana che si nutre di cibo putrefatto. Sarà rimasto di sasso, pensava di venire assolto, visto che di solito neanche in caso di omicidio riescono a finire in galera.

Ritratto di hurricane

hurricane

Gio, 08/11/2018 - 15:38

Proprio nella regione della "paladina dei clandestini" ! Scommettiamo che rimarrà omertosa sull'episodio ?